keystone
SVIZZERA
28.11.19 - 21:000

Le compagnie telefoniche brindano

Salt, Sunrise e Swisscom si dicono «contente» dei risultati della perizia sul 5G

di Redazione
ATS

BERNA - Gli operatori di telefonia sono contenti delle conclusioni della perizia tecnica presentata oggi sulla tecnologia 5G: i dubbi in merito ai potenziali pericoli per la salute umana sono stati eliminati e quindi la rete mobile svizzera si può ampliare.

Il rapporto «conferma che nulla impedisce l'impiego di 5G dal punto di vista sanitario», scrivono Salt, Sunrise e Swisscom in un comunicato congiunto pubblicato subito dopo la presentazione del rapporto. Tutti e tre gli operatori sono stati inclusi nel gruppo di lavoro "Telefonia mobile e irradiamento".

«Il rapporto fornisce i fatti per prendere le decisioni necessarie per sviluppare il 5G in Svizzera in modo rapido, efficiente, completo e competitivo a livello internazionale», sottolineano. Il settore della telefonia mobile «si aspetta quindi che i Cantoni e i Comuni esaminino rapidamente le domande di autorizzazione per l'impiego di 5G».

Salt, Sunrise e Swisscom chiedono inoltre al Consiglio federale di «stabilire buone condizioni quadro nell'interesse della popolazione e dell'economia svizzera, e di adottare le misure regolamentari necessarie per l'estensione delle reti di telefonia mobile».

Dal canto loro, invece, i Medici per l'Ambiente, che pure hanno partecipato al gruppo di lavoro, denunciano un aumento "indiretto" e "nascosto" del valore limite. «Il rapporto - si chiedono - sarà usato solo per legittimare valori limite più alti?». Nel loro comunicato si dicono contrari ad «ogni allentamento del livello di protezione». Essi sostengono invece lo sviluppo della rete in fibra ottica.

Dal canto loro i Cantoni si attendevano di più dal rapporto, che invece non fa chiarezza sui potenziali rischi per la salute, ha dichiarato stasera al telegiornale della RTS Jacqueline de Quattro, vicepresidente della Conferenza dei direttori cantonali dell'energia. Resta dunque incertezza sul mantenimento o meno delle moratorie sui permessi di costruzione di nuove installazioni.

Le ambiguità dovranno essere cancellate entro la prossima primavera, quando è prevista l'introduzione via 5G delle onde millimetriche, quelle che potrebbero minacciare gli esseri umani. Tuttavia, stando a de Quattro, settimana scorsa la consigliera federale Simonetta Sommaruga ha rassicurato i Cantoni, promettendo il sostegno della Confederazione.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
TURGOVIA
7 min
15enni su una moto rubata si scontrano con un'auto
I due adolescenti sono finiti in ospedale
FOTO
FRIBURGO
56 min
Parcheggio sotterraneo distrutto da un incendio
Diversi veicoli sono stati distrutti nella notte
GRIGIONI
1 ora
Tragedia sul Piz Russein: due morti
Sono stati travolti da una valanga a lastroni, che li ha trascinati per quasi 1000 metri.
ZURIGO
12 ore
«Dai 10 anni devono poter decidere se vaccinarsi»
Il tema è di forte attualità. E l'UFSP ha aperto il dibattito anche sui social.
BERNA
16 ore
Quando l'arrivo dei ricchi rischia di farti perdere la casa
L'Oberland bernese attira milionari da tutto il mondo. Il valore delle case è così schizzato alle stelle.
SVIZZERA
16 ore
Coronavirus: in calo casi, ricoveri e decessi
Rispetto a quella precedente, la scorsa settimana tutti gli indicatori sull'andamento epidemiologico sono diminuiti.
SVIZZERA
18 ore
Il radar “sfasato” che la polizia svizzera continua a usare
Può segnare fino a 11 km/h in più e ha problemi con le superfici rifrangenti, l'allarme dal produttore
BERNA
19 ore
Covid: 2300 positivi e 42 vittime
Sull'arco di due settimane, il numero totale di infezioni scende a 18'893.
ZURIGO
20 ore
I ricercatori dell'ETH scoprono il tallone d'Achille del coronavirus
Lo studio potrebbe portare allo sviluppo di un medicinale per combattere il Covid-19.
SVIZZERA
21 ore
Disoccupazione e penuria di personale, il paradosso post Covid
Se da un lato le aziende licenziano dipendenti, dall'altro cercano nuovo personale diversamente qualificato.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile