Parte dalle Settimane Musicali di Ascona la tournée dell’OSI con Martha Argerich e Charles Dutoit.
LOCARNO
09.09.19 - 11:300
Aggiornamento : 16:01

Parte la tournée dell’OSI con Martha Argerich e Charles Dutoit

Un evento speciale (sold out) per le Settimane musicali di Ascona

LOCARNO - Il primo dei due concerti che anche quest’anno suggella la storica collaborazione tra l’Orchestra della Svizzera italiana e le Settimane Musicali di Ascona avrà una valenza del tutto eccezionale: accompagnata da due artisti di fama mondiale come Martha Argerich e Charles Dutoit, l’OSI terrà infatti a Locarno il primo dei sei concerti previsti nell’ambito di una prestigiosa tournée in Svizzera e in Germania. L’appuntamento è per lunedì 9 settembre alle 20.30 presso la Chiesa San Francesco a Locarno. 

L’Orchestra della Svizzera italiana sta vivendo un momento artistico decisamente felice e si sta davvero profilando sulla scena europea con interpretazioni innovative e convincenti. Il concerto in San Francesco è a maggior ragione un’occasione da non perdere data anche la presenza di due stelle di prima grandezza della musica classica mondiale: la pianista Martha Argerich, artista amata e familiare nella Svizzera italiana, dove collabora con l’OSI da oltre 20 anni, e l’altrettanto celebre direttore vodese Charles Dutoit, che dirigerà l’OSI in una serata avvincente che si aprirà con la raffinata Suite di Maurice Ravel, Ma mère l’Oye, proseguendo con un cavallo di battaglia della grande pianista argentina, il Primo concerto per pianoforte di Beethoven, per concludersi con la Sinfonia London di Franz Joseph Haydn, l’ultima scritta dal grande maestro. Il programma sarà poi replicato dall’OSI e dagli illustri ospiti a Basilea, Berna, Zurigo, Mannheim e Freiburg dal 12 al 17 settembre.

Notissimi come detto i protagonisti del concerto. Concertista fra le più grandi del nostro tempo, Martha Argerich è nata a Buenos Aires. Ha un repertorio estesissimo ed è contesa dai più prestigiosi festival del mondo; suona e registra regolarmente con i musicisti più noti delle scene. Quanto a Charles Dutoit, nominato di recente primo direttore ospite della Orchestra Filarmonica di S. Pietroburgo, è stato per 25 anni l’acclamato direttore artistico della Montreal Symphony Orchestra; ha inciso più di 200 dischi, ripetutamente premiati e ricevuto nel 2017 una delle distinzioni più importanti della musica classica: la medaglia d’oro della Royal Philharmonic Society.

Il concerto sarà registrato e diffuso da RSI Rete Due e si svolge con il sostegno della Società cooperativa per la Radiotelevisione svizzera di lingua italiana, CORSI.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Agenda
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile