Brescia
3
Bologna
1
1. tempo
(3-1)
Parma
0
Cagliari
2
1. tempo
(0-2)
SPAL
0
Lazio
1
1. tempo
(0-1)
Brescia
SERIE A
3 - 1
1. tempo
3-1
Bologna
3-1
1-0 DONNARUMMA ALFREDO
10'
 
 
 
 
13'
BANI MATTIA
2-0 DONNARUMMA ALFREDO
19'
 
 
DESSENA DANIELE
21'
 
 
 
 
36'
2-1 BANI MATTIA
3-1 CISTANA ANDREA
42'
 
 
 
 
45'
DENSWIL STEFANO
10' 1-0 DONNARUMMA ALFREDO
BANI MATTIA 13'
19' 2-0 DONNARUMMA ALFREDO
21' DESSENA DANIELE
BANI MATTIA 2-1 36'
42' 3-1 CISTANA ANDREA
DENSWIL STEFANO 45'
Venue: Stadio Mario Rigamonti.
Turf: Natural.
Capacity: 16,743.
History: 10W-9D-19W.
Goals: 34-53.
Age: 26,2-27,2.
Sidelined Players: BRESCIA - Mario Balotelli (Red card suspension), Emanuele Ndoj (Ankle), Giangiacomo Magnani (Knee).
Referee: ROCCHI.
Assistants: BACCINI, PAGNOTTA.
4th official: MASSIMI.
VAR Referee: PICCININI.
AVAR: GALETTO.
Ultimo aggiornamento: 15.09.2019 16:00
Parma
SERIE A
0 - 2
1. tempo
0-2
Cagliari
0-2
 
 
16'
CEPPITELLI LUCA
 
 
23'
0-1 CEPPITELLI LUCA
 
 
39'
0-2 CEPPITELLI LUCA
 
 
42'
PEDRO JOAO
CEPPITELLI LUCA 16'
CEPPITELLI LUCA 0-1 23'
CEPPITELLI LUCA 0-2 39'
PEDRO JOAO 42'
Venue: Stadio Ennio Tardini.
Turf: Natural.
Capacity: 27,906.
History: 18W-10D-12W.
Goals: 55-42.
Age: 28,4-27,6.
Sidelined Players: PARMA -Luca Siligardi (Suspended), Gianni Munari (Suspended).
CAGLIARI - Fabrizio Cacciatore (Knee), Paolo Faragu00f2 (Hip), Alessio Cragno (Shoulder), Leonardo Pavoletti (Cruciate Ligament).
Referee: PASQUA.
Assistants: GIALLATINI, SCATRAGLI.
4th official: SERRA.
VAR Referee: DOVERI.
AVAR: DEL GIOVANE.
Ultimo aggiornamento: 15.09.2019 16:00
SPAL
SERIE A
0 - 1
1. tempo
0-1
Lazio
0-1
TOMOVIC NENAD
16'
 
 
 
 
17'
0-1 IMMOBILE CIRO
 
 
26'
PATRIC GIL
16' TOMOVIC NENAD
IMMOBILE CIRO 0-1 17'
PATRIC GIL 26'
Venue: Stadio Paolo Mazza.
Turf: Natural.
Capacity: 16,164.
History: 10W-8D-12W.
Goals: 36-48.
Age: 27,2-26,9.
Sidelined Players: SPAL - Mohamed Fares (Cruciate Ligament).
LAZIO - Jordan Lukaku (Knee), Jorge Silva (Muscular).
Referee: CALVARESE.
Assistants: SCHENONE, BRESMES.
4th official: GHERSINI.
VAR Referee: AURELIANO.
AVAR: DI IORIO.
Ultimo aggiornamento: 15.09.2019 16:00
Keystone
Bertschy, colpo vodese.
NATIONAL LEAGUE
26.07.18 - 07:000
Aggiornamento : 21.08.18 - 14:05

Montagne russe sul Lemano, il Rappi punta sull'entusiasmo

Ecco le mosse di mercato delle altre cinque avversarie delle ticinesi: sotto la lente Friborgo, Ginevra, Langnau, Losanna e Rapperswil

1 anno fa I Leoni sono sempre affamati. Esodo da Davos

LOSANNA - Dopo la prima carrellata di ieri, oggi presentiamo il mercato delle altre cinque squadre che incroceranno i bastoni, a partire dal prossimo 21 settembre, con Ambrì e Lugano.

Tra di loro, dopo la deludente scorsa stagione coincisa con i playout, il Losanna ha una grande fame di rivincita. E per placarla non ha badato a spese. Alla corte del nuovo coach (e vecchia conoscenza bianconera) Ville Peltonen sono infatti arrivati elementi di gran talento. Particolarmente appetitoso è il ritorno in Svizzera del 24enne Christoph Bertschy, dopo tre stagioni tra poca NHL (9 partite e un punto con Minnesota) e tanta AHL (210 partite e 94 punti). In National League il friborghese potrebbe esplodere definitivamente. Interessante pure l’acquisto del nazionale lettone Rolands Kenins, tra i protagonisti del titolo conquistato la scorsa stagione dallo Zurigo. Sul fronte straniero i vodesi hanno prelevato dai Los Angeles Kings Torrey Mitchell (666 partite e 152 punti in NHL) con l’auspicio che il centro canadese possa rivelarsi dominante in questa stagione come il suo connazionale Dustin Jeffrey lo fu nella scorsa. Il Losanna è sempre alla ricerca dell’ultima pedina straniera. Nel mercato in uscita tanti sono stati i giocatori che hanno deciso di appendere i pattini al chiodo. Oltre ai ritiri scontati degli esperti Gobbi ed Huet, e dello sfortunato Walsky, ha sorpreso quello del 27enne Sven Ryser, autore di 15 reti (22 punti) lo scorso anno.

Se sulle sponde vodesi del Lago Lemano si pensa in grande, su quelle ginevrine ci si ridimensiona un po’. Perché, nonostante il ritorno sulla panchina di Chris McSorley e l’ottimo rinnovo a Tanner Richard, le Aquile granata sembrano destinate a volare piuttosto basso. A livello di mercato il coach canadese ha puntato sull’usato-sicuro riportando all’ovile tre attaccanti cresciuti alle Vernets: Kast (Zugo), Berthon (Ambrì) e Bozon (Kloten). I ginevrini, sempre alla ricerca di due pedine straniere per completare la rosa, registrano quattro partenze di peso. Oltre agli addii di Da Costa (tornato in KHL), Riat e Schweri, la perdita più grave  è quella del quarterback difensivo Romain Loeffel sbarcato sulle rive del Ceresio.

Molto interessante, per contro, è stato il mercato del Friborgo. I burgundi, con un anno di ritardo, possono finalmente abbracciare Reto Berra, con il cerbero zurighese che sicuramente non farà rimpiangere l’incostante canadese Barry Brust. Importantissimi, a livello difensivo, sono poi gli innesti di Philippe Furrer, ex pilastro bianconero, e Noah Schneeberger, che vanno a compensare la partenza per New York (sponda Islanders) di Yannick Rathgeb. Davanti gli arrivi di Lhotak, Walser e dell’americano Andrew Miller non fanno dimenticare la dolorosissima partenza per Zurigo di Roman Cervenka. Gli acquisti dei due Forrer (Marco, difensore da Davos e Sandro, attaccante ex Zugo) e di Sandro Schmid (Malmö) vanno a ringiovanire una rosa che ha registrato pure gli addii di Neuenschwander (ritiro), Fritsche e Rivera (destinazione sconosciuta).

Le ultime due squadre di questa seconda cinquina sono Langnau e Rapperswil: due serie candidate a disputare i playout. Il mercato dei bernesi non ha fatto registrare grossi colpi. Interessante è il ritorno a casa del figliol prodigo Chris Di Domenico, che si giocherà un posto nel quartetto degli stranieri dei Tigers con l’altro neo-acquisto Harry Pesonen (da Losanna) e con i confermati Gagnon, Johansson e Elo. A livello svizzero gli arrivi di Glauser (Friborgo) e Diem (Zugo) non compensano totalmente la partenza in direzione della Bossard Arena dei talentuosi Yannick-Lennart Albrecht e Miro Zyrd.

Il Rapperswil, infine, vuole cavalcare l’euforia scaturita dalla promozione. I sangallesi hanno optato per la continuità visto che sono stati ben 18 i giocatori artefici della cavalcata in National League a meritarsi la conferma. Tra loro pure i due stranieri Aulin e Knelsen. Il Rapperswil ha completato la sua rosa con gli innesti degli esperti Schlagenhauf e Helbling e dalle scommesse Schweri, Spiller e Fuhrer. Interessanti, per contro, gli arrivi di Gilroy e Wellman. I due stranieri provenienti dalla KHL sono chiamati a dare un grosso contributo sia per quanto riguarda la leadership che a livello contabile. Come finirà? A parlare, come sempre, sarà il ghiaccio.

Tutti i movimenti in un colpo d'occhio: 

FRIBORGO:

Arrivi (9) - Reto Berra (Anaheim Ducks); Marco Forrer (Davos), Philippe Furrer (Lugano), Noah Schneeberger (Davos); Sandro Forrer (Zugo), Lukas Lhotak (Ambrì), Andrew Miller (Carolina Hurricanes), Sandro Schmid (Malmö), Samuel Walser (Davos).

Partenze (11) - Barry Brust (?); Andrea Glauser (Langnau), Lorenz Kienzle (Ambrì), Mathieu Maret (Langenthal), Yannick Rathgeb (New York Islanders); Roman Cervenka (Zurigo), Nelson Chiquet (?), John Fritsche (?), Ron Martikainen ( Rapperswil), Caryl Neuenschwander (ritiro), Chris Rivera (?).

GINEVRA:

Arrivi (5) - Mike Völlmin (Langenthal); Eliot Berthon (Ambrì), Tim Bozon (Kloten), Timothy Kast (Zugo), Marks Lazarevs (GCK Lions).

Partenze (10) - Christophe Bays (La Chaux-de-Fonds); Tim Grossinklaus (Olten), Romain Loeffel (Lugano); Stephane Da Costa (Automobilist Yekateringburg, Nathan Gerbe (Columbus Blue Jackets), Adam Hasani (La Chaux-de-Fonds), Michael Keränen (Mora),  Damien Riat (Bienne), Kay Schweri (Rapperswil), Tim Traber (Losanna).

LOSANNA:

Arrivi (7) - Luca Boltshauser (Kloten); Robin Grossmann (Zugo), Christoph Bertschy (New Jersey Devils), Ronalds Kenins (Zurigo), Robin Leone (Kloten), Torrey Mitchell (Los Angeles Kings), Tim Traber (Ginevra).

Partenze (10) - Cristobal Huet (ritiro), Jannik Fischer (Ambrì), John Gobbi (ritiro); Florian Conz (ritiro), Nicklas Danielsson (Brynäs), Johnny Kneubuehler (Ambrì), Alain Mieville (La Chaux-de-Fonds) Harry Pesonen (Langnau), Sven Ryser (ritiro), Eric Walsky (ritiro).

LANGNAU:

Arrivi (7) - Claudio Cadonau (Langenthal), Andrea Glauser (Friborgo), Simon Kindschi (Davos), Larri Leeger (Zugo); Chris Di Domenico (Chicago Blackhawks), Nolan Diem (Zugo), Harri Pesonen (Losanna).

Partenze (8) - Yves Müller (Langenthal), Philippe Seydoux (Kloten), Miro Zyrd (Zugo); Yannick-Lennart Albrecht (Zugo), Antti Erkinjutti (?), Roland Gerber (Olten), Lukas Haas (Olten), Andreas Thuresson (HV 71).

RAPPERSWIL

Arrivi (10) - Noel Bader (Zugo); Matt Gilroy (Jokerit Helsinki), Cedric Hächler (Bienne), Timo Helbling (Zugo), Leonardo Fuhrer (Ajoie), Ron Martikainen (Friborgo), Roman Schlagenhauf (Kloten), Kay Schweri (Ginevra), Andri Spiller (Turgovia), Casey Wellman (Sochi).

Partenze (5) - Sascha Rochow (Visp); Cyrill Geyer (ritiro), Rajan Sataric (Bienne); Lars Frei (Turgovia), Michael Hügli (Bienne).

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Sport
MOTOMONDIALE
1 ora

Marquez padrone a Misano: vinto il duello con Quartararo

Lo spagnolo della Honda, sempre più leader della generale, ha ottenuto il settimo successo stagionale piegando Quartararo nel finale. Terzo Viñales davanti a Rossi. Solo sesto Dovizioso

MOTOMONDIALE
2 ore

Lüthi ai piedi del podio

Moto2: successo di Fernandez davanti a Di Giannantonio. Nella generale allunga il leader Alex Marquez

LIGUE 1
5 ore

Neymar segna e il PSG vince: «Volevo andarmene, ma ora è il momento di voltare pagina»

Il talento brasiliano si è espresso in seguito al successo contro lo Strasburgo (1-0) dove è stato fischiato dai suoi tifosi: «Era come se giocassi in trasferta»

COPPA SVIZZERA
8 ore

Celestini è deluso: «È stata una prestazione preoccupante»

Il Lugano è stato battuto in trasferta dal Losanna venendo eliminato dalla Coppa Svizzera

HCAP
18 ore

Serata nera per l’Ambrì, sorride solo il Rapperswil

I biancoblù sono stati nettamente sconfitti per 3-0 dai Lakers. D’Agostini e compagni hanno incassato la seconda sconfitta consecutiva e sono ancora fermi a zero punti

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile