Immobili
Veicoli
keystone-sda.ch / STF (foto d'archivio)
MONDO
08.07.21 - 15:220
Aggiornamento : 15:43

Più di cento "visti" sul passaporto della variante Delta

La variante è sempre più dominante in tutto il mondo. La sua corsa nell'ultimo mese.

All'inizio di giugno la presenza della variante Delta era stata confermata in 62 Paesi. Ora siamo a quota 104.

GINEVRA - L'Europa intera. L'America del Nord pure. L'Asia, l'Oceania e l'America latina quasi completamente. Mentre l'Africa solo per metà. L'avanzata della variante Delta del coronavirus ha superato ormai la soglia dei cento Paesi.

Stando all'ultimo aggiornamento settimanale dell'Organizzazione mondiale della sanità, la variante - identificata per la prima volta in India nell'autunno del 2020 - ha timbrato finora il cartellino in 104 nazioni in tutto il mondo. Ed è ormai solo una questione di (poco?) tempo prima che diventi dominante in tutto il mondo rispetto agli altri ceppi.

La diffusione in Europa
Nel Vecchio continente, secondo lo scenario tracciato dal Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (Ecdc), il sorpasso si formalizzerà entro la fine di agosto, quando la Delta «rappresenterà il 90% del virus Covid-19 circolante in Europa». In alcuni Paesi però questo è già accaduto. È il caso ad esempio del Regno Unito, dove quasi il 98% dei nuovi contagi - confermati nelle ultime quattro settimane - risulta provocato dalla variante nota in precedenza come "indiana".

In Portogallo, stando ai dati GISAID, la quota scende al 76%. In Germania, Spagna e Danimarca si oscilla attorno al 40%, mentre in Paesi come Francia, Italia e Belgio al momento meno di un caso su tre - ma il trend è comunque in crescita - risulta essere legato alla variante Delta.

Lo scatto di giugno
Nel giro di poco più di un mese, la variante Delta ha praticamente raddoppiato i visti sul suo passaporto. Il primo giugno risultava presente in 62 Paesi. Un paio di settimane dopo questi erano saliti a quota 80. E il 6 luglio scorso, giorno della pubblicazione dell'ultimo bollettino dell'Oms, si è arrivati agli attuali 104 Paesi.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
UCRAINA: SEGUI IL LIVE
LIVE
Più di un milione di rifugiati ucraini sono tornati a casa
Lo ha affermato l’ambasciatore ucraino nel Regno Unito. «Sono frustrati dal crescente disagio»
UCRAINA
6 ore
Chernobyl: «Hanno spento il sistema di monitoraggio delle radiazioni»
Nella zona di esclusione è stata registrata una perdita superiore a 2,5 miliardi di grivnie ucraine
ITALIA
10 ore
«Ho provato a fermare la macchina, ma non ci sono riuscita»
Il racconto di madre e figlio dopo la tragedia avvenuta nel cortile dell'asilo "Primo maggio", in cui un bambino è morto
FINLANDIA
13 ore
«È così vivere con un vicino grande e aggressivo»
In un'intervista in occasione della sua visita italiana, la premier finlandese ha raccontato il suo punto di vista
RUSSIA
17 ore
Peresvet e Zadira, cosa sappiamo delle armi laser di Mosca
Che funzione hanno? Come vengono impiegate? Sono state schierate nella guerra in corso in Ucraina? Facciamo il punto
FOTO
GERMANIA
18 ore
Spari in una scuola tedesca, un ferito grave
L'autore del gesto sarebbe già stato fermato dalla polizia
MONDO
19 ore
Nel mondo ci sono 38 milioni di sfollati interni
Fuggono da guerre, violenze e dai cataclismi naturali, compresi quelli provocati dai cambiamenti climatici
QATAR
23 ore
«La FIFA risarcisca i lavoratori per almeno 440 milioni»
Amnesty International chiede alla FIFA di risarcire chi ha subito violazioni dei diritti umani, e anche garanzie future
REGNO UNITO
1 gior
Il vaccino dopo il virus, per scongiurare il Long Covid
Secondo un ampio studio una dose in seguito all'infezione riduce del 13% il rischio di sintomi di lunga durata
ITALIA
1 gior
L'auto piomba nel cortile dell'asilo, morto un bimbo
Altri sei piccoli sono rimasti feriti nell'incidente e sono ricoverati in ospedale, di cui uno in prognosi riservata
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile