ATED
+ 1
CANTONE
01.05.19 - 15:340
Aggiornamento : 17:54

Avventura americana di successo per gli Smilebots

L'unica squadra svizzera presente alla finale First Lego League 2019 ha fatto rientro

Rientrati i nostri ragazzi che hanno partecipato durante la settimana pasquale alla finale americana di Detroit.

Un risultato di grande valore per la squadra ticinese che ha partecipato quale unica rappresentante Svizzera, alla finale 2019.

Si sono classificati al 12esimo posto su 106 squadre, ma sono 40'000 in tutto il mondo ad aver partecipato alla competizione “INTOORBIT” (in orbita) per l’anno 2018/2019.

Un’esperienza e un ricordo che li accompagnerà durante tutta la loro vita e che sicuramente lascerà il segno!

La First Lego League è un concorso internazionale, mondiale. Una sfida scientifica di robotica tra squadre di ragazzi dai 9 ai 16 che progettano, costruiscono e programmano robot autonomi basati sui famosi mattoncini giocattolo, applicandoli a problemi reali di grande interesse generale, ecologico, economico, sociale, per cercare soluzioni innovative. 

Hanno iniziato ad allenarsi subito ad agosto dello scorso anno, appena ricevuto il titolo della missione “INTOORBIT”, sacrificando molto del loro tempo libero e con grande disciplina, serietà, passione e grande voglia di fare si sono preparati a questa grande impresa.

Sono stati seguiti passo per passo dai volontari di ated4kids che li hanno aiutati in questa grande missione, e in particolare da Corrado Corsale che da anni segue la squadra e che forte di una grande esperienza maturata nel tempo, era certo che avrebbero potuto farcela.

Oltre alla grande soddisfazione per l’ottimo risultato che ha ottenuto la squadra, una conferma del valore del grande lavoro che la sezione ated4kids sta svolgendo sul territorio grazie all’aiuto concreto di numerosi professionisti volontari (100% mentor) che si mettono a disposizione dei ragazzi per trasmettere loro passione e competenze tecnologiche.

Dopo il grande successo del progetto “Il mio Primo Drone” che ci ha permesso di entrare nel “World Record Acamedy” , questo nuovo ed importante risultato dimostra quanto si importante offrire ai ragazzi la possibilità di partecipare a dei “progetti speciali” grazie ai quali possono sperimentare ed imparare; un’opportunità importante 

che li aiuta nello sviluppo di competenze trasversali che aiutano i ragazzi a sviluppare abilità speciali e coltivare e creare le competenze del futuro necessarie e richieste nel mondo del lavoro.

“Imparare divertendosi” può essere una vita percorribile per regalare ai giovani nuove passione e competenze? Noi ci crediamo e i risultati si vedono!

Abbiamo potuto partecipare a questa impostante manifestazione, oltre al sostegno della nostra associazione con i suoi sponsor, grazie anche al sostegno di aziende ticinesi che con grande generosità hanno finanziato e sostenuto la trasferta della squadra che desideriamo ringraziare di tutto cuore!

Potete seguire la squadra attraverso la pagina fb “Roboticminds”, nella quale abbiamo pubblicato tutte le bellissime immagini della loro permanenza negli USA.

Un grande grazie agli sponsor che hanno sostenuto la trasferta americana:

  • Mikron
  • Infogiovani
  • Città di Lugano
  • Comune di Massagno
  • Wikimedia Svizzera
  • Swisstecnology Sagl
  • M. Zardi & Co SA
  • Cryms Sagl
  • Kiwanis Lugano
ATED
Guarda tutte le 5 immagini
ULTIME NOTIZIE ated ICT Ticino
CANTONE
22 ore
Baloise ringrazia la digitalizzazione: «Ora siamo più vicini alla gente»
Così l’innovazione - e la cyber security - hanno cambiato (anche) il mondo assicurativo. «Il nostro compito? Fare informazione»
CANTONE
2 gior
Buon compleanno ated
L’associazione, che spegne oggi le sue 48 candeline, è una realtà indipendente molto attiva nel territorio ticinese, aperta a tutte le persone, aziende e organizzazioni interessate alle tecnologie
CANTONE
3 gior
Nasce il primo osservatorio privacy in Ticino
L’obiettivo della nuova Associazione è quello di diffondere la cultura della data protection in tutte le realtà economiche e amministrative del cantone
ATED
1 sett
Collaborazione indipendente dalla sede, con Webex si può
Uno scambio sicuro di dati e comunicazione efficiente resi possibili grazie a questa soluzione, Paul Saxer ci racconta i vantaggi
ATED
1 sett
Anche la tecnologia ha un cuore
A che cosa dovrebbe servire, se non a migliorare la vita dell’uomo? È la filosofia alla base del successo di Dell Technologies, da sempre animata da un nobile fine: «Il progresso dell’umanità»
ATED
1 sett
L'app della vita? Ci pensa "Progettare Informatica"
Il servizio di InformatiCH si prefigge di ovviare alle problematiche più o meno frequenti, proponendosi come intermediario fra committenti e sviluppatori
LOCARNO
1 sett
E-learning: parte il primo corso ticinese di Moodle
Security Lab, società leader nell’e-Learning e nella Cyber Security, presenta in Ticino la piattaforma open source di Learning Management System più diffusa al mondo
LUGANO
2 sett
#STEM, #Crowfunding, #FakeNews, #Networking
Giovedì 28 novembre all'Hotel Lugano Dante Center, Maria Francesca Corrado, Alex Orlowsky e Paolo Gasperi
LUGANO
2 sett
USI Hackathon 2019
Dal 15 al 17 novembre si terrà il primo USI Hackathon all'Università della Svizzera italiana a Lugano
ICT TICINO
2 sett
Tranquillo Cloud, di nome e di fatto
Anche i dati sono in cerca di adeguata protezione
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile