Tipress (foto d'archivio)
MENDRISIO
16.10.21 - 16:400

Scuole comunali e spazi: «Qual è la situazione?»

Un'interrogazione del gruppo Lega / UDC / UDF chiede al Municipio lumi sul presente e il futuro

MENDRISIO - Lo sviluppo dell'edilizia scolastica di Mendrisio e, in modo particolare, gli spazi a disposizione delle classi sono al centro di un'interrogazione che il gruppo Lega / UDC / UDF ha presentato all'esecutivo comunale, chiedendo chiarimenti tanto sulla situazione presente quanto su quella futura.

Il Municipio «può fornire al Consiglio comunale qualche numero così da capire meglio?», chiedono Roberto Pellegrini e co-firmatari a proposito della situazione degli spazi attualmente a disposizione «dell'Istituto Scolastico e dello Scoiattolo», ovvero il servizio extrascolastico.

Nel testo viene infatti evidenziato che «molte delle sezioni di scuola dell’infanzia toccano i numeri massimi» e che «anche per la scuola elementare si segnala che le sedi ospitano il numero massimo di classi ipotizzabile». E così, gli interroganti chiedono se siano stati o meno «elaborati degli scenari futuri» e se si potranno «garantire i necessari spazi nei prossimi anni senza dover rinunciare» ad alcune offerte didattiche.

Le domande dell'interrogazione

  1. Qual è la situazione attuale degli spazi a disposizione dell’Istituto Scolastico e dello “Scoiattolo”? Il Municipio può fornire al Consiglio comunale qualche numero così da capire meglio?
  2. Sono stati elaborati degli scenari futuri (sia per l’Istituto Scolastico che per lo “Scoiattolo”)? Se sì, è possibile sapere quale eventuale crescita della popolazione scolastica si prevede? Se no, il Municipio intende elaborare scenari? Se non intende farlo, perché questa scelta?
  3. Il gruppo di lavoro citato dal rapporto a che punto è? Sono state elaborate proposte?
  4. . Si potrà garantire i necessari spazi nei prossimi anni senza dover rinunciare a determinate offerte didattiche?
  5. Per quanto riguarda la manutenzione come mai il rapporto segnala interventi fondamentali a cui non si è dato seguito? Di cosa si tratta nello specifico? Il Municipio come intende agire? Entro quali tempi?

Firmatari: Roberto Pellegrini (primo firmatario) Benjiamin Albertalli, Samuele Caimi, Lorenzo Rusconi, Nadir Sutter, Alessio Allio

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
LUGANO
2 ore
«Sempre più solo, così il prete cede al sesso»
Torna d'attualità il celibato obbligatorio tra i sacerdoti cattolici. Il teologo Alberto Bondolfi lo abolirebbe.
CANTONE
3 ore
Con la mascherina già dalla quarta elementare
Il Consiglio di Stato ha comunicato ai Comuni di voler introdurre la misura a partire da lunedì.
CANTONE
4 ore
Test ripetuti nelle scuole? «I laboratori sarebbero in difficoltà»
Ecco il parere ticinese sulle misure anti-coronavirus che il Consiglio federale ha messo in consultazione
LUGANO
5 ore
Ex Macello, di nuovo interrogata Karin Valenzano Rossi
La municipale ha risposto oggi alle domande dell'avvocato degli autogestiti Costantino Castelli.
CANTONE
9 ore
Le quarantene di classe salgono ancora: ce ne sono altre 12
Anche il Ticino deve fare i conti con la quinta ondata. Mai così tanti casi giornalieri dal 6 gennaio scorso a oggi.
CANTONE
10 ore
Scatta Prevena 2021: ecco come prevenire furti e borseggi
I consigli della polizia per le festività. Prevista la presenza accresciuta di agenti su tutto il territorio
LUGANO
11 ore
L'Orto a scuola, perché solo con loro il futuro sarà più green
Alle scuole elementari di Besso ha preso avvio un innovativo progetto di "Permacultura".
FOCUS
11 ore
Che fine ha fatto l'AIDS?
Esiste da 40 anni. Un vaccino ancora non c'è. Perché? Intervista a Enos Bernasconi, viceprimario Malattie infettive ORL
LOCARNO
13 ore
«Ecco l'idea che libererà le valli dai campeggiatori selvaggi»
L'app "parknsleep.eu" vince il premio per l'innovazione del turismo svizzero. E sbarca anche in Ticino.
CANTONE
22 ore
La Rsi replica alle critiche: «Informazione sempre al centro»
Forma cambiata, ma «mantenendo qualità e quantità».
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile