Keystone
STATI UNITI
07.01.21 - 11:230

«Terrorista» o «patriota»: la morte di Ashli Babbit divide ulteriormente l'America

La dimostrante, ex militare di 35 anni, è stata uccisa mentre tentava di fare irruzione in un corridoio del Campidoglio

WASHINGTON - La manifestante uccisa all'interno del Campidoglio nel corso dell'incursione avvenuta ieri è stata identificata dai media americani come Ashli Babbit, di San Diego, in California (vedi sotto). Ex membro delle Forze aeree e sostenitrice di Trump, la 35enne è stata raggiunta da un proiettile sparato dalla polizia del parlamento e la sua morte divide già la rete tra chi la definisce una «terrorista» e chi una «patriota».

«Perché nessuno parla di Ashli Babbit? Avrà un funerale di Stato? I politici andranno alle sue esequie e raccoglieranno soldi per la sua famiglia?», si chiede per esempio su Twitter Steven Timbrook, di Coweta, in Oklahoma, che si definisce «un fiero repubblicano trumpiano» e nel suo commento fa riferimento all'uccisione di George Floyd. «No, per la miseria! Perché? Perché non era una criminale già nota alla giustizia, ma una ex militare che ha servito per 14 anni. Un'orgogliosa, impegnata patriota trumpiana!», aggiunge.

Altri ironizzano sullo sdegno causato nei mesi e negli anni scorsi dalla morte di donne afroamericane ingiustamente uccise dalla polizia, come Breonna Taylor, e gridano la propria rabbia facendo proprio l'hashtag usato allora, #SayHerName, "Di' il suo nome". «Una dimostrante disarmata uccisa a colpi di pistola dalla polizia del Campidoglio. La sinistra dirà il suo nome o lei era dalla parte sbagliata della politica... Quella che merita di morire?», si chiede per esempio @PathPDX, che dice di lottare «contro la macchina corrotta dell'establishment».

Molti utenti di Twitter, però, ricordano che #SayHerName è un hashtag creato per le donne afroamericane uccise ingiustamente dalla violenza di polizia e ritengono che l'uccisione di Ashli Babbit sia, invece, legittima. «Il suo nome è Ashli Babbit ed è di tendenza con l'hashtag #SayHerName perché stupidi sostenitori di Trump comparano una criminale che viola il proprio giuramento alle Forze Aeree degli Stati Uniti e fa irruzione nel Campidoglio a una ragazza di colore uccisa in casa propria», scrive per esempio @Mitla96.

«Mi spiace, ma il movimento #SayHerName è per le donne di colore innocenti uccise per mano della polizia. Non per Ashli Babbit, che ha compiuto un atto di terrorismo irrompendo in un edificio federale in mezzo a una folla armata di terroristi interni arrabbiati», le fa eco @blackgirlmed, che nella sua bio dice che, per lei, «Dio viene prima di tutto».

La famiglia di Ashli Babbit ha confermato al San Diego Union-Tribune che la persona colpita a morte mentre tentava di fare irruzione nel Corridoio dei presidenti della Camera in Campidoglio è proprio l'ex militare 35enne. In un video si vede una donna che prova a entrare nell'area dal vetro di una porta precedentemente rotto e viene raggiunta da un singolo colpo di pistola al petto che la scaraventa a terra di schiena. Il capo della polizia di Washington, Robert Contee, ha confermato che lo sparo è partito da un agente, ma non ha rivelato il nome della persona colpita. 

    

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
GERMANIA
49 min
«Vaccinare prima le persone che hanno più contatti»
L'immunologo Michael Meyer-Hermann vorrebbe cambiare le priorità di vaccinazione
ITALIA
3 ore
Italia verso il confinamento durante i fine settimana
La misura è invocata per frenare la risalita dei contagi. In vista la modifica del Dpcm appena entrato in vigore.
ITALIA
5 ore
Mascherina in palestra? «È sicura»
Per le persone sane «non comporta alcun rischio», secondo uno studio realizzato da un team di ricercatori italiani
FOTO
MESSICO
12 ore
La barriera anti-vandali diventa un memoriale per le vittime di femminicidio
I nomi di centinaia di donne uccise nel 2020 hanno trasformato la recinzione metallica attorno al Palazzo nazionale
STATI UNITI
12 ore
Un nuovo studio sulle varianti: «Sfuggono agli anticorpi monoclonali»
I ricercatori spingono quindi per «rivedere le terapie» e «svilupparne di nuove»
FOTO
SVEZIA
14 ore
Stufi di un lockdown che non c'è
Sabato scorso, circa 600 persone hanno manifestato nel centro di Stoccolma. Una prima nel paese scandinavo
ITALIA
14 ore
Un treno fra Roma e Milano che non lascia salire il Covid
Tampone prima di salire, e cordone sanitario, ma bisognerà arrivare in stazione un'ora prima. L'idea in vista dell'estate
STATI UNITI
17 ore
Nuove regole per i vaccinati
Concesse alcune visite senza mascherina né distanziamento sociale
UNIONE EUROPEA
20 ore
«Lo Sputnik V? Come la roulette russa»
Christa Wirthumer-Hoche ha dichiarato che non ci sono ancora dati sufficienti per l'autorizzazione
REGNO UNITO
20 ore
«Fuga dalla Brexit», dove scappano le società?
Molto bene Dublino e Lussemburgo, malissimo Milano
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile