Keystone (archivio)
ZURIGO
12.12.19 - 15:550
Aggiornamento : 16:44

Una piazza per Köbi Kuhn? «Prima vi sono diverse donne da onorare»

Due consigliere comunali fanno scoppiare la polemica attorno all'idea di dedicare la piazza di Wiedikon all'allenatore della Nazionale da poco scomparso

di Redazione
ats

ZURIGO - Intitolare una piazza a Köbi Kuhn? L'idea di farlo a Zurigo si sta facendo strada - e un cartello non ufficiale (vedi foto) esiste ormai da anni - ma nel frattempo giunge anche l'altolà di due consigliere comunali: vi sono molte donne da onorare, prima di pensare al celebre calciatore e allenatore deceduto di recente.

A Wiedikon, quartiere dove Kuhn è nato e cresciuto, da oltre un decennio esiste una "Köbi Kuhn Platz WM 2006", con tanto di insegna blu non molto dissimile a una autentica, per ricordare la qualificazione della nazionale di calcio elvetica ai campionati mondiali in Germania. Dopo la morte, il 26 novembre scorso all'età di 76 anni, vi è chi vorrebbe ufficializzare la cosa: «La sindaca Corine Mauch ha già espresso pubblicamente la sua simpatia per questa possibilità», ha detto il suo portavoce in dichiarazioni riportate oggi dal Blick.

A contrastare questi piani intervengono però ora aspetti di sensibilità politica femminile. «Ci sono molte donne altrettanto note come Köbi Kuhn e che hanno fatto altrettanto bene», ha detto a Radio Energy Katharina Prelicz-Huber, consigliera comunale e nazionale dei Verdi. Donne che hanno aspettato molto più a lungo la loro piazza. «Ecco perché vogliamo prima le donne e poi volentieri anche Köbi Kuhn». Insieme alla sua collega di partito Elena Marti, la deputata ha presentato un postulato al consiglio comunale chiedendo che le strade e le piazze della città di Zurigo siano intitolate soprattutto a personalità femminili, riferisce il Blick.

Una cerimonia funebre di commemorazione di Kuhn è prevista domani al Grossmünster, il duomo di Zurigo. Figlio di un operaio e cresciuto in condizioni modeste, Kuhn ha sempre goduto di una popolarità che travalicava la sua città. Bandiera dello Zurigo, con cui giocò per 17 anni conquistando sei campionati e cinque coppe, è stato anche centrocampista della nazionale. Ha poi allenato lo Zurigo, la nazionale Under 21 e infine la nazionale maggiore.

Molto seguite dalla stampa furono anche le sue vicende personali. Alla sua morte i commentatori hanno fatto a gara per ricordarlo come personalità d'eccezione ed esponente di un mondo del calcio e della nazionale che non esiste più.

Keystone (archivio)
Guarda le 2 immagini
Commenti
 
Esse 1 mese fa su tio
Se le 2 tizie avevano delle donne meritevoli di onoreficenze e non hanno fatto nulla di efficace per promuoverle dovrebbero prendersela col loro operato non con chi ci riesce
cle72 1 mese fa su tio
Quanti commenti sessisti! Complimenti a voi...Molto probabilmente a voi manca qualcosa...Lo si evince dalla bassezza dei commenti finali. Frustrazione pura!
volabas 1 mese fa su tio
@cle72 quello che manca a noi (voi detto da te) non lo sappiamo, e ti saremmo immensamente grati se ce lo fai sapere; per contro quello che manca a te noi lo sappiamo, buon pomeriggio
albertolupo 1 mese fa su tio
Una piazza per commemorare un allenatore che è riuscito praticamente da solo a far eliminare la sua squadra agli ottavi di finale di un mondiale? Ah beh... Ah no, è vero: è riuscito a fare in modo che un portiere uscisse da un mondiale agli ottavi, senza subire nemmeno un gol nei tempi regolamentari... bravo però.
Maxy70 1 mese fa su tio
Inkkazzatissime per non avere soffiato il cadreghino a Cassis, le verdi adesso vogliono la piazzetta di Köbi. Non si danno pace, queste pasionarie! Secondo me, hanno bisogno di qualche cosa... (sic!).
volabas 1 mese fa su tio
Qualche giorno fa si parlava su questo blog della tendenza dei possibili regali per natale, si contemplava anche un vibratore...ecco, a queste due verdicchie gioverebbe sicuramente suddetto regalo, magari si stressano meno loro, e non rompono i maroni alla gente.
F.Netri 1 mese fa su tio
Ste donne rosso-verdi sono insopportabili!
miba 1 mese fa su tio
@F.Netri Insopportabili perché sono peggio dei fondamentalisti islamici, perché sono probabilmente frustrate e sono frustrate perché gli mancherà qualcosa.... :):):)
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SONDAGGIO
BASILEA CAMPAGNA
50 min
«Dosi elevate possono mettere a rischio la vita»
I sedativi con ricetta medica vanno a gonfie vele tra gli adolescenti. Gli eccessi e i rischi sono dietro l'angolo
SAN GALLO
1 ora
Operaio schiacciato da una porta in cemento armato da 1,2 tonnellate
L'uomo era impegnato nei lavori di ristrutturazione di un'abitazione, non ha mai perso i sensi ed è stato ospedalizzato d'urgenza
FOTO
VAUD
2 ore
Per Greta a Losanna un mare di folla: «Questo è solo l'inizio»
L'attivista svedese non si è risparmiata nel suo discorso oggi a Losanna. C'erano 10'000 ragazzi: «Esperienza unica». Fermato un manipolo di black-bloc
SVIZZERA
3 ore
Boom di zucchero, 240mila tonnellate prodotte nel 2019
Gli stabilimenti di Aarberg e Frauenfeld hanno trattato 1,65 milioni di tonnellate di barbabietole, per la maggioranza raccolte in Svizzera
ITALIA
5 ore
Salma di una svizzera sparisce e poi riappare, un arresto a Palermo
Mistero attorno alla salma di una donna svizzera nel cimitero di Palermo. Gli inquirenti italiani hanno arrestato un giovane di 25 anni
SVIZZERA
6 ore
Questi bastoncini di mais non sono adatti ai celiaci
Il prodotto venduto da Aldi è stato dichiarato erroneamente senza glutine, sebbene lo contenga
ZURIGO
9 ore
Aeroporto blindato per l'arrivo di Trump
Nemmeno i rappresentanti dei media potranno seguire l'arrivo o la partenza del presidente
FOTO
VAUD
9 ore
Greta in sciopero a Losanna
Un anno dopo la prima mobilitazione, è in corso una marcia nella capitale vodese. Annunciata anche la presenza di un gruppo di Black Bloc
SVIZZERA
9 ore
I migranti vulnerabili non più rimandati in Italia
Il Tribunale amministrativo federale ha emesso restrizioni per i trasferimenti di famiglie e persone con gravi problemi di salute
SVIZZERA
10 ore
Migros, fatturato del gruppo da record nel 2019
La vendita di prodotti biologici ha superato per la prima volta la soglia del miliardo di franchi
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile