keystone-sda.ch (ENNIO LEANZA)
+1
ZURIGO
07.03.20 - 17:020

Manifestano nonostante il divieto per coronavirus

Il folto gruppo non aveva ottenuto nessuna autorizzazione, ma la manifestazione è stata comunque tollerata

Questo nonostante i lanci di sacchetti di vernice e le disposizione per contenere il Cov-19

ZURIGO - Alcune centinaia di donne hanno dimostrato oggi a Zurigo contro violenza, sessismo e mancata considerazione del loro lavoro, retribuito e no. A causa del coronavirus la manifestazione, organizzata alla vigilia della festa internazionale della donna, non era stata autorizzata: visto che si svolgeva tranquillamente è stata però tollerata dalla polizia, scrivono le stesse forze dell'ordine cittadine in un tweet.

In un messaggio successivo la polizia ha però riferito di lanci di sacchetti di vernice e ha invitato i responsabili ad astenersi da queste provocazioni, minacciando in caso contrario di intervenire.

L'appello a dimostrare è giunto dal Frauenbündnis Zürich, che sulla sua pagina internet ha espressamente chiesto ai simpatizzanti di non tener conto del divieto cittadino e della proibizione di eventi con oltre 1000 persone (numero che è stato superato negli anni scorsi) pronunciato dal Consiglio federale per contenere la diffusione del Covid-19. Fino a quando la gente può continuare ad ammassarsi in supermercati, stazioni e treni di pendolari non si vede perché si dovrebbe rinunciare a una marcia all'aperto, argomentava l'associazione.

Complice anche il freddo l'affluenza è stata comunque contenuta. Anche domani dovrebbe tenersi una manifestazione non autorizzata di donne a Zurigo.
 
 

keystone-sda.ch (ENNIO LEANZA)
Guarda tutte le 5 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
GINEVRA
2 min
A Ginevra è lotta per il seggio di Maudet
Sono otto i candidati che il prossimo 7 marzo si affronteranno al primo turno. Elezioni anche in Vallese
SVIZZERA
13 min
Uno svizzero sbanca il jackpot di Euromillions
Un singolo vincitore si porta a casa 228 milioni di franchi
SVIZZERA / MAROCCO
23 min
«Non voglio lasciare mia moglie da sola durante il parto»
Per Nino e Amandine, le vacanze da sogno in Marocco si prolungano involontariamente.
NIDVALDO
13 ore
Al doppio del consentito in autostrada, giovane in manette
Il 23enne viaggiava a 160 km/h sull'80. Gli è stato sequestrato il veicolo e ritirata la patente.
SVIZZERA
14 ore
«La mia scelta più dura: chiudere le frontiere»
Il lockdown e la limitazione della libertà l’hanno colpita molto. Accetta le critiche. Fa parte del gioco.
SVIZZERA
14 ore
Finora 95 notifiche "gravi" dopo il vaccino
Sedici i decessi, ma «non sono stati trovati indizi concreti che la vaccinazione sia stata causa della morte»
SVIZZERA
15 ore
Coronavirus, l'immunità varia molto da cantone a cantone
Una persona su quattro nel Vaud ha gli anticorpi, meno di una su dieci a Zurigo
GRIGIONI
17 ore
Bambina salvata dal congelamento a Pontresina
La bimba di 5 anni si era persa nella zona di Muottas Muragl. È stata rintracciata dalla Rega grazie a una termocamera.
BERNA
17 ore
Il 2,5% degli svizzeri è vaccinato
Oltre 200mila persone hanno già ricevuto anche la dose di richiamo.
BERNA
18 ore
In Svizzera 1065 positivi e 8 vittime
L'indice di riproduzione del virus (Re) è di nuovo salito a 1,01.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile