FRANCIA / SVIZZERA
17.02.18 - 08:450
Aggiornamento : 12:08

Volevano far deragliare un treno in Svizzera

Due persone arrestate perché progettavano attentati terroristici avrebbero parlato della possibilità di fare deragliare un treno, ma anche di un attacco in una discoteca

PARIGI - Nel novembre del 2017, nell’ambito di una vasta operazione franco-elvetica, sono state arrestate dieci persone sospettate di progettare un attentato terroristico in Francia. Ci sarebbe tra loro però una coppia - secondo 10vor10 - che era intenzionata ad attaccare la Svizzera.

L’uomo, un cittadino elvetico di 27 anni, è detenuto in Francia. La sua compagna, una 23enne colombiana, è stata raggiunta da una decisione di espulsione negli scorsi giorni. È accusata di aver violato la legge federale che vieta i gruppi Al-Qaida e Stato islamico (ISIS) nonché le organizzazioni associate e di aver sostenuto un'organizzazione criminale.

La donna avrebbe ammesso durante un interrogatorio di avere discusso con il suo compagno della possibilità di compiere degli attacchi in Svizzera. Ma di non avere progettato nulla di concreto.

Un treno e una discoteca - I due avrebbero avuto le idee in chiaro. La donna ha dichiarato di avere parlato del deragliamento di un treno e di un attacco in una nota discoteca di Lucerna, dove «si beve molto, ci si droga e vengono anche organizzati eventi per omosessuali».

La colombiana 23enne avrebbe confessato di provare odio per le persone di un’altra fede. E si sarebbe appellata alla decisione di espulsione.

Secondo quanto riporta 20 Minuten, la Fedpol aveva intercettato i colloqui tra i due giudicandole come «discussioni concrete e pratiche».

Commenti
 
1303 1 anno fa su tio
Foo di ball
TOP NEWS Svizzera
GRIGIONI
2 ore
In auto sulla pista di sci di fondo, bloccato
Acciuffato un 18enne senza patente
GINEVRA
2 ore
In 2500 alla Coppa di Natale: sempre più partecipanti alla nuotata
L'81esima edizione ha registrato un incremento del 10% rispetto alla precedente
SVIZZERA
5 ore
Banche: malgrado i tassi negativi affari a gonfie vele nei crediti
Gli affari che dipendono dal differenziale degli interessi costituiscono oramai la maggior fonte di entrate del settore
OBVALDO
6 ore
Titlis, snowboarder provoca una valanga e rimane ferito
È stato elitrasportato in ospedale con la Rega
LUCERNA
8 ore
Esplosione nell'appartamento, rinvenuti diversi oggetti pirotecnici
Il fatto è avvenuto nel primo pomeriggio di sabato a Wolhusen
SVIZZERA
9 ore
I regali di Natale sono «poco importanti» per gli svizzeri
Solo il 3% della popolazione tra 16 e 74 anni li attende con impazienza. E uno svizzero su 10 pensa che vadano soppressi
SVIZZERA
10 ore
Gli americani vogliono comprare i nostri Tiger
Pronto un accordo da quaranta milioni di dollari. Negli States saranno impiegati nelle esercitazioni
LUCERNA
21 ore
Esplosione in un appartamento, ferito gravemente un ragazzino
Sul posto si sono recati gli specialisti dell'Istituto forense di Zurigo
VAUD
23 ore
Extinction Rebellion, fermati e denunciati 90 attivisti
L'obiettivo del raduno di Losanna era attirare l'attenzione di popolazione e autorità sulla crisi climatica
GINEVRA
1 gior
Mayor e Queloz accolti con tutti gli onori
I vincitori del Nobel per la fisica 2019 sono stati accolti oggi dalle autorità ginevrine dopo aver passato dieci giorni in Svezia
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile