Svizzera
06.03.07 - 17:200
Aggiornamento : 13.10.14 - 14:02

Processo Swissair: Leuenberger e Deiss non influenzarono

BERNA - I consiglieri federali Moritz Leuenberger e Joseph Deiss non influenzarono nel 2001 l'allora direzione di Swissair affinché venissero versati 150 milioni di euro alla compagnia di bandiera belga Sabena in difficoltà. È la conclusione alla quale è giunta la commissione di gestione del Nazionale che sconfessa quanto sostenuto dall'ex presidente del Cda di Swissair Eric Honegger durante il processo sul tracollo della compagnia aerea che si tiene in queste settimane a Bülach.

Stando a Honegger, i due ministri avrebbero fatto pressione sul management affiché Swissair investisse 150 milioni di euro (circa 240 milioni di franchi) nella società belga e ciò per non compromettere gli accordi bilaterali tra la Svizzera e l'Unione europea.

Già sentiti da una sottocommissione, Moritz Leuenberger e Joseph Deiss - quest'ultimo ormai ex ministro degli esteri e dell'economia - hanno respinto le accuse. Oggi la commissione di gestione, indica una nota dei Servizi del parlamento, ha dato loro ragione e deciso di non intervenire nella questione.



ATS
TOP NEWS Svizzera
BERNA
39 min

Ucciso dalla polizia: «Improvvisamente ha afferrato un'arma»

Un comunicato odierno delle forze dell'ordine chiarisce la dinamica dei fatti che mercoledì scorso hanno coinvolto un 36enne fuggito da un istituto psichiatrico

SVIZZERA
1 ora

Canicola, ecco come le FFS raffreddano i treni (e i binari)

Le FFS abbassano la temperatura nei vagoni da due a sette gradi rispetto alla temperatura esterna. E per le rotaie si pensa di dipingerle con una vernice bianca

SVIZZERA
3 ore

Semestre difficile per Meyer Burger, la Borsa reagisce molto male

Il gruppo con sede a Thun specializzato nelle tecnologie per l'industria fotovoltaica ha lanciato un avvertimento sugli utili

SVIZZERA
4 ore

Il 5G è più pericoloso del sole?

Attorno al nuovo standard di comunicazione mobile c’è un acceso dibattito. Ecco alcune risposte

SVIZZERA
6 ore

Un calo a tutti i livelli nei sei mesi di Julius Bär

Il 2019 non è iniziato nel migliore dei modi per l'istituto bancario. Utile in diminuzione del 19% rispetto al 2018

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile