Keystone (archivio)
SVIZZERA
08.05.19 - 15:290

Le FFS smentiscono: «Prezzi stabili, possibilmente al ribasso»

Le Ferrovie federali hanno voluto smentire la notizia divulgata stamattina secondo cui il costo degli abbonamenti generali aumenterebbe del 10%

BERNA - Un documento interno dell'associazione tariffaria nazionale, che riunisce circa 250 aziende di trasporto, mostrerebbe che il costo degli abbonamenti generali aumenterebbe del 10%. Le FFS, tramite un comunicato stampa, hanno però voluto smentire la notizia, ricordando che nella propria strategia «è centrale che i prezzi nel trasporto pubblico restino stabili. Se possibile, dovrebbero addirittura ridursi».

A riprova di ciò, le FFS ricordano come abbiano già di recente ampliato l’offerta dei biglietti risparmio, mettendo in atto riduzioni di prezzo nell'ordine di 80 milioni di franchi. Il prezzo di alcuni biglietti è stato ridotto fino al 70% rispetto alle normali tariffe.

Per il 2019 invece sono previsti 230 milioni di franchi per migliorare il rapporto qualità-prezzo, di cui oltre 100 milioni di franchi destinati ai biglietti risparmio. 

 

3 mesi fa Il prezzo dell'abbonamento generale potrebbe aumentare del 10%
Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
30 min

Postfinance si lancia nel mercato dell'assicurazione auto

Questo nuovo prodotto fa parte dell'annunciata strategia di digitalizzazione

ARGOVIA
37 min

Controllore morto, il sistema anti-incastro era difettoso

Lo ha evidenziato il rapporto intermedio del SISI pubblicato oggi. Le FFS: «L'implementazione di nuove misure è già in corso»

FOTO
SAN GALLO
2 ore

Case e strade allagate nella Svizzera orientale

I pompieri hanno dovuto compiere sedici interventi

SVIZZERA
2 ore

Redditività in calo per Raiffeisen

«La mia attenzione nei prossimi mesi sarà focalizzata a rendere Raiffeisen Svizzera ancora più produttiva ed efficiente», afferma il direttore generale

SVIZZERA
3 ore

C'è un errore con le stelle sulla banconota da 20 franchi

E l'ha notato un nostro lettore decisamente attento, chi l'ha realizzata però nega e invoca la libertà artistica. Chi ha ragione?

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile