Immobili
Veicoli
Deposit
CANTONE
27.10.21 - 10:560

«È scattata la corsa ai rialzi dei salari dei capisezione?»

L'MPS chiede conto a Gobbi sugli scatti di classe annunciati dal Dipartimento dell'Istituzioni sull'onda del Territorio

BELLINZONA - Come lo starter all’inizio di un Gran Premio, il fatto che il nuovo capo della neocostituita Sezione dello sviluppo territoriale (DT) «potrà godere della classe salariale 15» sembra aver scatenato una corsa al rialzo degli stipendi degli alti quadri nell’Amministazione cantonale (perlomeno quelli del Dipartimento delle Istituzioni). A sollevare la questione di classe (salariale), con altrettanta urgenza, è l’interpellanza presentata oggi dai deputati Simona Arigoni, Angelica Lepori e Matteo Pronzini (MPS-pop-indipendenti).

«Proprio riferendosi a questa premessa - scrivono i deputati MPS - si sono subito aperte, per i molti fini osservatori, le scommesse: quale Dipartimento avrà la spudoratezza di chiedere l’avanzamento salariale per i propri capi-sezione? A chi tireranno la giacchetta? Venerdì 22 ottobre abbiamo avuto la risposta: è il Dipartimento di Norman Gobbi, il Dipartimento delle Istituzioni, che ha deciso, tramite comunicazione sul Foglio ufficiale, di portare i propri capo-sezione dalla classe 14 alla 15 (vedi tabella)».

Secondo gli interpellanti tale aumento richiesto dal Dipartimento di Gobbi non sarebbe giustificato da «nessun nuovo incarico, nessuna aumentata responsabilità, nessun aumento di tempo di lavoro: è bastato battere i piedi e il capo dipartimento ha ceduto. Tutto questo quando il Parlamento, pochi giorni prima, ha votato una nuova legge (destra-udc) che obbliga il governo e il Cantone al pareggio di bilancio, mettendo un freno, tra le altre cose, alle spese…naturalmente sarà valido solo per le classi più basse e non, come appena constatato, per i capi». Da qui la richiesta di chiarimenti: «Vogliamo sentire dal capo dipartimento DI come mai tre giorni dopo aumenta solamente ai capo-sezione del Di».

A titolo informativo, ricordiamo che, a seconda dell’anzianità di servizio lo scatto di classe - dalla 14 alla 15 - comporterebbe per i capisezione un aumento fino a un massimo di 8’219 franchi all’anno (vedi tabella allegata).

Le domande dell’intepellanza al direttore del DI:

1. Quali sono, ce ne sono, le ragioni di questa decisione?

2. Il governo è stato informato di questa decisione, la condivide?

3. Gli altri Dipartimenti hanno intenzione di procedere allo stesso modo?

4. Non pensa il governo che sia una palese e grave contraddizione rispetto a quanto

votato dal Parlamento in materia di contenimento delle spese e pareggio di bilancio,

procedere, come ha deciso il DI, riconoscere un lauto aumento ai propri dirigenti

senza che questo corrisponda a maggiori oneri lavoratori o a nuovi incarichi?

Allegati
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
FOTO
GIORNATA DELLA BUONA AZIONE
59 sec
La ventiduenne ticinese che sta costruendo una scuola in Kenya
Il primo viaggio in Africa di Elisa risale a quando aveva 17 anni. Poi ha dato tutto per poter portare il suo aiuto
MENDRISIO
9 ore
Veicolo in fiamme, chiusa la A2 in direzione sud
Lo comunica la polizia cantonale su Twitter.
FOTO
CANTONE
10 ore
Ecco chi sono i nuovi laureati dell'USI
La Facoltà di comunicazione, cultura e società ha celebrato i neolaureati durante la cerimonia ufficiale di questa sera.
LUGANO
13 ore
Pandemia e autogestione, spina nel fianco per la polizia
Secondo le statistiche 2021, Lugano resta comunque il centro urbano più sicuro della Svizzera
FOTO
MELIDE
15 ore
Carpa gigante pescata nel Ceresio
Il pesce è stato catturato ieri dal 23enne Roberto Pacia nell'area del ponte-diga di Melide.
CANTONE
20 ore
Altri 173 contagi e un decesso nel fine settimana
Gli ospedali ticinesi accolgono attualmente 68 pazienti.
LUGANO
20 ore
Dopo l'accoltellamento, l'arresto
È finito in manette un cittadino svizzero di 32 anni residente nella regione
LUGANO
1 gior
«A Lugano non c'è mai niente da fare!»
Hai tra i 14 e i 25 anni e abiti in riva al Ceresio? Allora partecipa al sondaggio promosso per “rianimare” la città
CANTONE
1 gior
In Ticino "per sbaglio", sono in un limbo
Il caso di un nucleo famigliare ucraino ospitato a Lamone-Cadempino. E l'appello del padrone di casa Giuseppe Akbas.
FOTO
LUGANO
1 gior
Grande giornata di festa per Raiffeisen Walking Lugano
Tra i vari percorsi non è mancato l'appuntamento tradizionale con il City Trail fino al Monte Bré
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile