Pixabay.com
Medicina Estetica
13.06.20 - 11:000
Aggiornamento : 16.06.20 - 10:31

Capillari visibili sulla pelle? Curali con l’ozono

Un trattamento efficace in grado di stoppare l’avanzare del tempo

Idratare la pelle, bere tanto, tenere una dieta sana e fare attività sportiva: sono queste le regole generali per stare in salute e apparire sempre belli e giovani. Tuttavia alcuni inestetismi diventano quasi inevitabili con l’età, perché irrimediabilmente collegati al processo di invecchiamento. Tra questi c’è quel fenomeno che rende visibili i capillari sulla superficie della pelle: si tratta di un inestetismo dovuto all’azione dell’età sul sistema cardiocircolatorio, causato dall’occlusione dei vasi sanguigni più piccoli e periferici, come i capillari. Tali vasi col tempo si occludono e senza ossigeno cambiano colore, diventando visibili sulla cute.

Per “cancellarli” dalla pelle, però, tali vasi non vanno distrutti, bensì curati. È questo l’approccio dell’ozonoterapia endocapillare, il trattamento più all’avanguardia a disposizione della medicina estetica. L’ozonoterapia riesce a portare i capillari “indietro nel tempo”: già perché le iniezioni di ozono riescono a disoccludere i vasi sanguigni più piccoli, permettendo all’ossigeno di tornare a scorrere in essi. In tal modo i capillari recuperano il colore originale e risultano non più visibili sulla pelle, dando alle gambe - ma anche ad altri distretti in cui possono comparire, come naso e mani - un aspetto nuovamente giovane.

Con una serie di 6/12 sessioni di ozonoterapia - un trattamento del tutto indolore - è dunque possibile stoppare l’avanzare del tempo e tornare a mostrare una pelle giovane. 

ULTIME NOTIZIE Medicina Estetica
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile