pixabay.com
SANT’AGATA BOLOGNESE
04.10.21 - 10:510

Lamborghini collabora con Porsche per la sua prima elettrica

La casa tedesca fornirà la piattaforma SSP per lo sviluppo della supercar, attesa per il 2025  

L’attesa cresce, ma per vedere la prima Lamborghini elettrica bisognerà attendere ancora un po’. Nello scorso maggio la casa di Sant’Agata Bolognese ha presentato il suo nuovo piano “Direzione Cor Tauri”, il progetto che porterà all’elettrificazione delle sue vetture. Ora il magazine Automotive News aggiunge dei dettagli interessanti a riguardo, il primo riguarda appunto il tempo che ci vorrà prima di poter ammirare una Lamborghini a emissioni zero: la casa italiana pare intenzionata a prendersi ancora un po’ di tempo, per lanciare le sue elettriche tra il 2025 e il 2027. L’altra notizia interessante è che il primo modello Lamborghini a batterie sarà una GT 2+2.

Lo sviluppo della vettura elettrica sta avanzando grazie alla collaborazione tra il brand italiano e Porsche, marchio che è tra i più avanti nel mondo dell’elettrico tra le aziende che si occupano di auto di lusso. Lamborghini, dunque, dovrebbe usufruire delle tecnologie messe a punto dal gruppo Volkswagen in questi anni, tra tutte la Scalable Systems Platform (SSP), la nuova piattaforma modulare progettata dalla casa di Wolfsburg, in grado di adattarsi a diverse tipologie di auto.

Nulla è invece ancora emerso riguardo al motore che spingerà la Lamborghini: la sensazione, considerate anche la data piuttosto lontana per il lancio della sua prima elettrica, è che la casa italiana abbia intenzione di fare le cose con calma, al fine di raggiungere i migliori risultati possibili. D’altra parte Lamborghini è sinonimo di velocità e alte prestazioni, sfornare un’elettrica che non rispetti la storia del proprio marchio sarebbe un clamoroso autogol per la compagnia italiana.       

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Mobilità
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile