Archivio Tipress
CANTONE
23.06.21 - 12:030

Quasi tredici milioni per investimenti scolastici

Il Governo chiede due crediti per una nuova palestra a Barbengo e una sede provvisoria del Liceo di Bellinzona

BELLINZONA - Crediti milionari per una nuova palestra alla scuola media di Barbengo e una sede provvisoria del Liceo di Bellinzona. Li ha chiesti oggi il Consiglio di Stato, licenziando due messaggi nell'ambito della pianificazione logistica scolastica.

Una nuova palestra a Barbengo - Il complesso scolastico della scuola media di Barbengo, che sorge nel Comune di Lugano, conta ventiquattro sezioni e utilizza due palestre. L’attuale struttura provvisoria a copertura aerostatica, realizzata in seguito a un incendio che aveva distrutto la vecchia palestra nel 2010, non presenta più le condizioni ideali per l’esercizio delle attività di educazione fisica. Il Governo ne ha pertanto pianificato la sostituzione con la costruzione di una nuova palestra interamente costruita in legno secondo i dettami della sostenibilità nel rispetto degli standard Minergie. Per la realizzazione, il Governo chiede al Parlamento un credito di 3,7 milioni di franchi. La nuova palestra, completamente indipendente dalle altre strutture scolastiche, costituisce una prima tappa in vista della progettazione e realizzazione della nuova scuola media.

Verso la ristrutturazione del liceo di Bellinzona - L’edificio che attualmente ospita la sede del Liceo di Bellinzona necessita di una ristrutturazione completa e di un ampliamento, con l’obiettivo di soddisfare le esigenze scolastiche presenti e future, garantendo nel contempo l’adeguamento tecnologico e l’efficienza energetica dell’edificio. La realizzazione di una sede provvisoria, separata dal cantiere, permetterà di ristrutturare e ampliare l’attuale edificio, garantendo ai docenti e agli allievi lo svolgimento in piena sicurezza delle attività didattiche. Per la realizzazione della sede provvisoria del Liceo di Bellinzona, inclusa l’installazione dei sistemi informatici, il Governo chiede al Parlamento un credito di 8,89 milioni di franchi. Con l’approvazione di questo messaggio sarà possibile proseguire la progettazione del nuovo liceo di Bellinzona e quindi inoltrare la relativa richiesta di credito di costruzione al Parlamento prevista entro metà del 2022.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
LOCARNO
3 ore
Ragazzo preso a calci, l'appello della madre
L'episodio risale alla serata di sabato. Il branco che lo ha aggredito sarebbe recidivo.
ZURIGO
4 ore
«Sono giovane e sano, non ho paura». Ecco perché è un errore pensarlo
Si ha sì un minor rischio di morire, ma sono molti i fattori da valutare.
Vacallo
5 ore
Da otto anni, Edo Pellegrini chiede spiegazioni al Municipio sul fondo 451
Ci sono un sentiero impraticabile, una costruzione di utilità non specificata e delle domande rimaste senza risposta
STABIO
8 ore
Non accetta il salario fuorilegge: licenziata
Alle dipendenze della sua azienda da cinque anni, la donna è stata messa alla porta.
CANTONE / SVIZZERA
9 ore
«Spostarli nel Luganese non è una soluzione»
Simonetta Sommaruga ha risposto a Marco Romano, che si è fatto portavoce delle preoccupazioni dei comuni momò.
FAIDO
14 ore
Alcuni bimbi in sciopero: niente scuola
Genitori in protesta. Manifestazione pacifica contro l'obbligo della mascherina durante le lezioni.
CANTONE
15 ore
Otto arresti per droga
I soggetti finiti in manette sono sospettati di aver preso parte allo smercio tra Albania, Italia e Ticino.
CANTONE
16 ore
Altre 20 classi in quarantena
Si tratta di 15 sezioni di scuola elementare e 5 di scuola dell'infanzia. Il totale sale a quota 62
CANTONE
16 ore
In Ticino oltre 400 casi e tre decessi nel weekend
I pazienti Covid ospedalizzati salgono a quota 77.
CANTONE
17 ore
Controlli e multe in vista per chi è al telefono alla guida
L'operazione della Polizia cantonale ha il via già da questo mese.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile