Keystone
+ 3
REGNO UNITO
19.05.18 - 10:160
Aggiornamento : 12:31

Tutto pronto per il Royal Wedding

Il principe Harry e Meghan Markle diventeranno oggi «Duca e Duchessa di Sussex» nell'evento più atteso dell'anno

LONDRA - Il principe Harry e Meghan Markle si apprestano a diventare "le loro Altezze Reali il Duca e la Duchessa di Sussex". I titoli - ampiamente previsti dai media britannici - sono stati conferiti ufficialmente oggi dalla regina Elisabetta II in vista del matrimonio tra il secondogenito di Carlo e Diana e l'attrice americana, come si legge in una nota di Buckingham Palace.

Il Sussex è una regione dell'Inghilterra. In precedenza il titolo di duca di Sussex è appartenuto fra gli altri allo zio preferito della regina Vittoria, ricordano gli storici della monarchia.

A Harry e Meghan - sempre su decisione della regina - vanno anche i titoli di conte e contessa di Dumbarton (in Scozia) e di barone e baronessa di Kilkeel (in Irlanda del Nord).

Guadagni per un miliardo di sterline - Quasi a volersi distrarre per un momento dalle pesanti incognite della Brexit, il Regno Unito prova già a fare i conti sugli incassi che il nuovo matrimonio reale fra il principe Harry e l'attrice Meghan Markle potrà portare al Paese.

A occuparsene oggi in prima pagina è in particolare I, il giornale free press nato a suo tempo da una costola dell'Independent, in un panorama di prime pagine britanniche per il resto smaccatamente celebrative di una cerimonia presentata come "moderna" anche in virtù dell'origine - americana e per metà nera - della sposa.

Secondo I, i guadagni immediati arriveranno per il commercio - fra gadget e accoglienza - dei circa 100.000 visitatori affluiti attorno al castello di Windsor.

Ma, a più lunga gittata, l'economia dell'isola potrebbe ricavare ben di più: fino a «un miliardo di sterline», azzarda il giornale citando le stime di alcuni analisti che indicano l'obiettivo di un incremento del turismo del 4% in seguito all'evento. Sempre che le stime siano giuste.

Keystone
Guarda tutte le 7 immagini
1 anno fa Amal e George rubano la scena agli sposi
1 anno fa Harry e Meghan sono arrivati al castello di Windsor. Carlo all'altare con la sposa
Commenti
 
TOP NEWS Dal Mondo
GERMANIA
28 min

Scontri tra manifestanti curdi e turchi, cinque feriti

Una marcia di protesta è degenerata a Herne, nella regione della Ruhr, a 25 chilometri da Dortmund

REGNO UNITO
46 min

«Renda i bonus»: contestato l'ex Ceo di Thomas Cook

I deputati della commissione industria della Camera dei Comuni britannica hanno messo sotto torchio Peter Fankhauser

VIDEO
IRLANDA
3 ore

L'ultimo scherzo al funerale, il defunto dalla tomba: «Tiratemi fuori! Ma dove diavolo sono finito?»

I figli del veterano delle forze di difesa irlandesi Shay Bradley hanno diffuso il particolare saluto che il padre ha voluto fare ai suoi cari

STATI UNITI
5 ore

Pence andrà in Turchia «per mettere fine alla violenza»

Trump ha firmato un decreto con cui dà il via libera alle sanzioni Usa. Ankara: «Neutralizzati quasi 600 terroristi curdi»

STATI UNITI
7 ore

Le scuole del Maine danno gli avanzi ai porci

Una legge dello Stato lo consente. Il vantaggio è duplice: ridurre gli sprechi alimentari e i costi di smaltimento

VATICANO
15 ore

Il capo-sicurezza del Papa si è dimesso, ecco perché

Sullo sfondo una fuga di notizie, e uno scandalo su alcune operazioni finanziarie sospette

FRANCIA
18 ore

La ex di Lelandais vuole fare causa alla polizia

La donna dice di aver segnalato la pericolosità dell'uomo mesi prima dell'omicidio della piccola Maëlys

COREA DEL SUD
20 ore

Cantante pop trovata morta nella sua casa

Sulli, al secolo Choi Jin-ri, aveva 25 anni

TUNISIA
21 ore

Turista francese ucciso al grido di Allahu Akhbar

L'aggressore, in fuga, sarebbe noto alle forze dell'ordine

STATI UNITI
22 ore

Dai telefoni ai droni, la spesa tech sale a 1'690 miliardi nel 2019

Lo prevedono gli analisti di International Data Corporation

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile