Reuters, archivio
BRASILE
22.09.21 - 23:280
Aggiornamento : 23.09.21 - 14:20

Campioni si nasce, Pelé già in cyclette: «Pedalando così tornerò presto al Santos»

La leggenda brasiliana prosegue il proprio recupero dopo essere stato ricoverato d'urgenza per difficoltà respiratorie.

Lo scorso 6 settembre O'Rey è stato sottoposto a un intervento chirurgico per un sospetto tumore al colon.

SAN PAOLO - Nuovamente ricoverato d'urgenza all'ospedale Albert Einstein di San Paolo lo scorso venerdì per difficoltà respiratorie, Pelé sta molto meglio. 

L'ex campione brasiliano prosegue il proprio recupero e ha voluto tranquillizzare i suoi tifosi attraverso un video, mentre scherza pedalando su una cyclette (foto in fondo al testo). «Amici mando questo video realizzato oggi da mia moglie, per condividere con voi la mia gioia. Sono circondato da affetto e incoraggiamento che mi fanno sentire un po' meglio ogni giorno. Pedalando così, tornerò presto al Santos, non credete?», sono state le sue parole riportate da "La Repubblica". 

Ricordiamo che lo scorso 6 settembre O'Rey era stato sottoposto a un intervento chirurgico per un sospetto tumore al colon riscontrato dopo alcuni esami di routine. Era rimasto in terapia intensiva fino al 14 settembre, prima di essere trasferito in un altro reparto. Tre giorni dopo la notizia di un suo peggioramento e di un nuovo ritorno in terapia intensiva. Fortunatamente il corpo del brasiliano ha reagito nel migliore dei modi.

CALCIO: Risultati e classifiche

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
L’OSPITE - ARNO ROSSINI
1 ora
«Mattia Croci-Torti, il Luca Cereda bianconero»
Arno Rossini: «Lo Young Boys? Io sono positivo. Questo Lugano, quello di Croci-Torti, mi sta piacendo molto»
HCL
10 ore
Il Lugano cala il poker e liquida l'Ajoie
Reduci da due sconfitte, gli uomini di McSorley si sono riscattati superando meritatamente i giurassiani.
HCAP
10 ore
L’Ambrì regola il Langnau e torna alla vittoria
Successo meritato per i biancoblù (3-1), dimostratisi superiori ai Tigrotti in ogni fase della sfida.
MOTOGP
13 ore
Rossi attacca Marquez con le... Iene: «Nel 2015 mi ha fatto perdere il Mondiale»
Il Dottore si è espresso anche a proposito dell'ultima gara disputata a Misano: «È stato un weekend molto emozionante».
COPPA SVIZZERA
15 ore
«Non lo nascondo, nella mia testa un po' penso alla finale...»
Attesa spasmodica in vista dell'ottavo di finale di domani sera tra bianconeri e Young Boys.
FC LUGANO
17 ore
Lugano: confermati Ortelli e Padalino, Beatrice Girelli sarà Team Manager
La società bianconera ha completato l’organigramma dell’area sportiva, sotto la guida del coordinatore Carlos Da Silva
LUGANO
21 ore
«L'aspetto emotivo è quello più duro»
Angelo Renzetti, ormai ex patron bianconero, è tornato sulla cessione del Lugano e ha detto la sua sul PSE.
NHL
21 ore
Serata storica per Gregory Hofmann: primo gol in NHL (più un assist)
L'ex attaccante di Lugano e Ambrì è stato uno dei protagonisti del successo dei Columbus Blue Jackets sui Dallas Stars.
NATIONAL LEAGUE
1 gior
Largo agli U20: il Lugano ne ha finora schierati due, l'Ambrì zero
Il 19enne Joshua Fahrni del Berna è l'Under 20 che ha finora disputato più incontri nella massima serie elvetica (17).
VIDEO
CAF CHAMPIONS LEAGUE
1 gior
Portiere-assassino: sferra un violento calcio in faccia al povero attaccante
È successo nel match della Champions League africana fra Esperance Tunisi e Al-Attihad Tripoli. Guarda il video...
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile