Keystone - foto d'archivio
SVIZZERA
06.05.20 - 09:240

In Svizzera interna c'è fiducia tra le PMI

L'affermazione "nel mio settore il coronavirus causerà soltanto pochi fallimenti" viene ritenuta corretta dal 46%

ZURIGO - La maggioranza delle piccole e medie imprese (PMI) svizzero-tedesche crede nella ripresa: il 68% è convinto che riprenderà la propria attività con rinnovato vigore dopo la crisi del coronavirus, contro un 11% che ha una percezione negativa e un 21% che non è ancora in grado di valutare la situazione.

I dati emergono da un sondaggio condotto a metà aprile presso 200 PMI nella parte tedescofona della Confederazione su mandato di Localsearch, azienda di marketing che gestisce in particolare i siti local.ch e search.ch.

L'affermazione "nel mio settore il coronavirus causerà soltanto pochi fallimenti" viene ritenuta corretta dal 46%, mentre il 27% è di parere opposto e un ulteriore 27% non si esprime. La crisi del Covid-19 è un'opportunità per la propria azienda? No, risponde il 50%; sì, per il 21%; non so, annota il 29%.

Se durante l'emergenza la popolazione ha dovuto modificare la propria quotidianità, incrementando notevolmente il proprio livello di digitalizzazione per poter usufruire di servizi, presso le imprese regna il concetto di "calma e gesso": il 55% delle ditte interrogate dichiara che il proprio interessamento nei confronti delle offerte digitali non è aumentato a causa del confinamento. Solo una minoranza del 23% è d'accordo con l'affermazione "per noi ora il marketing digitale è più importante rispetto a prima".

Questo disinteresse viene giudicato pericoloso dal presidente della direzione di Localsearch Stefano Santinelli, impresa che punta proprio sul settore in questione. «Il consumatore non segue il fornitore: se vuole ordinare online lo farà dove può farlo. Tutti quelli che non offriranno questo servizio resteranno a mani vuote», si dice convinto il manager.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile