Keystone
HCAP
20.11.17 - 18:040
Aggiornamento : 21.11.17 - 09:17

Kienzle is back: «La mia volontà è sempre stata quella di tornare in Ticino»

L'attuale difensore del Friborgo ha parlato del suo trasferimento ad Ambrì: «Il club mi ha mostrato un progetto interessante e con le idee chiare»

AMBRÌ - Nella giornata odierna - lunedì 20 novembre - l'Ambrì ha ufficializzato l'arrivo di Lorenz Kienzle dal Friborgo. Il 29enne si è accordato con i biancoblù per tre stagioni, ovvero fino al termine del campionato 2021. Si tratta della quarta squadra per Kienzle dopo Lions, Lugano - dove ha militato per sei anni - e Friborgo.

Lorenz Kienzle, come mai hai deciso di ritornare in Ticino?
«Quando sono partito due anni fa per Friborgo avevo sempre detto che prima o poi sarebbe successo. Non avevo mai detto in quale squadra, ma sapevo fin dall'inizio che sarei tornato».

Come mai l'Ambrì?
«Duca era a conoscenza del fatto che volevo ritornare per questioni familiari. Parlando con lui mi sono subito sentito a mio agio, è stata una discussione molto alla mano. L'ho sempre rispettato come capitano sul ghiaccio e - adesso che è ds - ho avuto modo di conoscerlo come non lo avevo mai visto. Mi ha stupito sia la sua personalità che la maniera in cui mi ha parlato del progetto Ambrì. Amo il Ticino ed è stato subito chiaro che volevo giocare per questa società, per lui e per Cereda».

E ovviamente troverai una squadra con una mentalità differente rispetto a qualche anno fa...
«Finora ho giocato in tre società - Zurigo, Lugano e Friborgo - e se ci penso l'Ambrì è stato davvero il primo club che mi ha mostrato un progetto interessante, con una linea ideale, le idee chiare e che in futuro vuole raggiungere un obiettivo ben preciso. Ho visto serietà, disponibilità e la volontà di schierare il più possibile giocatori ticinesi sul ghiaccio. Tutto questo mi ha impressionato e ovviamente mi ha immediatamente convinto».

Poi Duca e Cereda, oltre a conoscersi molto bene, sanno esattamente cosa ci vuole ad Ambrì e come bisogna comportarsi per riportare la squadra ad alti livelli...
«Esatto, anche questo. Non sono personaggi che vengono da fuori, sono "nostrani" e mi sento ticinese anch'io. Duca e Cereda conoscono il Cantone, le varie dinamiche locali, hanno idee, voglia, passione e cuore per riportare questa squadra in alto. Ambrì è il loro ambiente naturale. Trovo che questo aspetto sia importantissimo nell'hockey e non è scontato».

Ad Ambrì sarai uno dei difensori con più esperienza...
«Hanno in mente un ruolo ben preciso per me, pero alla fine - in qualunque squadra si giochi - bisogna guadagnarsi la pagnotta. Non è evidente arrivare ad Ambrì e avere il posto assicurato senza fare niente: mi devo ovviamente impegnare e ripagare la fiducia della società che ha avuto in me. Personalmente penso che conti soltanto quanta voglia si ha di andare sul ghiaccio e io, la mia grinta, la voglio portare ad Ambrì».

Commenti
 
El Jardinero 2 anni fa su tio
Bentornato in Ticino caro Lorenz ti si aspettava un po' più a sud ma va bene lo stesso
SSG 2 anni fa su tio
bel colpo dell'ambrì, mi sarebbe piaciuto rivederlo a lugano. Buona fortuna Lorenz. ps. l'ambrì si sta veramente muovendo bene, complimenti a Duca.
Al81 2 anni fa su tio
Ragazzi avete scritto 3 messaggi e non c'è un messaggio chiaro, si sa Ambri é Ambri
fakocer 2 anni fa su tio
@Al81 Al81, per contro la chiarezza della tua osservazione mi rammenta Ludovico il Moro in una caverna nella foresta nera allorchè a mezzanotte gli si spense la candela.
fakocer 2 anni fa su tio
Non ho titoli di studio in sociologia psicologica ne un master in scienze della comunicazione e nemmeno immagino cosa può significare Management by obiective. A me viene l'immagine del Sigolin. Mah?
bobà 2 anni fa su tio
@fakocer Cosa vuoi dire?
Berni Stähelin 2 anni fa su fb
Non lo bedo ne anche un errore....
sergejville 2 anni fa su tio
si, adesso Lorenz, non ganassare troppo, né.
El Jardinero 2 anni fa su tio
@sergejville Dai siamo sportivo...bel colpo dell'Ambri;)
TOP NEWS Sport
HCAP/HCL
2 ore
Weekend di fuoco per l'Ambrì, Lugano invece senza pressione
I playoff? Con Friborgo e Langnau l'Ambrì proverà piuttosto a mettere le mani su punti pesanti nella corsa al decimo posto. Bianconeri attesi a Zugo
SWISS LEAGUE
11 ore
«Esempio per i giovani? Bisognerebbe chiedere... a loro»
Il difensore del Sierre Goran Bezina: «Toglierei la retrocessione in Prima Lega, poiché a rimetterci sono soprattutto i ragazzi»
FORMULA 1
14 ore
«Non mangio animali (gli altri lo fanno e ci perdono)»
Lewis Hamilton ha raccontato i benefici del suo essere vegano: «Mi dà un vantaggio gratuito»
VIDEO
BASKET
17 ore
Calci, pugni e... volano sedie: che rissa in Nord America
È successo al termine del match universitario fra Kansas e Kansas State
TENNIS
20 ore
Stan, che fatica: il vodese vince la battaglia di quasi 4 ore
L'elvetico ha superato Seppi in cinque set: 4-6, 7-5, 6-3, 3-6, 6-4
VIDEO
KHL
22 ore
Kvartalnov ma che fai? Si mangia un pezzo della sua... lavagnetta!
L'ex attaccante dell'Ambrì - e attuale coach del Baris Kazan - si è reso protagonista di un gesto tutto particolare durante l'All Star Game di KHL
HCAP
22 ore
Ambrì: Cédric Hächler è vicino
Il difensore lascerà con tutta probabilità il Rapperswil al termine della stagione per trasferirsi in Leventina
NHL
1 gior
Biglietto d'aereo strappato: Merzlikins non tornerà a Lugano per anni
Jarmo Kekäläinen, GM dei Columbus Blue Jackets, ha confermato la permanenza oltreoceano di Elvis: «Avrà una lunga carriera da queste parti»
TENNIS
1 gior
Belinda Bencic continua la sua marcia
La tennista sangallese ha prevalso contro la Ostapenko in due set: 7-5, 7-5 il risultato finale
SUPER LEAGUE
1 gior
«Da Cruz lo vogliono in tanti. San Gallo? Arriviamo un po’ zoppi»
A Lugano, a pochi giorni dalla ripresa del campionato, tiene banco il mercato. Renzetti: «Crnigoj deve decidere cosa fare. Ci sono Chievo e Livorno, noi abbiamo accettato l’offerta degli amaranto»
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile