archivio
CANTONE
17.07.21 - 13:300

Vitta e Speziali in visita in Riviera

Il Consigliere di Stato e il Presidente PLR ospitati per discutere il futuro della regione.

LODRINO - Giovedì sera il Consigliere di Stato Christian Vitta e il Presidente cantonale PLR Alessandro Speziali – accompagnati anche dal membro dell’Ufficio presidenziale Omar Gianora - sono stati ospiti a Lodrino per partecipare ad un incontro informale e conviviale con i principali rappresentanti della Riviera del Partito Liberale Radicale, tra cui il granconsigliere Omar Terraneo, i sindaci Loris Galbusera (Biasca) e Alberto Pellanda (Riviera), i municipali della regione, così come alcuni membri del comitato distrettuale e dei comitati delle sezioni locali. Si è discusso molto e si è parlato soprattutto di futuro.

 


Con il presidente distrettuale Michele Ferrari a fare gli onori di casa, l’accento è stato posto soprattutto sul rilancio della regione alla luce dei grandi cambiamenti intervenuti negli ultimi anni e della crisi pandemica. In particolare, le discussioni si sono concentrate sull’importanza di partire dalla creazione di posti di lavoro da Castione verso Nord quale volano per l’attrattività dell’intera regione. Ad esempio iniziando dal polo tecnologico legato all’aviazione in fase di lancio sul sedime dell’aeroporto di Lodrino.

 


A tener banco è poi stata anche la necessità di ulteriormente migliorare i rapporti tra i Comuni ed il Cantone affinché le autorità locali possano svolgere al meglio i propri compiti sul territorio. Si è infine parlato anche dei possibili sviluppi legati all’evoluzione di AlpTransit e del futuro dell’industria dell’estrazione del granito, settore molto sviluppato proprio in Riviera.

 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE / SVIZZERA
2 ore
Il Ticino perderà due deputati... nel 2051
Colpa del calo della popolazione. La previsione dei politologi
CANTONE
3 ore
«L’ha strangolata, non erano tipi da asfissia erotica»
Nel processo per il delitto di Muralto, la procuratrice ha ribadito che la versione dell’imputato è «una menzogna».
CANTONE
5 ore
Il delitto in hotel, poi tutta una serie di menzogne
Si è riaperto con la requisitoria il processo nei confronti del 32enne accusato di assassinio
CANTONE
5 ore
Controlli di polizia nella fascia di confine
Si tratta di una campagna congiunta che mira a rendere le strade più sicure. Avrà luogo domani.
CANTONE
6 ore
In Ticino altri 27 contagi
Un paziente è stato dimesso dall'ospedale. Resta stabile l'occupazione delle cure intense
AGNO
10 ore
Alla ricerca della falla da cui il nonno di Eitan è volato via
Non si spegne la polemica sui controlli doganali all'aeroporto di Lugano
CANTONE
10 ore
Ticinesi in cerca di casa: a pochi metri da dove sono nati e mai in città
Quando si tratta di cambiare casa, tendiamo a restare vicino ai nostri luoghi. Ecco i risultati di uno studio Swiss Life
CANTONE
19 ore
Si vota sui contratti di affitto, iniziativa salvagente o «inutile»?
Il prossimo 26 settembre il popolo dovrà esprimersi sull'iniziativa cantonale sulle pigioni.
LUGANO
21 ore
Il nuovo sindaco di Lugano è Michele Foletti
Alle 18 scadeva il termine per presentare la propria candidatura, ma nessuno (come da previsioni) si è fatto avanti.
MURALTO/ LUGANO
22 ore
Urla in piena notte e disordine ovunque
Morte in albergo: la coppia della stanza adiacente alla 501 riferisce di una lite in cui si parlava di soldi.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile