electreon.com
MILANO
19.11.20 - 07:000
Aggiornamento : 08:53

Arriva in Italia l’autostrada che ricarica le elettriche

La Brescia-Milano ospiterà una corsia con sistema di ricarica a induzione

Un’autostrada che “ricarica” le batterie delle auto elettriche che vi viaggiano sopra potrebbe presto essere inaugurata in Italia. L’A35, l’autostrada che collega Brescia e Milano, ospiterà infatti il progetto della ElectReon Wireless, società israeliana che sta sviluppando la tecnologia della ricarica a induzione, un sistema che permette alle auto a emissioni zero di ricaricarsi durante la normale marcia.

Questo sistema non è nuovo in senso assoluto, già in Svezia la Swedish Transport Administration ha investito 11 milioni di euro per trasformare il tratto autostradale che collega l’aeroporto di Gotland alla città di Visby: in quel progetto, una vera e propria rete elettrica con tanto di bobine è stata inserita sotto lo strato di asfalto. E i mezzi dotati di un particolare ricevitore per la ricarica sono in grado di fare il “pieno” alla loro batteria semplicemente viaggiando. Ora un progetto simile sta per sbarcare sulla A35: tutti i 62 km di questa importante via di collegamento lombarda potrebbero essere coperti attraverso una corsia dedicata alla ricarica a induzione, in entrambi i sensi di marcia.

Dopo aver firmato un pre-accordo a gennaio, la ElectReon Wireless e la Progetto Brebemi, l’azienda che gestisce l’A35, hanno siglato il contratto definitivo per avviare la sperimentazione, che avrà una durata di tre anni: i costi di gestione del sistema sperimentale ricadranno sulla Brebemi, mentre la società israeliana fornirà il materiale e naturalmente si occuperà di installare e analizzare i dati riguardanti il funzionamento delle corsie a induzione sull’A35. Per la ElectReon Wireless non si tratta del primo progetto simile: la società israeliana ha già testato la ricarica a induzione su un tratto di strada nella città di Beit Yanai.      

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Mobilità
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile