LOCARNO
04.02.15 - 14:180
Aggiornamento : 10.01.18 - 10:20

Stranociada, festa tra tradizione e allegria per grandi e piccini

Gli appuntamenti sono per venerdì 13 e sabato 14 febbraio

LOCARNO - Anche quest’anno gli organizzatori del Carnevale di Locarno invitano tutti gli appassionati alla Stranociada, che si terrà la notte di venerdì 13 febbraio fino a sabato 14 febbraio.

Per due giorni le suggestive vie della Città Vecchia di Locarno prenderanno letteralmente vita tra colori, risate e musica, per quello che è diventato uno degli appuntamenti più attesi dell’anno. La Stranociada – giunta alla diciassettesima edizione – ha infatti saputo nel tempo conquistarsi uno spazio di rilievo nel calendario degli eventi ticinesi, entrando nel cuore dei locarnesi ma anche di tutti coloro che, da ogni parte del Cantone, giungono a frotte durante i due giorni per respirare quell’aria di festa e di gioia che al tempo stesso ha saputo mantenersi carica di tradizioni, semplicità e familiarità.

Caratteristiche che accompagneranno anche l’edizione del 2015, aperta a tutti nel nome del divertimento e della sana allegria, pur mantenendo un occhio di riguardo sulla sicurezza.

Anche per quest’anno l’accesso alla città del Carnevale sarà possibile con l’acquisto di un braccialetto del costo di Fr. 10.- (Fr. 8.- per i possessori della tessera di Residenti a Locarno), che sarà di colore diverso per maggiorenni e minorenni. Coloro che hanno meno di diciotto anni dovranno inoltre presentare un documento d’identità valido.

Le tre casse apriranno alle 19.00 di venerdì 13 febbraio, e saranno ubicate in Piazza Ospedale, Via San Francesco e Via Borghese. Ai residenti, che sopportano pazientemente l’invasione di questi due giorni, è già stato inviato un buono d’entrata. Chi non l’avesse ricevuto può richiederlo alla segretaria Anna Zaninelli.

Gli eventi della Stranociada:

La consegna delle chiavi - Prima dell’avvio della festa, la Città di Locarno dovrà essere simbolicamente consegnata al suo re. Venerdì 13 febbraio, alle 13.13 a Palazzo Marcacci, il sindaco Carla Speziali consegnerà quindi le chiavi a Re Pardo I, che, come ogni sovrano che si rispetti, arriverà in Piazza a bordo… di una carrozza trainata dai cavalli.

Concorso maschere - La Stranociada ha sempre dato grande importanza a quelle che sono le uniche, vere protagoniste di ogni carnevale che si rispetti: le maschere.

Anche per l’edizione 2015 torna il concorso per gli adulti, il venerdì sera, e il concorso per le mascherine, il sabato pomeriggio, al quale sono invitati tutti i bambini che, con la loro ventata di allegria e i loro coriandoli, sanno rendere ancora più gioiosa e colorata l’atmosfera della Città. Le mascherine più belle saranno selezionate e premiate da una apposita giuria, ma dato che il carnevale è la festa dell’allegria, per tutti i piccoli partecipanti alla fine del concorso è prevista una golosa merenda ristoratrice.

Per quel che riguarda il concorso mascherato per gli adulti anche quest’anno sarà possibile partecipare gratuitamente e l’appuntamento è per venerdì 13 febbraio alle 23.00 in Piazza St. Antonio. Tutte le maschere sfileranno sul palco e l’animazione sarà affidata a Radio Fiume Ticino.

Allo scoccare della mezzanotte… e un minuto di sabato 14 febbraio, tutti i sudditi sono attesi in piazza St. Antonio, dove ci sarà una sorpresa per San Valentino!

Premio concorso maschere - Alla 1.00 una speciale giuria premierà le otto migliori maschere con:
- fr. 500.- al primo classificato
- fr. 300.- al secondo classificato
- fr. 200.- al terzo classificato
- fr. 100.- dal quarto all’ottavo classificato

Concorso tendine - Verrà inoltre riproposto anche il concorso tendinde che premierà tre delle nove tendine in totale (vedi cartina allegata). A decretare i vincitori una speciale giuria che visiterà i vari ritrovi per premiare le associazioni o i gruppi che si saranno distinti per originalità del tema e dei costumi dei collaboratori, qualità della musica, fantasia nelle decorazioni.

I ritrovi saranno gestiti principalmente da società sportive e ricreative che hanno come scopo la raccolta di fondi per poter organizzare le loro attività. Sarà presente anche un gruppo di amici, ormai storico, che sono spinti unicamente dalla voglia di vivere in prima persona il carnevale!

Le energie che i partecipanti devono impiegare non sono poche. È una bella maratona perché tutto il lavoro è concentrato in poche ore, ma ne vale certamente la pena!

Lo spirito del carnevale e l’allegria si potranno trovare anche all’interno dei ristoranti del circuito.

Guggen - Che Stranociada sarebbe senza la musica delle Guggen? Ad animare l’ambiente quest’anno ci saranno:
- l’Anfrigola e Gatt di Brissago
- la Ganasa Band di Tesserete
- la Fracasoi Cerott Band di Biasca

Le Guggen si esibiranno pure sul palco di Piazza St. Antonio e nel palco di via Borghese oltre che nelle varie piazzette e ritrovi della Città Vecchia.

Sabato 14 febbraio… la festa continua - Maschere, coriandoli, allegria ma… che carnevale sarebbe senza il profumo del risotto? Anche quest’anno allo scoccare del mezzogiorno immancabile la tradizionale distribuzione del risotto con luganiga alla popolazione, al modico prezzo di 5 franchi. Inoltre, dalle 10.30 fino alle 12.30, i bimbi che lo desiderano, potranno farsi truccare il viso gratuitamente. Dopo il pranzo, dalle 14, il concorso maschere per i bambini, seguito da musica, giochi e… magia.

Informazioni sulla sicurezza e la prevenzione - Come in occasione delle passate edizioni, l’area del carnevale sarà ben delimitata e accessibile unicamente da 4 entrate sorvegliate (Via S. Francesco, Via Ospedale, Via Borghese e Via Cittadella). Tutti coloro in possesso di un titolo d’accesso valido potranno quindi partecipare liberamente ai festeggiamenti, nel rispetto però delle limitazioni indicate nelle disposizioni per l’accesso, visionabili sul nostro sito (www.stranociada.ch).

Anche quest’anno sarà la ditta Prosegur SA che si occuperà della gestione della sicurezza della manifestazione, in coordinazione con la Polizia comunale.

Tutte le informazioni riguardanti la manifestazione sono anche sul sito www.stranociada.ch e sulla pagina Facebook www.facebook.com/Stranociada

 

Guarda le 2 immagini
TOP NEWS Agenda
LUGANO
1 ora
Niccolò Fabi il 3 aprile sarà Lugano
Il cantautore giungerà in Ticino con una tappa del tour europeo di "Tradizione e Tradimento"
LUGANO
14 ore
L'eccellenza artigianale in mostra con YouNique
Secondo appuntamento a Villa Ciani sabato 16 e domenica 17 novembre
LOCARNO
19 ore
La magia de "Lo Schiaccianoci" al Fevi
Venerdì 15 novembre il Balletto di Milano porta in scena uno spettacolo che ha incantato decine di migliaia di spettatori in tutto il mondo
VIDEO
LOCARNO
1 gior
Sebalter canta per l'infanzia
Sabato 16 novembre torna l'appuntamento con il concerto organizzato dall'Associazione Ticinese Famiglie Affidatarie
LUGANO
1 gior
"Lady Shakespeare" sabato e domenica al Teatro Foce
Opera retablO porta in scena a Lugano lo spettacolo per la regia di Ledwina Costantini
MANNO
1 gior
Sabato va in scena "Fame Superstars"
Il musical è a cura della Compagnia Teatrale Ticinese, un progetto e produzione della Pop Music School di Paolo Meneguzzi
LUGANO
2 gior
Bastian Baker arriva giovedì allo Studio Foce
Il cantautore svizzero presenta il suo ultimo album omonimo
BELLINZONA
2 gior
Con Castellinaria 32 il cinema ritorna giovane
Il festival bellinzonese riaccenderà i riflettori questa domenica 16 novembre fra i temi: i diritti dell'infanzia, l'ambiente e la condizione femminile
LUGANO
2 gior
Calcutta dal vivo a Lugano: mancano solo due settimane
E c'è ancora qualche biglietto per quello che è senza dubbio uno dei concerti da non perdere in questo 2019
FOTO
CHIASSO
3 gior
Avete qualcosa da buttare fuori? Fatevi avanti!
Chiunque voglia dare il proprio contributo artistico può partecipare alla serata Open Mic in programma sabato 16 novembre al Murrayfield Pub
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile