Immobili
Veicoli
Freepik / Makyzz
Target
27.12.21 - 15:140

Catturare l'attenzione in soli 6 secondi: alla scoperta delle Bumper Ads

È possibile intercettare il proprio target utilizzando brevissimi video su YouTube? Certamente: vediamo come

Che cosa sono le Bumper Ads?

Quante volte vi è capitato di essere in procinto di visualizzare un video su YouTube e di restare improvvisamente folgorati da una brevissima, ma accattivante, inserzione pubblicitaria? A noi tante. E no, non rappresentiamo un’eccezione, né siamo vittime di uno strano sortilegio. Si tratta, semplicemente, dell'effetto delle cosiddette bumper ads: micro-spot pubblicitari non "skippabili", quindi non ignorabili, eventualmente, dall'utente che intenda procedere con la visione del video prescelto.

Cosa le rende un efficace strumento pubblicitario?

La durata limitata del messaggio promozionale e l'impossibilità - da parte dell'utente - di ignorarlo, sono alcune delle peculiarità che rendono le Bumper Ads un efficace strumento di advertising: se sfruttato correttamente, questo format consente agli inserzionisti di catturare l'attenzione del target di riferimento e di incrementare la notorietà di un brand in soli 6 secondi. Non solo: dovendo ottimizzare al massimo il breve tempo a disposizione, va da sé che le immagini e il testo da trasmettere siano scelti accuratamente e che il brand veicoli il messaggio in modo chiaro ed incisivo per godere dell'attenzione e dell'interesse dell'utente.
Altri vantaggi considerevoli offerti agli inserzionisti dalle Bumper Ads riguardano la compatibilità con diversi dispositivi di fruizione (smartphone, tablet, pc, smart tv) e la loro versatilità. Le offerte sono impostate in base al CPM (costo per mille impressioni), una metrica che certifica l’importo speso dagli inserzionisti ogni Mille Visualizzazioni/Impressioni.

Come realizzare delle Bumper Ads efficaci su YouTube?

  • 1) Focalizzarsi su un unico obiettivo facilmente raggiungibile

É necessario sfruttare al massimo i pochi secondi a disposizione e incanalare tutta la propria creatività in un messaggio che comunichi gli obiettivi in maniera univoca, diretta e persuasiva.

  • 2) Pianificare. Senza sosta.

Un’inserzione di successo non può prescindere da una corretta pianificazione: target, contesto e fattore tempo sono la vera bussola. Solo così riuscirete a filtrare le informazioni giuste per stimolare la curiosità degli utenti e comunicare il valore del vostro brand.

3) Collaborare con influencer e micro-influencer

Si tratta di una strategia vincente nell'ottica di incremento della brand awareness, la consapevolezza dell’esistenza e dell’identità del marchio agli occhi del nostro pubblico obiettivo. Che parte, fondamentalmente, da un presupposto: considerata l'autorevolezza riconosciuta dalle community di riferimento, influencer e micro-influencer sono in grado di stimolare la curiosità del pubblico, al punto da generare conversioni effettive.

 

Noi di Linkfloyd siamo sempre attenti alle nuove tendenze. Da qui nasce la nostra propensione ad ascoltare le evoluzioni della Rete, con una particolare attenzione rivolta verso i trend che possono creare un impatto vincente sulla costruzione dell’identità di aziende e professionisti che vogliono ricevere un impulso decisivo al proprio business da parte dei canali promozionali online e offline.

Se siete interessati a ricevere visibilità e aumentare le vendite attraverso i format pubblicitari più innovativi ed efficaci, non esitate a contattarci per una consulenza gratuita.

 

Articolo a cura di Linkfloyd Sagl, agenzia di marketing e comunicazione in Ticino.

ULTIME NOTIZIE Target
Target
5 gior
Il nostro marketing è un buon investimento o uno spreco di soldi? Come capirlo
La risposta è nei dati, che vanno raccolti e interpretati nel modo giusto. Ci svela di più l’esperta Veronica Contini
Target
1 sett
Comunicazione politica e marketing elettorale: come “costruire” candidati, partiti e opinioni
È possibile, oggi, orientare i voti come fossero acquisti? Ecco cosa ne pensano gli esperti Longobardi, Rizzo e Motisi
Target
1 sett
La triade del marketing sanitario: specializzarsi, informare, misurare
L’esperto Carlo Finocchi ci illustra come medici e altri professionisti della salute possono acquisire nuovi pazienti.
Target
2 sett
Come costruire una ricerca di mercato: i primi passi per farlo
Valentina Romagnoni, docente SUPSI DEASS, ci spiega come e perché rilevare qualità e quantità di un pubblico obiettivo
Target
2 sett
Come rendere un’impresa sostenibile, misurarne l’impatto e fare green marketing sul serio
Consigli pratici per preservare l’ambiente e al contempo migliorare la reputazione e i risultati economici
Target
3 sett
I Reels sbarcano su Facebook: 3 trucchi per trasformarli in opportunità di business
Ecco come il noto formato per i contenuti funziona sul social più popolato, e come utilizzarlo al meglio
Target
3 sett
Percentuali in cambio di vendite: che cos’è e come funziona l’Affiliate Marketing
Credibilità, forza della community, competenze SEO: guadagnare sui ricavi altrui è possibile – ovviamente – anche online
Target
4 sett
Raggiungere giovani e ragazzi con il marketing: alla scoperta della Generazione Z
Ecco, in breve, interessi, pregi e paure che accomunano i nati intorno al 2000, tra adolescenti e giovani professionisti
Target
1 mese
La differenza tra Metaverso, AR, Filtri e Ologrammi? Questione di… realtà
Scopriamo le tipologie di realtà estesa (aumentata, virtuale, mista) e le loro potenziali applicazioni al marketing
Target
1 mese
Associazioni e no-profit: strumenti gratuiti per ottenere visibilità e donazioni online
Google, YouTube e Facebook agevolano l’attività di marketing di chi fa beneficenza o ha scopi sociali. Ecco come.
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile