keystone
Le relazioni bilaterali sono caratterizzate, dal 2014, da "sostanziosi aiuti umanitari"
BERNA
06.05.19 - 18:070

Berset in Centrafrica, aiuti sanitari in prima linea

I colloqui sono incentrati sulla situazione politica nel paese africano, sulle "sfide sanitarie" e sull'accesso alle cure mediche di base

BERNA - Il consigliere federale Alain Berset è in questi giorni in visita ufficiale nella Repubblica centrafricana. Sono previsti in particolare incontri con il presidente Faustin-Archange Touadéra, il primo ministro Firmin Ngrebada, la ministra degli esteri Sylvie Baipo-Temon e il ministro della sanità Pierre Somse.

La visita è cominciata ieri e si concluderà domani. I colloqui di Berset con i suoi interlocutori sono incentrati sulla situazione politica nel paese africano, sulle "sfide sanitarie" e sull'accesso alle cure mediche di base, indica una nota diramata nei giorni scorsi dal suo Dipartimento federale dell'interno (DFI).

Le relazioni bilaterali sono caratterizzate, dal 2014, da "sostanziosi aiuti umanitari", aggiunge la nota. Nel 2019, Berna prevede contributi finanziari per 11,6 milioni di franchi, in aumento di 1,7 milioni rispetto all'anno scorso.

Altro tema discusso: l'impegno multilaterale in favore di cure mediche per tutti. In collaborazione con la Repubblica Centrafricana e altri paesi, la Svizzera ha lanciato l'Appello all'azione per una copertura sanitaria universale nelle situazioni d'emergenza, un'iniziativa internazionale per garantire l'accesso all'assistenza medica nelle zone di conflitto o di crisi.

Oggi il capo del DFI, primo consigliere federale a visitare il Centrafrica, si è recato nell'ospedale provinciale di Kaga-Bandoro, nel centro del paese, dove sono ricoverate migliaia di persone vittima di violenza. Domani visiterà l'ospedale pediatrico della capitale Bangui. Sono inoltre previsti incontri con dignitari religiosi e attori culturali e la visita di un'importante stazione radio locale sostenuta dalla Fondazione Hirondelle.

La Repubblica Centrafricana conta circa 4,5 milioni di abitanti. Negli ultimi anni, il conflitto armato ha avuto gravi conseguenze per la popolazione civile e ha compromesso il sistema sanitario e scolastico, rammenta il DFI.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
1 ora

Lo sciopero ha fatto breccia, gli Stati vogliono più donne nelle grandi aziende

La Camera dei cantoni ha accolto l'idea (27 voti a 13) di introdurre delle "quote rosa" anche nelle direzioni delle imprese quotate in borsa e non solo nei CdA

VAUD
2 ore

La nonna non se ne capacita: «Solo qualche giorno fa stavano bene...»

Regna l'incomprensione fra i parenti della famiglia belga trovata morta ad Apples. Nel frattempo proseguono le indagini per capire cosa abbia portato al decesso di Michaël, Agnès e Ryan

GINEVRA
4 ore

Morta nel Lemano durante il nubifragio, era amica dei reali di Svezia

La 68enne svedese si trovava su una barca che sabato è affondata al largo del porto di La Belotte, a Vésenaz. È grande il cordoglio in patria

VAUD
4 ore

Le cimici dei letti aggrediscono il battaglione di zappatori carristi

Una trentina di militari presenta le punture tipiche

FOTO
GRIGIONI
5 ore

Le fiamme distruggono la stalla ma risparmiano il castello

Un violento incendio è divampato stamattina nel pressi del Castello di Ortenstein. I danni ammontano a centinaia di migliaia di franchi

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report