Immobili
Veicoli
città di Lugano
Roberto Badaracco (Municipale), Giacomo Ghezzi (Console onorario), Marco Borradori (Sindaco), Joszef Czukor (Ambasciatore)
LUGANO
04.05.21 - 14:580

A Lugano prove di partenariato con l'Ungheria

La città ha ricevuto questa mattina l’ambasciatore magiaro in Svizzera.

Obiettivo: attivare contatti istituzionali e consolidare le relazioni tra Svizzera e Ungheria. Alla Città è stata fatta la proposta di valutare l’interesse a un partenariato con una città ungherese.

LUGANO - Il sindaco Marco Borradori e il municipale Roberto Badaracco hanno ricevuto questa mattina per una visita di cortesia a Palazzo Civico S.E. Jozsef Czukor, ambasciatore di Ungheria in Svizzera, accompagnato dal console onorario d’Ungheria Giacomo Ghezzi, da Czeckus Tibor Balint, vice capo Missione ed Elisabeth Arnold, presidente dell’Associazione degli ungheresi in Ticino.

«La ringrazio molto per questa sua visita a Lugano che ci onora in modo particolare: i contatti con il corpo diplomatico ungherese sono stati nel corso degli anni molto cordiali e positivi – ha sottolineato il sindaco Marco Borradori – Lugano è una città dinamica e propositiva, aperta verso l’esterno e molto sollecitata ad accogliere delegazioni diplomatiche da tutto il mondo. Abbiamo abbracciato da tempo una politica di apertura con l’obiettivo di posizionarci fra i centri di maggiore attrattiva e dinamicità e per favorire nuove piattaforme di collaborazione multisettoriale».

L’ambasciatore Jozsef Czukor è giunto a Lugano, per la prima volta dalla sua entrata in funzione avvenuta lo scorso marzo, con l’obiettivo di attivare contatti istituzionali e consolidare le relazioni tra Svizzera e Ungheria. La discussione ha identificato il comune interesse nel promuovere il benessere delle rispettive popolazioni e nel condividere scambi a diversi livelli. Sono oltre 25'000 gli ungheresi che risiedono in Svizzera, di cui una quarantina a Lugano, dove l’associazione degli ungheresi in Ticino è attiva nel mantenere vive le tradizioni storico culturali dell’Ungheria attraverso diverse iniziative: l’associazione, presieduta da Elisabeth Arnold, getta infatti un ponte culturale prezioso tra le rispettive comunità e incentiva la creazione di rapporti privilegiati tra il Ticino e l’Ungheria.

Alla Città di Lugano è stata fatta la proposta di valutare l’interesse a un partenariato con una città ungherese

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
1 ora
Altri 1221 positivi. Sono 19 le persone in cure intense
Per il secondo giorno consecutivo non si registrano nuovi decessi.
BRISSAGO
19 ore
Incendio nei boschi sopra Brissago
Sono rapidamente intervenuti i pompieri, che monitoreranno la situazione anche durante la notte
CANTONE
1 gior
In Ticino altri 1312 contagi
Stabile l'occupazione delle terapie intensive. In lieve calo i ricoveri
CANTONE
1 gior
Adescava i minorenni sui social per ottenere foto pornografiche
Una cinquantina le vittime finite nella rete di un 31enne del Luganese tra il 2016 e il 2020.
CANTONE / SVIZZERA
1 gior
La polizia alle prese con quarantene e isolamenti
In Ticino l'operatività è garantita. Ma a Ginevra le assenze sono molte. I corpi sono pronti a scenari d'emergenza
AIROLO
1 gior
Addio a Luca Ceresetti, vicesindaco di Airolo
Il municipale è scomparso improvvisamente, dopo breve malattia, nel giorno del suo 47esimo compleanno
CANTONE
1 gior
L'occhio dei radar sbircia cinque distretti
La lista dei controlli della velocità annunciati per la settimana dal 17 al 23 gennaio sulle strade ticinesi
CANTONE
1 gior
In carcere uno spacciatore estradato dalla Serbia
È sospettato di traffico di eroina e cocaina in Ticino.
CANTONE
2 gior
«Al picco il 30% dei ticinesi sarà infettato»
Quarantene accorciate, Merlani: «Ospedali e case anziani si potranno visitare solo dopo dieci giorni dal contagio».
VERZASCA
2 gior
«Costretti a lasciare le nostre case»
Via dalla frazione Pioda, ex cuore economico di Vogorno. Parlano le "vittime" della costruzione della diga.
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile