ANA Ducks
0
COL Avalanche
1
fine
(0-0 : 0-1 : 0-0)
ANA Ducks
NHL
0 - 1
fine
0-0
0-1
0-0
COL Avalanche
0-0
0-1
0-0
 
 
37'
0-1 COMPHER
COMPHER 0-1 37'
Ultimo aggiornamento: 22.02.2020 07:02
KEYSTONE/EPA (HUGO DELGADO)
+ 38
NATIONS LEAGUE
08.06.19 - 14:060
Aggiornamento : 19:14

Droga e rabbia (per Mourinho) nel passato dell'imprendibile Depay

Decisivo in nazionale ma altalenante con i club, il funambolo olandese ha parlato dei suoi problemi fuori e dentro il campo

PORTO (Portogallo) – Alti e bassi, lampi accecanti e pause imbarazzanti. Fino a questo momento la carriera di Memphis Depay è stata un'altalena di emozioni e risultati. Fenomeno del calcio olandese, capace – a 21 anni – di completare una stagione da 28 reti in 40 presenze con il PSV, l'attaccante ora 25enne è passato dalla comparsata del Manchester United alla conferma del Lione. Prima dell'ultima complicata annata.

Dove la punta raramente ha sbagliato è stato in Nazionale. Solo nell'ultima stagione ha infatti trascinato gli Oranje con 7 reti in 9 partite. E tante invenzioni. Ne sa qualcosa l'Inghilterra, schiantata (anche) dalle sue accelerazioni nella semifinale di Nations League.

Tornato a essere coccolatissimo, Depay ha raccontato alcuni aneddoti relativi al suo percorso. Ha ammesso di essere stato un ragazzino terribile: "Non sono d'accordo con molte cose che ho fatto in passato e non ne sono orgoglioso – ha raccontato l'olandese nel suo libro Heart of Lion - ho vissuto al limite ma ho avuto la fortuna di salvarmi grazie al talento. Stavo in giro di notte per le strade e facevo quelle cose che un ragazzo di quell'età non dovrebbe fare, vendendo erba o partecipando a feste in cui si consumavano droghe pesanti”.

E il calcio? "Van Gaal aveva buone ragioni per mandarmi in panchina. Con Mourinho, invece, mi sentivo in fiducia e allenato ad un livello superiore, ma nulla ha cambiato la mia situazione, anche dando tutto in allenamento. Pure compagni come Ibrahimovic, Pogba o Carrick si chiedevano come fosse possibile che non giocassi. Il portoghese disse che era molto soddisfatto del mio lavoro e del mio atteggiamento, ma non mi diede mai le possibilità di giocare. E mi fece perdere la testa. Un giorno, sconvolto dalla rabbia, arrivai persino a colpire il mio migliore amico. Mi fermai prima di ferirlo, ma poi mi vergognai".

KEYSTONE/AP (Armando Franca)
Guarda tutte le 42 immagini
Commenti
 
TOP NEWS Sport
HCL
9 ore
Il Lugano si butta via, sconfitta che fa malissimo
Avanti 1-3 al 40', i bianconeri sono stati battuti 6-3 dal Friborgo, che li ha pure superati in classifica
LIGA
12 ore
«Messi? Un bastardo»
Il tecnico dell'Eibar ha inchiodato la Pulce: «Si riposa? Lo fa in partita. Si stancherebbe di più in tribuna»
SUPER LEAGUE
14 ore
«Janga non deve strafare, spero che non lo critichino»
Maurizio Jacobacci ha lanciato la sfida al Sion: «Tre punti fondamentali, dobbiamo assolutamente volerli»
SUPER LEAGUE
17 ore
Lugano: guai a risvegliare il Sion
Domenica pomeriggio i bianconeri ospiteranno una squadra in piena crisi
SCI ALPINO
20 ore
Gigantesca Lara Gut: finalmente la vittoria
Grande prova e primo successo stagionale per la ticinese, padrona nella discesa di Crans Montana davanti a Corinne Suter
HCAP
21 ore
«Ecco cosa penso di Rocco Pezzullo»
Manuele Celio sul talento biancoblù: «Prova, osa e non si abbatte quando commette un errore»
NATIONAL LEAGUE
1 gior
Lugano: weekend “delicato”, sfide toste per i biancoblù
Contro Friborgo e Berna i bianconeri si giocheranno una grossa fetta di playoff. Leventinesi a caccia di punti preziosi
HCL
1 gior
«Non possiamo sbagliare, siamo consapevoli di avere il futuro nelle nostre mani»
L'attaccante del Lugano Raffaele Sannitz si è espresso in merito al doppio scontro diretto con Friborgo e Berna
TENNIS
1 gior
«La doccia con Federer? Imbarazzante»
Djokovic si è mostrato un po' “piangina” e un po' burlone: «I fan tifano Roger o Rafa quando questi giocano contro di me»
MOTOMONDIALE
1 gior
«Rossi? Un miracolo»
Giacomo Agostini è convinto che il Mondiale di quest'anno sarà ancora dominato da Marc Marquez
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile