TiPress - foto d'archivio
CANTONE
24.02.20 - 06:000
Aggiornamento : 10:15

Le vacanze di Carnevale sono più belle sulla neve

Ce n'è per tutti i gusti, sia per grandi che per piccini

BELLINZONA - A Campo Blenio durante la settimana di Carnevale gli impianti saranno aperti parzialmente. Lunedì 24 dalle 15.00 è prevista una gara in maschera per famiglie, con premiazione e risottata. Martedì 25 si scia in notturna dalle 18.00 alle 20.00. Segue pizza e musica. Mercoledì 26 sarà la volta della sfilata dei bambini per il paese. Seguirà cena a Casa Greina e alle 21.00 fuoco al fantoccio. Giovedì dalle 18.00 aperitivo con  karaoke. Venerdì a mezzogiorno polenta e merluzzo, dalle 16.00 ballo in maschera alla pista di ghiaccio. Si termina sabato 29 alle 11.00 con risotto e luganighe in piazza a Ghirone.

Anche a San Bernardino è prevista una settimana di bagordi per il Carnevale. Numerose le proposte gastronomiche, fil rouge della settimana nei vari ristori alto mesolcinesi, con un contorno che spazia tra cultura, corsi e attività per bambini. Mercoledì 26 febbraio è prevista durante la mattinata la sciata in maschera di maestri e allievi della Scuola di sci, mentre la sera l’atteso appuntamento con il carnevale in maschera sarà per tutti sulle piste illuminate di Pian Cales, dalle 19 alle 22. Per i più piccini martedì 25 febbraio c’è “The Kids Carnival”, dalle 17, con merenda e balli, nonché il concorso per il costume più bello. Mercoledì 26 dalle 14.30 truccabimbi, palloncini e merenda nutellosa, mentre venerdì 28 il laboratorio di biscotti con l’animazione di Pernacchia. Sabato 29 febbraio, con ritrovo alle 14.30 presso l’Ente Turistico per il trucco, è prevista la sfilata in maschera – che prenderà avvio alle 15.30 – fino al centro sportivo, dove verrà offerta la merenda. Giovedì 27 febbraio è prevista la ciaspolata organizzata dalla locale Scuola di Sci e Snowboard.

Ad Airolo Pesciüm dopo una settimana di bagordi, presentando i n cassa il pass settimanale del Rabadan si può beneficiare di uno sconto del 20% sullo skipass giornaliero. Sabato 29 febbraio la Pesciüm Winter Skyrace 2020, la prima gara di Skyrunning invernale in Ticino. Due percorsi in un ambiente alpino mozzafiato: 8Km (con 700m di dislivello) da Pesciüm e Nante oppure 16Km (con 1300m di dislivello) che comprende la scalata della leggendaria pista nera di Varozzei fino a 2250m su una rampa di 300m di dislivello con una pendenza assurda.

A Bosco Gurin «piste ancora perfette con molta neve». Piste dalla Sonnenberg fino in paese e oltre 90 bambini ai corsi collettivi organizzati dalla Scuola Svizzera di sci di Bosco.

Al Nara durante il mese di febbraio gli impianti saranno aperti tutti i giorni (meteo permettendo).

 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Agenda
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile