Keystone
L'ambientalista svedese Greta Thunberg (foto d'archivio)
SPAGNA
15.12.19 - 15:570
Aggiornamento : 18:24

Cop25 fallita, Greta: «La scienza è stata ignorata»

Anche il segretario generale dell'Onu ha espresso «delusione» per l'esito della conferenza sul clima. Il WWF: «I Paesi ricchi si sono sottratti alle loro responsabilità»

di Redazione
Ats

MADRID - «Sembra che la Cop25 di Madrid stia fallendo. La scienza è chiara, ma la si sta ignorando. Qualunque cosa accada non ci arrenderemo mai. Abbiamo solo appena iniziato», ha scritto su Twitter l'ambientalista Greta Thunberg in merito agli esiti della Conferenza mondiale dell'ONU sui cambiamenti climatici.

Guterres: «È un'occasione persa - Anche il segretario generale dell'ONU, Antonio Guterres, si è detto «deluso» dai risultati della Conferenza sul clima Cop25 di Madrid, affermando che «la comunità internazionale ha perso un'opportunità importante per mostrare maggiore ambizione» nell'affrontare la crisi dei cambiamenti climatici. Lo ha scritto su Twitter, sottolineando poi: «Non dobbiamo arrenderci, e io non mi arrenderò».

Il WWF: «I Paesi ricchi si sottraggono alle loro responsabilità» - La Cop25 si è conclusa con «i Paesi più inquinanti - Stati Uniti, Cina, India, Giappone, Brasile, Arabia Saudita e altri - che si sono sottratti alla loro responsabilità di ridurre le emissioni di gas serra, bloccando progressi significativi a Madrid». Lo afferma il WWF in una nota.

Nonostante le accese richieste di azione immediata per il clima da parte dei Paesi vulnerabili, della società civile e di milioni di giovani di tutto il mondo, rileva l'associazione, «i grandi responsabili delle emissioni di CO2 hanno ostacolato gli sforzi per accelerare la marcia e mantenere il riscaldamento globale al di sotto di 1,5°C. Sebbene questa conferenza fosse stata definita come la "COP dell'ambizione", a Madrid è stata evidente la mancanza della volontà politica necessaria a rispondere alle indicazioni della comunità scientifica».

Ed ancora: «I governi regressivi continuano ad anteporre i propri interessi alla crisi planetaria. Ad eccezione dell'Unione Europea, i colloqui hanno mostrato una totale mancanza di volontà di accelerare le azioni da parte dei maggiori emettitori di anidride carbonica e altri gas serra. Sono state rinviate le decisioni sul mercato delle emissioni di anidride carbonica a causa del costante tentativo di alcuni Paesi di inquinarlo con l'aria fritta proveniente dai crediti sui progetti, molti del quali discutibili o non addizionali, attuati nel protocollo di Kyoto».

Per Manuel Pulgar-Vidal, leader globale del WWF su clima ed energia, «nonostante gli sforzi della Presidenza cilena, la mancanza di impegno per accelerare e incrementare l'azione climatica da parte dei grandi paesi produttori di emissioni era troppo forte. La loro posizione è in netto contrasto con la scienza, con le crescenti richieste provenienti dalle piazze e i duri impatti già avvertiti in tutto il mondo, in particolare nei paesi vulnerabili».


 
 
 
 

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Thor61 7 mesi fa su tio
Per chiarire, le persone non ignorano la scienza, ignorano LEI e le sue falsità!!!
Calotta Polare 7 mesi fa su tio
@Thor61 Se non fosse che lei afferma quello che sostiene la scienza.
matteo2006 7 mesi fa su tio
@Thor61 Questo articolo fa al caso tuo: "Why middle-aged men hate Greta Thunberg".
limortaccituoi 7 mesi fa su tio
@Thor61 disse il complottaro con la terza media...
Thor61 7 mesi fa su tio
@matteo2006 Tu OVVIAMENTE non hai capito una beneamata MAZZA, come al solito del resto!!! IO non odio NESSUNO, ne serbo rancori verso alcuno, dico solo ai ciecosordomuti che quello che greta sta facendo è prenderci per il cxlo e i polli ci cascano. Ma tu continua a vedere gli asini volare!!!
matteo2006 7 mesi fa su tio
@Thor61 Ma in CONCRETO cosa farebbe lei e il suo entourage per prenderci in giro? io NON ho sborsato un centesimo per causa sua oltre a quello che avrei speso nel quotidiano da quando l'ho sentita nominare la prima volta, NON la seguo sui social (non li ho), NON ho acquistato il libro, NON ho dovuto rinunciare a nulla per causa sua, NON capisco IN CHE MODO ci prende per i fondelli e IN CHE MODO questo possa causarmi un DISAGIO reale e TANGIBILE per la mia vita quotidiana e futura. Anzi ti dirò di più, fino ad ora sono stato egoista, quale disagio può causare al ticino e alla Svizzera se non al mondo intero? E ti chiedo anche GENTILMENTE di indicare COSA FAI TU per evitare che questo accada. Prenditi tutto il tempo per rispondere la discussione si fa interessante.
Thor61 7 mesi fa su tio
@matteo2006 Proprio alla vigilia del vertice di Madrid - quello che ha portato al fallimento degli ecologisti - sul sito canadese Global Research è stata postata un'inchiesta di William Engdhal, 75 anni, analista geopolitico americano e autore di best seller sulle guerre del petrolio, il quale, citando nomi e fatti precisi, sostiene una tesi clamorosa. A riportare la lunga analisi è Italiaoggi che parla della grande finanza mondiale. Quest'ultima, alleata per l'occasione con l'Onu e l'Unione europea, si starebbe servendo di Greta Thunberg come icona mediatica per creare allarmismo sul riscaldamento climatico provocato dall'uomo (una fake news, sostiene Engdhal), e innescare di conseguenza il business più redditizio dei prossimi decenni, il cosiddetto Green new deal, la rivoluzione dell'economia verde. Non si parla di pochi quattrini, bensì di investimenti di oltre 100 trilioni di dollari, da raccogliere con massicce emissioni di obbligazioni speculative. Fondi - sempre secondo Italiaoggi - da riversare, mediante il credito, sulle nuove imprese climatiche, anche a prescindere dal loro effettivo valore e know-how. Nel mirino di Engdhal due gli uomini chiave: il banchiere inglese Mark Carney, capo della Banca d'Inghilterra, e l'ex vicepresidente Usa, nonché vice di Bill Clinton, Al Gore. Insomma, altro che buonismo disinteressato.
Thor61 7 mesi fa su tio
@Calotta Polare Hai ragione, lei afferma quello che dicono i SUOI scienziati, poi ci sono gli ALTRI scienziati, quelli che per DECENNI nessun politico a mai ascoltato e che dicono che tutta la fretta catastrofica di greta nel voler "Salvare" (Più il suo conto in banca in realtà) il pianeta NON ESISTE. Ma immagino che se lo dice greta...... In fondo il vescovo svedese ha avuto il fegato di dire che greta fosse la reincarnazione di Gesù. A questo punto di idiozia arriva l'uomo?!? E di chiesa pure!!! Poi sarebbe interessante sapere se chi sta dietro di lei se ha azioni alla borsa del CO2, motivo del mancato accordo al vertice!!!
matteo2006 7 mesi fa su tio
@Thor61 "Il 100% degli scienziati crede che il cambiamento climatico sia dovuto agli esseri umani" James Powell, geologo del National Science Board degli Stati Uniti Nel nuovo studio, Powell, lo stesso che nel 2014 aveva scoperto che il 99% degli studi confermavano la teoria del cambiamento climatico antropogenico.
Lilly Formina 7 mesi fa su tio
@Thor61 Effettivamente l' affermazione del vescovo secondo la quale "Greta sarebbe la reincarnazione di Gesù" contiene veramente una grossa idiozia, anzi due: l'assunzione dell'esistenza della reincarnazione e di Gesù.
Thor61 7 mesi fa su tio
@Lilly Formina La cosa grave è che non l'ha detta un pinco pallino qualsiasi, ma un VESCOVO svedese. Eppure alcuni stranamente non dicono NULLA!!! Strani tempi i nostri!!! Saluti ;o))))
Thor61 7 mesi fa su tio
@matteo2006 Se come da tua affermazione, TUTTI gli scienziati sono concordi col dire che il cambiamento climatico sia causato dall'uomo, come mai ALMENO in 500 hanno firmato per controbattere le tesi della greta??? Se anche UNO solo non condivide le sue tesi, non è più il 100%, sempre che la matematica non sia diventata un'opinione ovviamente, a me non risulta che siano TUTTI (100%) d'accordo, ma tu riesci a vedere gli asini volare, quindi HAI RAGGIIOONNEEE!
matteo2006 7 mesi fa su tio
@Thor61 È NO CARO THOR61 l'affermazione è di James Powell geologo del nation Science Board degli stati uniti non di uno qualsiasi come me che scrive sul blog di tio.
matteo2006 7 mesi fa su tio
@Thor61 Evvai la lista dei 500 lo sapevo ma non l'ho citata apposta prima, volevo fossi tu a tirarmela fuori, non ti volevo togliere questo piacere. Prof. Guus Berkhout primo firmatario (ing. che ha lavorato nella multinazionale Shell) ... continuiamo? Prof. Reynald Du Berger (ins. geofisica, nota a parte l'università di La Laval ha ritirato la collaborazione per una borsa di studio a suo nome per le sue dichiarazioni sui social media) Prof. Ingemar Nordin (filosofo) Terry Dunleavy (ex giornalista tipografo ex viticoltore) Jim Obrien (rappresentante di diverse industrie estrattive) Prof Lindzen (Fisico dell'atmosfera) studi criticati da moltissimi climatologi con diverse imprecisioni e successive scuse dello stesso Prof. e via via tutti gli altri dovresti approfondire i temi che porti o finisci in un MARE di notizie false.
Thor61 7 mesi fa su tio
@matteo2006 2 - Proprio alla vigilia del vertice di Madrid - quello che ha portato al fallimento degli ecologisti - sul sito canadese Global Research è stata postata un'inchiesta di William Engdhal, 75 anni, analista geopolitico americano e autore di best seller sulle guerre del petrolio, il quale, citando nomi e fatti precisi, sostiene una tesi clamorosa. A riportare la lunga analisi è Italiaoggi che parla della grande finanza mondiale. Quest'ultima, alleata per l'occasione con l'Onu e l'Unione europea, si starebbe servendo di Greta Thunberg come icona mediatica per creare allarmismo sul riscaldamento climatico provocato dall'uomo (una fake news, sostiene Engdhal), e innescare di conseguenza il business più redditizio dei prossimi decenni, il cosiddetto Green new deal, la rivoluzione dell'economia verde. Non si parla di pochi quattrini, bensì di investimenti di oltre 100 trilioni di dollari, da raccogliere con massicce emissioni di obbligazioni speculative. Fondi - sempre secondo Italiaoggi - da riversare, mediante il credito, sulle nuove imprese climatiche, anche a prescindere dal loro effettivo valore e know-how. Nel mirino di Engdhal due gli uomini chiave: il banchiere inglese Mark Carney, capo della Banca d'Inghilterra, e l'ex vicepresidente Usa, nonché vice di Bill Clinton, Al Gore. Insomma, altro che buonismo disinteressato.
Thor61 7 mesi fa su tio
@matteo2006 3 - Proprio alla vigilia del vertice di Madrid - quello che ha portato al fallimento degli ecologisti - sul sito canadese Global Research è stata postata un'inchiesta di William Engdhal, 75 anni, analista geopolitico americano e autore di best seller sulle guerre del petrolio, il quale, citando nomi e fatti precisi, sostiene una tesi clamorosa. A riportare la lunga analisi è Italiaoggi che parla della grande finanza mondiale. Quest'ultima, alleata per l'occasione con l'Onu e l'Unione europea, si starebbe servendo di Greta Thunberg come icona mediatica per creare allarmismo sul riscaldamento climatico provocato dall'uomo (una fake news, sostiene Engdhal), e innescare di conseguenza il business più redditizio dei prossimi decenni, il cosiddetto Green new deal, la rivoluzione dell'economia verde. Non si parla di pochi quattrini, bensì di investimenti di oltre 100 trilioni di dollari, da raccogliere con massicce emissioni di obbligazioni speculative. Fondi - sempre secondo Italiaoggi - da riversare, mediante il credito, sulle nuove imprese climatiche, anche a prescindere dal loro effettivo valore e know-how. Nel mirino di Engdhal due gli uomini chiave: il banchiere inglese Mark Carney, capo della Banca d'Inghilterra, e l'ex vicepresidente Usa, nonché vice di Bill Clinton, Al Gore. Insomma, altro che buonismo disinteressato.
Thor61 7 mesi fa su tio
@matteo2006 Hai affermato che il 100% degli scienziati sono concordi con greta, quindi se anche UNO solo non lo è NON è più il 100%, sempre che per te la matematica non sia diventata anche quella un'opinione.
matteo2006 7 mesi fa su tio
@Thor61 Hanno intenzione di farci spendere 100 trilioni di dollari, i tuoi figli e i loro figli e quante altre generazioni subiranno questo furto economico sociale, però tu sei più preoccupato di portare a spasso il cane. Se il piano è questo e andrà a "buon fine" sarà anche responsabilità tua perchè hai lasciato che Greta scendesse in piazza e nessuno ne tu ne io ne altri hanno avuto la stessa forza di una ragazzina di 16 anni per protestare lasciando che siano ancora una volta gli altri a decidere per noi. I Leader sono scesi in piazza a parlare alle folle, bravi o cattivi che siano stati hanno espresso il loro pensiero mostrando la faccia e prendendo critiche e complimenti fischi e applausi. Se tieni veramente al futuro dovresti combattere non lasciare che lo facciano gli altri per te. Siamo Svizzeri siamo nati combattenti forse l'abbiamo dimenticato o è più comodo guardare gli altri farlo.
matteo2006 7 mesi fa su tio
@Thor61 Sono molto interessato alle tue argomentazioni, soprattutto quando si accende una discussione educata e ben argomentata.
matteo2006 7 mesi fa su tio
Sul blog i polli fanno i galletti ma si guardano bene dal metterci la faccia e scendere in piazza per salvarci da queste lobby del verde che ci vogliono svuotare il borsello. Nessuno che critica sul blog ha il coraggio di metterci la faccia come questa ragazzina eppure si sentono migliori perché? me lo spieghino loro perché si sentono migliori.
Thor61 7 mesi fa su tio
@matteo2006 Lei GUADAGNA un sacco di DENARI, quelli che tu chiami galletti invece lo farebbero GRATIS, se non hanno spese di viaggio!!! Poi se uno DEVE anche LAVORARE per vivere invece che andare in "Barca" a vela o catamarani da qualche milioncino di €/$ magari vuole passare il tempo con i suoi figli o il suo cane. A mio parere sbagliano, ma se scendono in campo coloro che stanno a "Riposo" per i Rosso/Verdi ho idea che non sarebbero bei giorni, visto che negli ultimi anni i danni li fanno quasi sempre loro!!! Quindi prega che restino davanti ai loro monitor che è meglio per tutti!
matteo2006 7 mesi fa su tio
@Thor61 "Prega perchè restino davanti al loro monitor". E questo sarebbe il tuo senso civico? questo vorresti insegnare alle future generazioni? stai davanti al monitor e sfoga la tua rabbia sulla tastiera non scendere in piazza, lasciamo che vadano gli altri noi stiamo qui a criticarli. Perchè non fate un gruppo di discussione tu Bayron e compagni, non dirmi che sei troppo occupato a fare altro quando casa tua sta andando in rovina, con in rovina intendo che si sta buttando al vento soldi e tanti per un emergenza inesistente? sai quanto spende la Svizzera o il Ticino? Se davvero tieni così tanto a questo problema e soprattutto al bene del paese dove vivi perchè non scendi in piazza a chiedere al governo Ticinese quanto spende, di smetterla di sperperare tutti questi soldi e darli a chi ne ha bisogno come gli anziani, alle pensioni di molti giovani che non è per nulla scontato tra 40 anni di riceverla dopo aver pagato la tua non si sa se vedranno la loro perchè i soldi li stiamo spendendo per un inesistente emergenza climatica. Ipocrisia bella e buona, lamentarsi ma non fare nulla, lasciare che siano gli altri a fare e intanto ci ritroviamo le piazze piene di ragazzetti che invece di andare a scuola manifestano per il clima aizzati da una ragazzina assatanata.
tazmaniac 7 mesi fa su tio
;o) E' sempre interessante vedere come tanti merluzzi vogliono mostrare vero interesse e preoccupazione per la salute del nostro pianeta, sostenendo una gretina qualunque che sbraita e basta, mentre probabilmente non conoscono neanche i nomi di giovani che, anziché andare in giro a fare comizi, si sono rimboccati le maniche e hanno creato davvero qualcosa che aiuta a migliorare l'ambiente in cui viviamo...potenza dei "dis"social media ;o)
limortaccituoi 7 mesi fa su tio
@tazmaniac Greta è un simbolo. Un esempio per milionidi ragazzi che hanno acquistato la consapevolezza. È pop, mainstream è vero. Però allo stesso modo perché migliaia di haters di tutto il mondo se la prendono con questa ragazzina? Cosa esattamente vi da fastidio?
tazmaniac 7 mesi fa su tio
@limortaccituoi io mica la odio, la ritengo semplicemente inutile e ribadisco quanto scritto sopra anche in virtù del fatto che la giustifichi come simbolo quando al suo posto, preferirei che i nostri giovani si identificassero in altri giovani che fanno davvero qualcosa anziché blaterare senza agire realmente; invece, neanche conoscono il nome di chi davvero fa. A parlare sono bravi (quasi) tutti a fare qualcosa di concreto, molti di meno...
matteo2006 7 mesi fa su tio
@tazmaniac Ci puoi indicare qualche nome?
Lilly Formina 7 mesi fa su tio
@tazmaniac Avevo perso davvero la speranza perché pensavo che ormai i giovani fossero tutti drogati, ma apprendere di questi giovani di sua conoscenza che finalmente si sono rimboccati le maniche e, anziché blaterare, hanno saputo agire realmente e creare qualcosa! Addirittura apprendo che ci hanno migliorato l'ambiente e nessuno li ringrazia. Grandi, questi sono la risposta che Greta si merita! Peccato ci siano persone come matteo2006 che fanno richieste trabocchetto, quasi ad insinuare che questi giovani siano una sua invenzione. Per me questi giovano esistono, ecco!
tazmaniac 7 mesi fa su tio
@Lilly Formina certo che ci sono. Uno di questi l'ho "scoperto" grazie ad una mia carissima amica che mi ha postato quanto sta facendo. Ammetto la mia ignoranza in materia, ma a mia discolpa, io non "strillo" sui blog, beatificando una gretina qualunque, che concretamente blatera e basta e poi manco conosco chi realmente fa. Cerca su Google pulizia oceano plastica e scoprirai qualcosa di davvero interessante. ;o)
tazmaniac 7 mesi fa su tio
@matteo2006 Ecco qua la dimostrazione che quanto scrivo sia vero... davanti ad una gretina qualunque, un sacco di persone si sentono in obbligo di far sentire la voce e far vedere quanto tengano alla salute del pianeta, peccato però che ignorano chi davvero fa...e questi, così interessati alla salute del pianeta devo imboccarli io?
matteo2006 7 mesi fa su tio
@tazmaniac La mia domanda era semplice, non esigeva una risposta ma sarebbe stata gradita. La prossima volta se non vuoi rispondere non scrivere che conosci, se non vuoi diffondere evita, posti sul blog che ci sono persone interessanti che andrebbero ascoltate per i loro lavori, i loro studi, proponi persone di cui si potrebbe e forse dovrebbe conoscere di più, imparare, approfondire, e tu mi rispondi che me li devo cercare da solo? Bravo. Te lo do io un nome e un titolo interessante: Jonathan Safran Foer - Possiamo salvare il mondo prima di cena perchè il clima siamo noi. Magari un bel regalo di natale utile e che stimola la mente a sviluppare propri ragionamenti. Aggiungi anche Massimo Polidoro il mondo sotto sopra.
tazmaniac 7 mesi fa su tio
@matteo2006 cioè, tu, che elogi la gretina, mi consigli di leggere il libro di Polidoro...praticamente il bue che da del cornuto all'asino, siamo a posto...
matteo2006 7 mesi fa su tio
@tazmaniac Per favore mi indichi quando ho elogiato Greta? Continui a non rispondere ad una semplicissima domanda, non stai argomentando in nessun modo ma solo svicolando e mi inizio a chiedere se tu abbia una risposta: ci puoi indicare qualche nome (almeno uno)? GRETA: chi la critica? E perché? youtube Massimo Polidoro. Mi auguro faccia ancora nuovo video in merito al complotto indicato da Thor61 così che si possa approfondire e arrivare alla verità.
tazmaniac 7 mesi fa su tio
@matteo2006 Il punto resta che, tantissimi paladini preoccupati della salvaguardia della terra (di facciata) mostrano la loro falsità poiché non conoscono un nome di chi davvero fa anziché blaterare. Nella mia bontà, non direttamente a te ma se leggi tutti i miei commenti il nome lo troverai facilmente. Tu, per contro, mi hai dato due nomi che, onestamente non capisco cosa c'azzecchino con quanto stiamo discutendo. Uno è l'ennesimo teorico complottista, l'altro ammetto di non conoscerlo ma andando a guardare, non capisco cosa c'entri col tema, dovresti forse essere più preciso sul titolo del libro che dovrebbe illuminarmi in merito. Detto questo, se devo andare avanti a dialogare con un novello Jerry Fletcher, preferisco rinunciare, non ho tempo da dedicare a queste paranoie, scusami.
limortaccituoi 7 mesi fa su tio
È già arrivato il 50enne frustrato e complottista che con un commento pieno di errori grammaticali sostieneche i giovani inquinano e che devono stare zitti e tornare a studiare?
limortaccituoi 7 mesi fa su tio
@limortaccituoi Ah si non avevo visto che Bayron ci ha già deliziato con le sue perle...
Dioneus 7 mesi fa su tio
@limortaccituoi Può mai mancare quel saltimbanco? ;)
Bayron 7 mesi fa su tio
@Dioneus Non dare del tuo agli altri e prima di accostarmi a certi post leggete bene chi li ha scritti. Vale per te, @limortaccituoi e la ridicola calotta...
MIM 7 mesi fa su tio
Allora andate in questi paesi a rompere le palle, non agli altri. Non capisco proprio sto modo di agire.
matteo2006 7 mesi fa su tio
@MIM Se non lo capisci dovresti ascoltare e informarti del perché non lamentarti e dare la colpa agli altri.
Calotta Polare 7 mesi fa su tio
Per meritare questo tuo augurio dev'essere che la giovane ragazzina smuove in te qualcosa di forte. Senso di colpa, inadeguatezza, paura del futuro, invidia? Di fronte a opinioni diverse uno altrimenti reagirebbe argomentando, non augurandosi la morte della controparte.
Calotta Polare 7 mesi fa su tio
@Calotta Polare per bayron
Dioneus 7 mesi fa su tio
@Calotta Polare Bayron sarà un petroliere o gestisce una maniera a carbone. Oppure, molto più semplice, non studia ;)
Bayron 7 mesi fa su tio
@Calotta Polare Allora sei proprio ignorante!!! Non mettermi in bocca stronzate che non ho mai detto!! Rileggi i miei post.
Calotta Polare 7 mesi fa su tio
@Bayron Era burningsimon che le augurava le carceri cinesi per l'eternità, chiedo scusa. Ma mi sembri più o meno sulla stessa onda
Bayron 7 mesi fa su tio
@Calotta Polare Ti sbagli. Potrai criticare i miei post come io criticherò i tuoi, siamo in democrazia. Ma quello che mi hai affibbiato é grave e se succederà nuovamente seguirà una denuncia. Buona serata.
Bayron 7 mesi fa su tio
@Calotta Polare Devi solo darmi una ragione. Ribadisco critica pure i miei post ma non accusarmi di cose che io non ho scritto.
Calotta Polare 7 mesi fa su tio
@Bayron Attendo con serenità la tua denuncia.
ciapp 7 mesi fa su tio
Greta è ora che torni a scuola a studiare che è forse meglio , hai raggiunto il tuo scopo pubblicando il tuo libro !!!!!!!
Dioneus 7 mesi fa su tio
@ciapp Studiato ha studiato. Di te non si può dire altrettanto, almeno sull'argomento ;)
Nmemo 7 mesi fa su tio
Era scontato che in molte nazioni l’obiettivo di sottoscrivere limiti e anche il principio di risarcimenti non fossero condivisi. Inoltre è stato valuto che il calcolo delle immissioni globali sia sovra-calcolato con l’inclusione di doppioni.
Bayron 7 mesi fa su tio
Fortunatamente hanno ignorato lei e tutti i Gretini
Calotta Polare 7 mesi fa su tio
@Bayron Di solito voi negazionisti ci insegnate che la questione dei cambiamenti climatici è tutta una montatura voluta dalle lobbies economiche, dai poteri forti, dagli interessi miliardari. Quindi oggi direste che è la vittoria dei poveri, di quelli che hanno poca voce in capitolo, dei diseredati? USA, Canada, India, Giappone, Arabia Saudita sono tra quelli che si sono opposti alle misure più forti. Questi paesi sono quindi i difensori degli interessi dei cittadini del mondo contro le lobbies planetarie, giusto?
burningsimon 7 mesi fa su tio
@Bayron Speriamo che Gretina faccia un bel comizio in Cina così la mettono dentro e buttano via la chiave!!!
matteo2006 7 mesi fa su tio
@Bayron Hanno anche ignorato gli scienziati.
matteo2006 7 mesi fa su tio
@burningsimon Aspettando il tuo di comizio con il supporto di Bayron Thor61 e company ti invito ad informarti debitamente sullo sviluppo della Cina in campo energetico onde evitare di dire qualche stupidaggine "come Greta" e tutti quei "Gretini" di scienziati che sostengono ci sia un enorme problema: «La Cina è il primo Paese al mondo per emissioni di gas serra. Dal 2012 ha pompato nell’atmosfera più anidride carbonica di Usa e Ue messi insieme. Ma chiudere il discorso lì significa perdersi i cambiamenti in corso, che possono potenzialmente salvare il pianeta. La scomoda verità è che la Cina è sia il maggiore delinquente climatico del mondo, sia il leader nella produzione e sfruttamento di tecnologie pulite. Dopo oltre un decennio di generosi sussidi di Stato per energia solare, energia eolica e veicoli elettrici, quelle industrie stanno entrando in una nuova era». «Tutte e tre stanno diventando, o si preparano a diventare, più economiche delle alternative che emettono CO2. Certo, il carbone in Cina è ancora il re, ma quest’anno in 11 province l’energia solare è diventata meno cara dell’elettricità prodotta dal carbone» Buon approfondimento e mandaci le date che veniamo ad ascoltarvi.
Bayron 7 mesi fa su tio
@Calotta Polare É una montatura voluta dai partiti delle tasse... Verdi e Socialisti!!!
Thor61 7 mesi fa su tio
@Calotta Polare NESSUNO nega i cambiamenti, solo che è la NORMALE evoluzione del pianeta, fa così sin dalla sua nascita, solo una questione di ciclicità, dove oggi ci sono i deserti una volta vi erano foreste, per le acque il discorso è un po diverso, perchè molto spesso è l'uomo che devia per i propri usi le acque, magari anche solo per questioni politiche. Magari dietro alla scarsa volontà vi è l'impossibilità di raggiungere certi risultati, la germania ha barato sui test di emissioni perchè i limiti che si è autoimposta sono irrangiugibili per il momento, quindi bara per fare la prima della classe!!!
Lore62 7 mesi fa su tio
@Calotta Polare Nessuno mette in dubbio che la storia del nostro pianeta, in passato abbia avuto dei cambiamenti climatici... Per esempio il periodo "Classico" Caldo Romano ha fatto registrare temperature se non superiori almeno pari a quelle attuali ed il riscaldamento (come il successivo raffreddamento) sono stati determinati da cause del tutto NATURALI! Perfino alcuni ghiacciai ancora oggi presenti in Ticino, a quel tempo neanche esistevano! Possiamo pertanto concludere che i cicli solari, le oscillazioni della NAO e le eruzioni vulcaniche, sono alcune tra le principali forzanti del clima regionale. In parole povere (questa, però, è una mia considerazione) il Periodo Caldo Romano dimostra due cose: Non è assolutamente VERO che le temperature attuali sono “senza precedenti”! Unica cosa che rende differente il periodo caldo attuale dagli altri è la VELOCITÀ con cui il riscaldamento si è verificato: causa della nostra influenza, essa è stata maggiore che in tutti gli altri casi di riscaldamento registrati negli ultimi tremila anni!!
Lore62 7 mesi fa su tio
@Calotta Polare Parte2... Se poi prendiamo in considerazione la storia climatica fino a circa 3 milioni di anni fa, perfino il livello medio dei mari era più alto di ben 15 m dal livello attuale...quindi a mio modo di vedere, non bisogna riempire di tasse i Cittadini dove gli effetti sono minimi per non dire NULLI, ma se vogliamo veramente frenare l'influenza della nostra civiltà sul clima, dobbiamo INCENTIVARE i "grandi" inquinatori a cambiare strategia energetica!
Calotta Polare 7 mesi fa su tio
@Lore62 Io credo che non si debbano confondere periodi di riscaldamento che non sono stati globali, come quello del "caldo medievale". In quel caso il fenomeno è stato dimostrato a livello regionale e non su tutta la Terra. Infatti, tra i fenomeni che citi, soprattutto la NAO ha influsso sul clima regionale e non sul clima globale. Le misurazioni del riscaldamento attuale (di velocità senza precedenti, parrebbe) si riferiscono invece a temperature globali.
matteo2006 7 mesi fa su tio
@Thor61 È la velocità con il quale questi cambiamenti stanno avvenendo il problema non il cambiamento in se. L'uomo non avrà in molti casi il tempo di adattarsi, milioni di persone per lo più molto povere che ora abitano sulle coste dovranno spostarsi tra 40-50 anni e dove andranno non si sa.
limortaccituoi 7 mesi fa su tio
@Thor61 Caro Thor61, Tutto quello che dici sulla ciclicità del clima è vero. I cambiamenti ci sono sempre stati. Tuttavia questi cambiamenti avvenivano in centinaia di migliaia di anni, non in 60.... Ma poi il 99% della comunità scientifica sostiene che è così. Tu su cosa ti basi per dire la tua?
Thor61 7 mesi fa su tio
@limortaccituoi Sul 99,9% della comunità scientifica che dice il contrario! ;o)))) O meglio che il CATASTROFISMO di greta non è veritiero, quindi non c'è nessuna fretta per cercare un rimedio valido. Poi della questione Borsa del CO2 (Visto che ci LUCRANO sopra chi valuta il "Peso" REALE di queste quote?) e intrallazzatori vari con una voglia matta di spennarci cosa ne pensi??? Saluti
Calotta Polare 7 mesi fa su tio
@Thor61 Dove trovi il 99.9% della comunità scientifica che dice il contrario? Hai delle fonti da citare? La NASA stessa (che non mi pare una lobby in mano ai verdi di alcuna Greta) afferma che il 97% degli studi scientifici sui cambiamenti climatici pubblicati ritiene l'essere umano responsabile del riscaldamento globale attuale. Ci sono poi alcune comunità ("think tank") che raccolgono anche scienziati di una certa fama, che affermano il contrario. È il caso, ad esempio, del Competitive Enterprise Institute finanziato da Exxon-Mobil, che ha insistito perché la NASA negasse quanto scritto sopra (che trovi anche sul suo sito). Queste sì mi paiono le vere lobby che fanno pressione sulla scienza, ma rimangono una scarsa minoranza nel mondo scientifico. Finanziata da milioni di dollari.
matteo2006 7 mesi fa su tio
@Thor61 Dai Thor il 99.9 di 0.1 è quasi da giornaletto di carnevale. Non sai proprio più come attaccarti ai vetri. Ma almeno una e dico una sola ed unica volta ci portassi qualcosa di concreto, eppure non ne ricordo uno solo di post tuo dove hai portato un dato concreto e corretto soprattutto.
Thor61 7 mesi fa su tio
@Calotta Polare Nello STESSO posto di dove trovi le TUE fonti!!! Visto che la colpa è dell'uomo allora fammi il favore di dirmi dove trovo l'interruttore per SPEGNERE i Vulcani, FERMARE i Terremoti, Maremoti e simili (Tante!!!) che inquinano e possono, questi SI, cambiare il clima. Usi un sacco di volte le solite parole RIPETITIVE per dire, NULLA!!! Dovresti sapere che ci sono scienziati che dicono una cosa e altri che dicono l'opposto, io mi fido di più di quelli che non OBBLIGANO i governi a TASSARE i cittadini! PS Noi in europa paghiamo e inquiniamo molto poco, i VERI inquinatori invece fanno si che siamo SOLO NOI a pagare ben sapendo che noi siamo quelli PULITI mentre LORO continueranno alla faccia NOSTRA ad inquinare abbestia!!! Guarda bene o chiedi alla NASA da DOVE arriva il vero inquinamento ambientale. Poi posso dirti che oggi sopra casa ho visto volare un asino!!!
Calotta Polare 7 mesi fa su tio
@Thor61 Ma perché scrivi così tante parole in MAIUSCOLO? E perché continui a chiedere questa cosa dell'interruttore per spegnere i vulcani? Io non ho mica detto che l'uomo riesce a spegnere i vulcani o fermare i terremoti. Io (o meglio la scienza) sostengo che l'uomo stia influenzando fortemente il clima della Terra. Non è che se abbiamo influenza su un fattore ambientale significa che controlliamo ogni singolo aspetto del nostro pianeta. Inoltre non vedo come tu possa definire altri paesi come i veri inquinatori e definire noi come puliti. La Svizzera si trova nella parte alta della classifica dei paesi a maggiori emissioni di CO2 pro capite. E chi sarebbero LORO? La Cina, per esempio, dove noi facciamo produrre la stragrande maggioranza dei prodotti che usiamo? L'Arabia Saudita, dalla quale importiamo il petrolio? Ti auguro UNA buona SERATA.
Thor61 7 mesi fa su tio
@Calotta Polare Parte 1 - Il maiuscolo SOSTITUISCE il grassetto, che in questo blog non si può usare, come molte altre cose! Niente urla! Un solo vulcano (Hai presente quanti stanno eruttando in QUESTO momeno!! Ed esistono MOLTE altre fonti che producono CO2, mai sentito parlare di fuochi sotterranei?) inquina molto più di TUTTE le vetture circolanti sul pianeta, ecco perchè dico che l'uomo incide molto poco, l'influenza dell'uomo è pari allo ZERO!!! Quello che incide e molto sono quei coglixni dei cinesi che stanno facendo deforestare l'Amazzonia, ma li "Stranamente" i governi MONDIALI proprio come greta non vanno a protestare!!! Che poi la Svizzera sia una delle maggiori nazioni inquinanti, ecco che RITORNIAMO aal'Asino che vola, ci "Credono" tutti FIDATI!!! ;o))))
Thor61 7 mesi fa su tio
@Calotta Polare Parte 2 - Una volta per i mercati a basso costo come la cina vi erano i DAZI, che guarda caso l'UE ha TOLTO ai cinesi, se poi non vuoi importare il petrolio accomodati e vedrai che dopo pochi giorni TORNI a consumare Abbessttiiaa tale prezioso liquido!!! Senza quello manca la corrente elettrica e senza quella quella dimmi cosa puoi usare dei tuoi apparecchi??? A casa mia solo il natel fino ad esaurimento della batteria, poi mi attacco al tram!!! Poi se tu possiedi un generatore a BENZINA è altra storia!!! Sii più realista, ci hanno resi SCHIAVI di un sistema e adesso è il turno del CO2, come prima il BIO e prima ancora l'esaurimento del petrolio, tanto per citarne alcuni!!!
limortaccituoi 7 mesi fa su tio
@Thor61 Poche volte nella mia vita ho letto tante cretinate tutte insieme. Per fortuna questo è un blog e il futuro è in mano ai giovani e non a te che sei prossimo alla pensione.
matteo2006 7 mesi fa su tio
@Thor61 Il maiuscolo non sostituisce il grassetto ma se vuoi fare tu le "regole" fai pure; il maiuscolo equivale ad urlare e lo dice il 99% della gente forse tu conosci l'1% che la pensa diverso. Oltre ad essere brutto da leggere è anche maleducato e ripeto non lo dico io ma le "regole" di internet.
limortaccituoi 7 mesi fa su tio
@Thor61 "Io dico che". È questo il problema. Se proprio non ti fidi degli scienziati...fai pensare ai cavalli che hanno la testa più grande.
Thor61 7 mesi fa su tio
@limortaccituoi Tu puoi dire tutto quello che vuoi! Avrai sempre il mio appoggio! ;o)))) Avere la testa più grande non sempre è meglio, infatti i cavalli finiscono al macello pur non avendo idee!
Thor61 7 mesi fa su tio
@limortaccituoi Siccome non vedo il tuo scritto delle 00.20 ti rispondo qui: Tuo testo - "disse il complottaro con la terza media... " ### R - Ti rendo noto che i complotti ESISTONO e lo dicono gli stessi complottisti, vedasi il caso Berlusconi!!! Io con la terza media (Da tua affermazione) riesco a comprendere il SIGNIFICATO di un testo, TU che sei un megaficoprofessoronedistoca, NON CI ARRIVI nemmeno se ti scrivono a fuoco le cose, quindi evita di dare giudizi ad cacchium, NON NE SEI CAPACE e dimostri solo arroganza!!!
limortaccituoi 7 mesi fa su tio
@Thor61 "I complotti esistono e lo dicono gli stessi complottisti". Vostro onore, non ho nulla da aggiungere, grazie.
Thor61 7 mesi fa su tio
@limortaccituoi Che ESISTANO i complotti lo dice la STORIA, non io!!! Come ho già detto al tuo amico matteo2006, se scrivi quello che scrivi porta a pensare che anche nel tuo caso: Se ti metti da SOLO una supposta NEMMENO ti accorgi di avere una supposta nel didietro!!! Bravo NON aggiungere altro!!!
limortaccituoi 7 mesi fa su tio
@Thor61 E secondo te, è più probabile che ci sia un complotto orchestrato da una ragazzina che chiede di inquinare meno, che dalle lobby del petrolio che hanno miliardi da investire e tutto da perdere? Mah...
Thor61 7 mesi fa su tio
@matteo2006 Faccio quello che VOGLIO, non sei obbligato ne a leggere ne a rispondere. Il giorno che verrò bannato me ne farò una ragione, nel frattempo, avendoti già chiarito che non sto urlando, sei pregato di farti un bel padellatone di cavoli tuoi. Grazie
Thor61 7 mesi fa su tio
@matteo2006 La risposta che ho dato appena sotto a limortaccituoi vale anche per te se vuoi leggerla. Aggiungo solo che ancora non mi hai risposto su come SPEGNERE i Vulcani, Terremoti, Maremoti e simili (Tante!!!) che inquinano e possono, questi SI, cambiare il clima, ma la fretta di greta se non interessa nemmeno i politici un motivo c'è, non so se lo sai ma il petrolio doveva finire oltre 20 anni fa, e noi avremmo dovuto usare le auto VOLANTI, eppure NULLA è cambiato in tal senso!!!
matteo2006 7 mesi fa su tio
@Thor61 Portami dati concreti Thor61 dati concreti che smentiscono la percentuale x di scenziati che stanno dicendo da anni che il pianeta dove viviamo è inquinato e andrà verso cambiamenti molto radicali che costeranno molto caro alle future generazioni. Non postare link postami il titolo di uno studio, di un articolo, nomi di persone che discutono in tal senso e mi andrò ad informare.
Thor61 7 mesi fa su tio
@matteo2006 Portami i TUOI, INQUINATO non centra NULLA col clima se non in maniera IRRILEVANTE, fai il figo e nemmeno distingui la DIFFERENZA, Ambiente non è uguale a Clima! Ribadisco dammi i TUOI nomi e dati. Caspita sei un genio della comucazione, non ti hanno spiegato che oggi si dice tutto e di tutto il suo contrario!!! Sveglia!!!
matteo2006 7 mesi fa su tio
@Bayron Verdi di tutto il mondo coalizzati per farci pagare più tasse come no.
Dioneus 7 mesi fa su tio
@Bayron Berlusconi era più divertente e creativo;)
Bayron 7 mesi fa su tio
@Dioneus Mi sa che mi sogni anche di notte... ma come sei divertente!!
Thor61 7 mesi fa su tio
@matteo2006 Ma hai problemi di vista o udito??? Esistono già oggi un sacco di tasse firmate CO2 o in suo nome! Ma quanti anni hai? Chi ti paga le spese di casa, auto ecc...??? SI!!! Se le politiche portate avanti sono UGUALI in quasi tutto il mondo ed essendo tutti della stessa parte politica è MOLTO PLAUSIBILE che si siano coalizzati, anzi è cosa certa!!! Infatti usano la "Magistratura" politicizzata e rompono i marroni nello stesso modo nel mondo!!! PS Se è solo un calo della vista potrei consigliarti un ottimo ottico!!!
matteo2006 7 mesi fa su tio
@Thor61 Dati concreti, molto plausibile equivale a niente. Se avessi tutta questa energia per scendere in piazza secondo me qualcuno ti seguirebbe ma perchè non lo fate voi che andate contro a queste teorie? perchè non vi attivate e scendete in piazza a dirci cosa ne pensate? Bla bla e siete ancora qui sul blog ma guai a prendere freddo e uscire per qualcosa in sui si crede. Lotta se vuoi, scendi in piazza e facci sentire la tua voce, altrimenti smettila di criticare su un blog chi prova a fare qualcosa.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
LIBANO
1 ora
20 feriti negli scontri della notte a Beirut
I manifestanti hanno lanciato contro gli agenti pietre e altri oggetti
STATI UNITI
2 ore
«Quasi 300mila morti entro dicembre»
È la (nefasta) stima dei ricercatori dell'Universita di Washington che invitano la popolazione a usare la mascherina.
FOTO
LIBANO
2 ore
Beirut, ospedali già pieni per il Covid. Poi l'esplosione
Il Libano sta vivendo una grave crisi sanitaria. E il sistema era già sotto pressione a causa della pandemia
LIBANO
4 ore
Scattano le manette per il direttore del porto di Beirut
Hassan Koraytem è tra le 16 persone arrestate ieri nell'inchiesta sulle esplosioni che hanno devastato la capitale.
STATI UNITI
4 ore
Trump mette al bando TikTok: «Questioni di sicurezza nazionale»
Il presidente americano ha firmato un decreto che obbliga la cinese ByteDance a vendere le proprie partecipazioni.
MESSICO
5 ore
«Vorremmo solo sapere che stai bene»
Al momento ci sono ancora oltre 9mila persone scomparse nello stato messicano di Jalisco
FOTO
LIBANO
15 ore
Un esercito di volontari per ripulire Beirut dalle macerie
Viaggio attraverso la capitale libanese devastata in cerca della forza per tornare alla normalità
ITALIA
18 ore
Infermiere gli ruba la tessera del bancomat e fa acquisti per 7'000 euro mentre lui muore di Covid-19
È successo in un ospedale del Bergamasco, a scoprirlo le sorelle del defunto. In casa sua trovata la merce
FRANCIA
20 ore
Laboratori chiusi per ferie: e i tamponi chi li fa?
Anche chi lavora nel sanitario ha diritto alle ferie, ma c'è ora carenza di personale per effettuare i tamponi richiesti
LIBANO
23 ore
«È come se volessero che morissimo»
Gli investigatori hanno posto agli arresti domiciliari vari membri delle autorità portuali.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile