keystone-sda.ch / STF (DAVE HUNT)
+ 18
TENNIS
24.01.20 - 17:210
Aggiornamento : 25.01.20 - 10:26

«Sarebbe stato bello mettere Federer a letto»

Deluso, John Millman si è rammaricato per le occasioni non sfruttate nel super tie-break. «Roger ha avuto più supporto di quanto ne abbia avuto io»

MELBOURNE (Australia) – I “se” contano poco, quasi nulla, soprattutto nello sport, dove vittorie e sconfitte sono decise da numeri, da punti. Le recriminazioni di John Millman, conscio di aver sprecato un'occasione ghiottissima contro Federer, lasciano quindi il tempo che trovano. L'australiano è però andato davvero vicino a una nuova impresa contro il basilese (già eliminato agli US Open 2018), fallita solo per questione di centimetri e particolari.

«Sull'8-8 del super tie-break ho avuto una possibilità - ha raccontato proprio il 30enne - E se fossi andato sul 9-8, chi lo sa... Non ho giocato male e ho fatto le scelte giuste. È stato doloroso perdere? Lo è ancora, a dire il vero. Probabilmente avrei preferito uscire sconfitto 5-10 o qualcosa del genere, piuttosto che essere rimontato da 8-4. Ovviamente sarebbe stato bello se avessi piazzato un ace, avessi avuto a disposizione dei match point e lo avessi messo a letto».

A Melbourne, l'australiano non ha avuto tutto il pubblico dalla sua parte. «Amo il tifo e provo a sfruttarlo quando gioco qui. Sono molto grato che tutti siano rimasti a guardare la sfida, anche se qualcuno dei tanti seduti sugli spalti mi ha voltato le spalle: Roger ha probabilmente avuto più supporto di quanto ne abbia avuto io».

keystone-sda.ch / STF (DAVE HUNT)
Guarda tutte le 22 immagini
Commenti
 
Evry 1 mese fa su tio
Grazie Roger, complimenti e auguri
Gimmi 1 mese fa su tio
Bravo Roger!
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Sport
FOTO GALLERY
ZERNEZ
2 ore
Le leggende a Zernez: «Che spettacolo! Ora vogliamo anche Duca e Cereda»
Daniel Pita è l'ideatore dell'evento “Old Stars and Legends”: «Su chiamata di Von Arx è arrivato anche Josef Marha apposta da Praga»
L'OSPITE - ARNO ROSSINI
4 ore
«Vlado l'è mia un barlafüs»
Arno Rossini ha promosso il rinnovo di Petkovic: «Con lui in semi all'Europeo. Sarà come Guglielmo Tell»
NATIONAL LEAGUE
13 ore
Crolla il Berna, il Lugano torna sopra la riga
Gli Orsi sono stati sconfitti 4-2 a Davos. Nello stesso tempo vittorie per Friborgo (ai rigori) e Losanna
FORMULA 1
15 ore
«Charles, adesso è finita la luna di miele!»
Jenson Button bacchetta la Ferrari: «Basta pensare alla rivalità interna»
TENNIS
17 ore
«Io, Roger e Nadal abbiamo un gruppo WhatsApp»
Lo ha rivelato il serbo: «Cerchiamo di aiutarci l'uno con l'altro»
NAZIONALE
19 ore
Petkovic è carico: «Cari tifosi, sono fiero di continuare questa avventura con voi»
Il presidente Blanc: «Non ha mai fallito la qualificazione ai grandi tornei e ha dato una certa continuità ai risultati»
NAZIONALE
21 ore
Petkovic-Svizzera: si continua
Il 56enne selezionatore, in sella dal 2014, rimarrà sulla panchina della Nazionale almeno fino al 2022
NAZIONALE
23 ore
E la Svezia ci è andata una volta ancora di traverso...
Grande gioia per l'argento conquistato o enorme delusione per l'oro mancato? Chiedetelo ai finalisti del Mondiale 2018
HCL
1 gior
Playoff sì, playoff no: Lugano, sono giorni di fuoco
Regna ottimismo, ma non troppo. Parola a Bottani, Gautschi, Cantoni e Conne
NATIONAL LEAGUE
1 gior
Giocano le altre, il Lugano guarda e "gufa"
Questa sera saranno in pista Friborgo, Losanna e Berna, le rivali che potrebbero estromettere i bianconeri dai playoff
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile