SVIZZERA
03.07.16 - 11:520

La Posta verificherà gli indirizzi... in Vietnam

Gli indirizzi con destinatari non riconosciuti saranno passate da scanner automatici nel paese asiatico. L'esperimento durerà cinque settimane e riguarderà il centro di Zurigo-Müllingen

BERNA - La Posta svizzera farà verificare gli indirizzi non riconosciuti dagli scanner automatici in Vietnam. Si tratta di un test portato avanti da Swiss Post Solutions.

Il portavoce del gigante giallo Oliver Flüeler ha confermato oggi informazioni apparse sulla "SonntagsZeitung" e su "Le Matin Dimanche". L'esperimento durerà cinque settimane e riguarderà il centro di Zurigo-Mülligen. In autunno verranno fatti i bilanci.

La verifica degli indirizzi in Vietnam permetterà ai postini di risparmiane tempo, ottenendo le missive già completamente nell'ordine corretto. Se confermata, l'automatizzazione a livello nazionale costerebbe "meno di 100 impieghi", ha detto Flüeler, spiegando che i tagli avverrebbero con fluttuazioni naturali.

Secondo il portavoce ogni giorno vengono elaborate fra le 15 e le 20 milioni di spedizioni. A livello nazionale - se il test dovesse venire confermato - verrebbero codificati diversi centinaia di migliaia di indirizzi in Vietnam.

Commenti
 
Thor61 3 anni fa su tio
Alle poste qualcuno si sarà mangiato il cervello? Mandare in VIETNAM la posta per "Risparmiare"? Secondo me qualcuno prende troppi soldi e questo gli appesantisce il cervello!
Cristina Fraschina Barrella 3 anni fa su fb
Farlo fare in Svizzera no?
rojo22 3 anni fa su tio
Meno di 100 impieghi?!? sicuramente, tra questi, non figura quello del sig. Flüeler. E poi, se si tratta di un'operazione automatizzata, non la so poteva svolgere in Svizzera?
TOP NEWS Svizzera
ZURIGO
11 ore
Dirigenti delle aziende cantonali: no al tetto da 1 milione di franchi all'anno
Il Gran Consiglio ha bocciato la richiesta del PS
GRIGIONI
14 ore
Coronavirus: guardia alta in vista della maratona di sci
Le istituzioni grigionesi sono pronte ad adottare le opportune misure in caso di diffusione della malattia nel cantone
BERNA
17 ore
Si rompe un cornicione di neve, muore un 25enne
Il giovane e un accompagnatore si trovavano nella Regione del Susten e si stavano preparando a scendere
SVIZZERA
21 ore
Nuovo boom dei giochi da tavolo
I millennials sono il motore di questa rinascita, e il gioco più venduto probabilmente lo avete anche voi
ZURIGO
21 ore
BNS, gli averi a vista salgono ancora
Si tratta del sesto incremento consecutivo
ZURIGO
21 ore
Dopo la panne, Swisscom gli offre 1'000 franchi di danni
I recenti guasti si sono conclusi con un indennizzo per un imprenditore. L'operatore: «Solo un gesto di cortesia»
FOTO
VALLESE
1 gior
Cinquant'anni fa la valanga su Reckingen, morirono 30 persone
La neve spazzò case e accantonamenti militari nel piccolo villaggio dell'Alto Vallese
BERNA
1 gior
Doping, c'è anche un medico svizzero nello scandalo Aderlass
L'uomo avrebbe fornito una sostanza proibita tra il 2012 e il 2013
SVIZZERA
1 gior
Come proteggersi dal coronavirus
Un reminder sulle precauzioni da prendere per evitare il contagio
BERNA
1 gior
Il Coronavirus avanza, le autorità svizzere guardano
Da Berna nessuna ulteriore misura. Silenzio in Ticino. Il virologo: «Sbagliate le previsioni tranquillizzanti»
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile