Harley-Davidson
Harley-Davidson Ultra Limited - modello 2020
+ 27
SAN DIEGO (CALIFORNIA)
17.09.19 - 15:100
Aggiornamento : 16:57

Harley-Davidson Touring e novità tecnologiche - Modelli 2020

Tante novità dalla casa di Milwaukee: nuovi modelli Touring, sistemi di sicurezza RDRS (Reflex Defensive Riding System) e tanto altro

SAN DIEGO - Per il 2020 Harley-Davidson propone nuovi modelli e nuove tecnologie. Oltre alla nuova Low Rider S di cui abbiamo parlato in precedenza, Harley-Davidson propone anche il nuovo modello CVO Tri Glide, la moto a tre ruote per eccellenza. Un'altra novità per il 2020 è il servizio HD Connect, un servizio di connettività cellulare su abbonamento per alcune moto Harley-Davidson. Inoltre presenta Reflex ™ Defensive Rider Systems (RDRS), una nuova collezione di tecnologie di controllo del motociclista per modelli selezionati che include il controllo trazione e ABS.

Vediamo nel dettaglio le nuove tecnologie.

RDRS (Reflex ™ Defensive Rider Systems) - è un insieme di tecnologie disegnate per migliorare le performance della moto, migliorando la trazione durante l'accelerazione, la decelerazione e la frenata.

  • Cornering Enhanced Traction Control System (C-TCS) - è progettato per impedire alla ruota posteriore di girare eccessivamente in accelerazione quando si va dritti o in curva. C-TCS è configurabile con le modalità selezionabili Rain, Standard e Off.
  • Drag-Torque Slip Control System (DSCS) - è progettato per gestire lo slittamento delle ruote posteriori e prevenire il bloccaggio delle ruote posteriori durante la frenata del motore, che può verificarsi quando il motociclista decelera su superfici stradali bagnate o scivolose.
  • Cornering Enhanced Electronic Linked Braking (C-ELB) - il sistema consente una frenata anteriore e posteriore più equilibrata.
  • Vehicle Hold Control (VHC) - applica e mantiene la pressione del freno quando attivata e impedisce alla motocicletta di rotolare dopo che il pilota ha rilasciato i comandi del freno.

 

H-D CONNECT - è un sistema basato su sottoscrizione (la moto ha una connessione cellulare) che connette i motociclisti alle loro moto tramite l'App di Harley-Davidson.

Funzionalità a disposizione:

  • Stato del veicolo: statistiche di guida, autonomia, status della batteria, tipo di guida (solo LiveWire)
  • Sicurezza avanzata: identificare la posizione del veicolo, notifica di sospetto furto, tracking del veicolo rubato 
  • Promemoria dei servizi e notifiche: intervalli di servizio pianificati, promemoria dei servizi annuali
  • Stato di carica batteria e notifiche (solo LiveWire)

 

La nuova Road Glide Limited 2020

Spille verniciate, interno lucido della carenatura, manopole riscaldate, Slicer II Contrast Bright ruote e serbatoio. La nuova opzione di finitura nera per i modelli limitati 2020 Ultra Limited e Road Glide, danno a queste moto un aspetto custom oscurato direttamente dalla fabbrica.


Harley-Davidson Road Glide Limited - modello 2020

 

CVO 2020

Sono i modelli di punta di Harley-Davidson per stile e design.
Il nuovo modello CVO ™ Tri Glide si unisce ai modelli CVO ™ Limited e CVO ™ Street Glide nella gamma di motociclette CVO a produzione limitata e super premium per il 2020.


Harley-Davidson
Harley-Davidson- CVO Tri Glide - modello 2020

 


Harley-Davidson
Harley-Davidson Limited - modello 2020

 


Harley-Davidson
Harley-Davidson CVO Street Glide - modello 2020

 

Creati per i clienti più esigenti, i modelli CVO offrono finiture da spettacolo, avanzate tecnologia, componenti esclusivi e attenzione ai dettagli. Progettati e assemblati secondo gli standard di qualità di fabbrica e supportati dalla garanzia Harley-Davidson. Motore - Montano il più grande motore di Harley-Davidson: Milwaukee-Eight 117 (106cv)  da 1923 cc a 6 marce che riesce a erogare 171 Nm di coppia. Categoria: Euro IV.  Audio - "Boom!  Box GTS" infotainment è installato di serie e per tutti i modelli CVO. Fari - di serie i modelli CVO Limited e CVO Street Glide montano fari Daymaker Adaptive che è il faro più avanzato mai sviluppato per una motocicletta Harley Davidson. Reflex Defensive Rider Systems (RDRS) - equipaggiamento standard su tutti i modelli CVO 2020. 

 

Test Preview - Abbiamo percorso circa 180 km vicino a San Diego tra autostrada e strade in collina, provando diversi modelli Touring della casa di Milwaukee e i nuovi equipaggiamenti. Era una giornata stupenda per poter testare tutti o quasi i nuovi sistemi Reflex Defensive Rider System. Come detto in precedenza RDRS permette di frenare in modo più rapido e ottenendo prestazioni di frenata migliori in diverse situazioni di guida. Utilizzando unicamente la leva del freno o il pedale, il sistema C-ELB offre una frenata più bilanciata in modo da trasferire le forze di frenata e ottenere prestazioni ottimali sulla ruota anteriore e posteriore. Se collegato, l'applicazione della sola leva del freno anteriore farà sì che il sistema si applichi dinamicamente alla quantità di frenata posteriore. Applicando il pedale del freno posteriore da solo, il sistema si applicherà alla pinza anteriore sinistra. C-ELB tiene conto dell'angolo di inclinazione della motocicletta o dell'accelerazione laterale. C-ELB mantiene la proporzione della pressione del freno tra i freni anteriori e posteriori durante la frenata in curva per mantenere il percorso previsto dal motociclista. Durante il nostro test abbiamo provato appieno i nuovi sistemi e ci hanno convinti pienamente, soprattutto in curva dove ha avuto ottimi risultati. Il sistema VHC permette di mantenere la moto ferma per 5 minuti evitando di bilanciare. Le Harley-Davidson che abbiamo provato pesavano dai 370 kg e vi assicuriamo che il sistema di aiuto alla partenza è decisamente utile. 

Harley-Davidson
Guarda tutte le 30 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Motori
PRIME IMPRESSIONI
2 gior

Morde la strada, aggredisce la pista: BMW M8 Competition

La grande coupé bavarese sfrutta tutta la tecnologia della divisione M per offrire un potenziale dinamico capace di renderla davvero rapida ed incisiva. Ma sempre piacevolmente “trattabile”.

TEST DRIVE
4 gior

Kia Sorento, regina di viaggio e di relax

La coreana al vertice della gamma Suv premia i passeggeri con una marcia fluida, versatile e conviviale, all’insegna dell’equilibrio e del comfort. Spazio ed abitabilità in rilievo.

PRIME IMPRESSIONI
6 gior

Turismo di gran carriera per la McLaren GT

Pensata per l’impiego quotidiano e sulle lunghe percorrenze, l’inedita sportiva inglese vanta un look più affusolato con molto più spazio per il bagaglio. Senza rinunciare alla sua anima corsaiola.

PRIME IMPRESSIONI
1 sett

BMW M8 Competition Cabriolet, “pedigree” sportivo anche a cielo aperto

La meccanica di punta della divisione M Sport sprigiona grinta e dinamismo di vertice anche con carrozzeria convertibile: per un raro mix di esuberanza, sportività e coinvolgimento.

TEST DRIVE
1 sett

Ford Focus Active Wagon, la giardinetta veste “offroad”

L’allestimento crossover conferisce più relax e versatilità, grazie all’assetto rialzato e ai programmi aggiuntivi per la gestione della motricità. Vivace ed autorevole il 2.0 turbodiesel.

PRIME IMPRESSIONI
1 sett

Taycan, velocità e curve nel cuore anche con anima elettrica

La berlina “zero emissioni” a quattro posti offre prestazioni entusiasmanti e un carattere dinamico cristallino. Accompagnando la notevole esuberanza con un’autonomia di tutto rispetto.

PRIME IMPRESSIONI
2 sett

Gran Coupé, Serie 8 a metà tra berlina e sport

Strettamente derivata dalla sportiva di lusso, l’inedita variante a quattro porte garantisce tanto più spazio e versatilità con la promessa di conservare lo stesso, pregevolissimo dinamismo.

Novità
2 sett

Koenigsegg Regera, nuovo record di accelerazione… e frenata

La hypercar svedese da oltre 1500 cv abbassa ulteriormente il proprio record nella prova combinata di accelerazione fino alla velocità massima e successivo arresto. In condizioni non ottimali…

TEST DRIVE
2 sett

“Pieno” di corrente e di sostanza per la Optima Sportswagon PHEV

La grande wagon ibrida ricaricabile, ulteriormente affinata, convince per autonomia e rendimento offrendo buone prestazioni ed un’accoglienza di qualità. Leggermente sottotono il vano di carico.

PRIME IMPRESSIONI
3 sett

Nuova linfa per la Renault Zoe

Con la robusta iniezione di contenuti, specie sul piano tecnico e tecnologico, la compatta elettrica approda alla terza generazione col vento in poppa. Anche grazie all’autonomia estesa a 395 km.

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile