Immobili
Veicoli
Afp
Serge Svetnoy insieme a Halyna Hutchins
Stati Uniti
11.11.21 - 09:270
Aggiornamento : 11:03

Depositata una causa contro Alec Baldwin e i produttori del film "Rust"

«Le munizioni utilizzate sul set non sono mai state conservate in modo sicuro e sono state lasciate incustodite»

LOS ANGELES - Spara sul set, ma il proiettile è vero. Dopo i fatti avvenuti durante le prove del film "Rust", che sono costati la vita alla direttrice della fotografia, un membro della troupe, Serge Svetnoy, ha intentato una causa contro diverse figure, tra cui Alec Baldwin.

Secondo l'accusa «non c'era motivo per cui un proiettile vero si trovasse in quel revolver Colt 45 o sul set in generale, ma la sua presenza rappresentava una minaccia letale per chiunque si trovasse nelle vicinanze».

Ed è stato letale davvero, per Halyna Hutchins. La direttrice della fotografia si trovava davanti ad Alec Baldwin quando l'attore ha scaricato la pistola, che però conteneva un colpo vero. Allertati i soccorsi, la donna era stata trasportata di tutta urgenza in ospedale, ma a nulla erano valse le cure dei medici. Insieme a lei, lo stesso regista Joel Souza era stato colpito dal proiettile alla spalla, ma le sue condizioni migliorano giorno dopo giorno.

Serge Svetnoy, che nella troupe rivestiva il ruolo di tecnico delle luci, afferma nella sua causa di aver corso anche lui un pericolo perché sarebbe stato colpito da delle schegge e che il proiettile lo avrebbe mancato di un pelo. Inoltre, era un amico molto vicino della vittima. Con lei aveva lavorato in diverse produzioni, si conoscevano da anni. E in un post Facebook ha raccontato gli ultimi attimi passati con lei, mentre la teneva tra le braccia e il suo sangue macchiava anche lui.

Gli accusati e l'accusa - La causa è stata depositata a Los Angeles contro varie società di produzione e individui coinvolti nel film, come i suoi stessi produttori. A loro in particolare addossa il fatto di essere venuti meno ai loro doveri permettendo che venissero immagazzinate vere munizioni sul set. «Le munizioni utilizzate sul set "Rust" non sono mai state conservate in modo sicuro e sono state semplicemente lasciate incustodite nel camion di scena». Tra gli accusati, oltre ad Alec Baldwin, ci sono l'assistente alla regia David Halls e l'armaiola Hannah Gutierrez Reed. Secondo Svetnoy la loro negligenza gli ha causato un «grave disagio emotivo».

In difesa, come riporta la Cnn, l'avvocato di Gutierrez Reed, ha affermato di essere convinto, insieme alla sua cliente, che «si sia trattato di un sabotaggio e che Hannah sia stata incastrata. Riteniamo che la scena sia stata manomessa prima dell'arrivo della polizia». E, secondo i documenti del tribunale, Baldwin aveva già dichiarato di ritenere che la pistola non contenesse proiettili veri.

Afp
Guarda le 3 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
UNIONE EUROPEA
1 ora
Omicron si è presa l'Europa
La variante, secondo l'ultimo rapporto dell'Ecdc, ha una prevalenza aggregata del 78% nel continente.
ITALIA
4 ore
In Italia sospesi quasi 2'000 medici non vaccinati
Gli inadempienti sono in totale oltre 33mila. In questa cifra sono però inclusi anche quelli che non possono vaccinarsi
SVIZZERA
5 ore
«Un dialogo ragionevole è necessario perché si calmi la tensione»
I ministri degli esteri di Usa e Russia soddisfatti dopo il meeting a Ginevra sull'Ucraina, ma l'allerta resta alta
LIVE CORONAVIRUS
LIVE
Anche l'Irlanda smantella (quasi tutte) le restrizioni
Il primo ministro Micheal Martin ha annunciato questa sera al Paese un quasi ritorno alla normalità
STATI UNITI
10 ore
L'alta trasmissibilità di Omicron non è causata da una maggiore carica virale
La variante sarebbe più contagiosa perché riesce a sfuggire meglio agli anticorpi, sottolineano due studi
STATI UNITI
12 ore
Quel piano per sostituire 16 grandi elettori di Biden con altrettanti pro Trump
Una manovra disperata portata avanti dal team del presidente e da Rudi Giuliani, scrive la Cnn
STATI UNITI
13 ore
Si rifiuta di tenere la mascherina, l'aereo è costretto a fare dietrofront
Poco meno di due ore in aria per il volo Miami-Londra, tornato sulla pista a causa di una passeggera molto combattiva
UNIONE EUROPEA
14 ore
App di tracciamento dei contatti: costate oltre 100 milioni, ma fallimentari
Solo il 5% dei casi è stato confermato dai vari strumenti in uso nell'Unione europea
BRASILE
1 gior
Sono tanti, sono armati e hanno preso il controllo delle favelas
Le autorità hanno lanciato un programma per «cambiare la vita della popolazione» delle favelas di Rio
GERMANIA
1 gior
Abusi nella Chiesa tedesca, «Ratzinger non agì in 4 casi»
Un rapporto stilato da uno studio legale fa luce sia su chi avrebbe perpetrato gli atti, sia su chi li avrebbe occultati
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile