Archivio Keystone
SVIZZERA
29.01.20 - 10:430

La comunicazione va garantita anche in situazioni di crisi

Al via l'elaborazione di un progetto pilota per un sistema attivo in caso di catastrofi o attacco terroristico

di Redazione
ATS

BERNA - La Svizzera deve disporre di un sistema di comunicazione mobile sicuro, funzionante anche in situazioni di crisi. Il Consiglio federale ha incaricato oggi il Dipartimento federale della difesa (DDPS) di elaborare un progetto pilota in tal senso.

Pompieri, polizia, sanitari e altre organizzazione attive nella protezione della popolazione devono poter comunicare tra loro anche in caso di catastrofe o attacco terroristico, quando le reti di telefonia mobile esistenti sono sovraccariche o danneggiate, sottolinea il governo in una nota, ricordando che al momento manca un sistema unitario che garantisca sempre una comunicazione mobile sicura a banda larga per Confederazione, Cantoni e terzi.

Gli accertamenti condotti finora hanno mostrato che tutti i servizi coinvolti ritengono urgente intervenire in questo senso. Diverse organizzazioni stanno già lavorando allo sviluppo di soluzioni mirate ed è indispensabile coordinare le varie proposte.

Il progetto avviato oggi, sotto la guida dell'Ufficio federale della protezione della popolazione (UFPP), mira ad acquisire nuove conoscenze, scambiare esperienze, rendere plausibili e convalidare i risultati tecnici e concettuali nonché consolidare le diverse esigenze degli utenti futuri. Vi collaboreranno servizi federali e cantonali.

Nella sua nota l'esecutivo ricorda che le basi legali esistono già e sono state espressamente prese in considerazione nella revisione totale della legge federale sulla protezione della popolazione e sulla protezione civile (LPPC) approvata dal Parlamento nel dicembre dello scorso anno.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
FRIBURGO
3 ore
Ritorna l'obbligo di mascherina nelle scuole medie
Il provvedimento scatterà lunedì e sarà in vigore fino alle vacanze di Natale
SVIZZERA
8 ore
Swiss congela i voli per Hong Kong
La decisione è stata presa a causa delle rigide misure di quarantena previste per i membri dell'equipaggio
SVIZZERA
9 ore
Unia: «Si riduca l'orario di lavoro per tutti, referendum se aumenta l'età pensionabile»
Ecco cosa è emerso dall'assemblea dei delegati del sindacato, oggi a Berna
SVIZZERA
10 ore
«Misure tardive, andiamo verso una catastrofe»
L'infettivologo Andreas Widmer, presidente di Swissnoso: «Servono più restrizioni per i non vaccinati»
SVIZZERA
12 ore
«Senza una proposta della Svizzera, non ci sarà mai un piano B»
Un pacchetto bilaterale con l'Ue? Parla l'esperto Nicolas Levrat: «Berna sa che esistono alternative all'accordo quadro»
SVIZZERA
12 ore
«Diffondono il virus senza rendersene conto»
L'epidemiologa Susi Kriemler suggerisce la via dei test regolari per tracciare e contenere i contagi tra i giovanissimi
SVIZZERA
1 gior
«La gente rischia di perdere la fiducia»
Ospedali al limite, trasporto pubblico in difficoltà. I sociologi sono preoccupati per l'impatto sull'opinione pubblica
Ginevra
1 gior
Crivella di colpi l'amico, condannato a 16 anni
I fatti risalgono al 2016, quando un 42enne in seguito a un alterco aveva giustiziato un uomo in una sala da tè
SVIZZERA
1 gior
Nuove misure anti-Covid: la soddisfazione di bar e club
Il Consiglio federale «ci ha ascoltati» si legge in un comunicato, che parla di «segnale importante» per il settore
SVIZZERA
1 gior
Ecco le nuove misure decise dal governo
Nuove restrizioni contro il Covid: è iniziata la conferenza stampa da Palazzo Federale. Segui la diretta
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile