Tipress
LUMINO
18.04.21 - 18:380
Aggiornamento : 19:05

Spano sorprendente, fresco luminese centra il primo posto

Il giovane PLR diventa sindaco di quindicina dopo essersi trasferito nel comune solo pochi mesi fa

«È stato strepitoso. Sarebbe stato bello poter condividere questa gioia tra la gente, speriamo di poterlo fare presto» commenta il 27enne. E sul possibile ballottaggio? «Oggi mi godo il risultato»

LUMINO - È sicuramente una delle sorprese di giornata. Perché non è da tutti trasferirsi in un comune e, dopo pochi mesi, centrare il risultato massimo. A soli 27 anni anni, oltretutto. Se non avesse un volto sorridente e poco bellicoso, verrebbe da riesumare il “veni, vidi, vici” di cesariana memoria. In realtà quello di Alessandro Spano è il trapianto riuscito di una passione. Fino al 31 dicembre era infatti consigliere comunale nella città di Locarno (dopo essere politicamente cresciuto nel Giovani PLRT), quindi il trasloco con la compagna Myriam, luminese Doc.

Alessandro Spano, con 627 voti personali, sindaco di quindicina. Se lo aspettava?
«È stato un risultato strepitoso e sono felice. Non me lo aspettavo perché mi sono trasferito qui da poco. Anche se è vero che la mia compagna è nata e cresciuta qui. E io stesso sono molto legato a Lumino. È stata chiaramente una sfida difficilissima».

In altri tempi avrebbe festeggiato tra la popolazione. Come si vive invece un successo politico nei giorni del Covid?
«Manca chiaramente questa possibilità. Sono qui a casa con pochi familiari e sarebbe stato bello poter condividere questa gioia. Speriamo di poter abbracciare tutti presto, anche perché significherebbe che saremmo usciti da questo brutto periodo. Avverto comunque l’affetto dal telefonino che continua a squillare».

La sua trafila politica parte dalla militanza giovanile nel Giovani Liberali Radicali Ticinesi e poi c’è stata l’elezione come consigliere comunale a Locarno. Quella di oggi è però chiaramente la prima grande vittoria politica, giusto?
«Assolutamente sì. La popolazione mi ha dato un carico di fiducia importante e il primo grande successo. Ma non cambia molto, continuerò a lavorare per il territorio».

Dopo di lei, secondo con soli 26 voti personali in meno, è stato eletto il Ppd Nicolò Parente. Pensa già a una possibile sfida di ballottaggio per la carica di sindaco?
«Oggi mi godo il risultato. Le analisi le faremo a partire da domani».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
13 min
Vaccino nell'orario di lavoro, le aziende fanno le difficili
Per recarsi all'appuntamento è necessario prendere delle ore libere o, per chi può, fare uno scambio di turno.
FOTO
MENDRISIO
15 min
L’osservatorio non c’è più: «La montagna ora è un po' più povera»
La smantellamento del telescopio aperto al pubblico più grande del Ticino è terminato. Verrà trasferito nel Canton Berna.
ORIGLIO
7 ore
Test a tappeto alla scuola Steiner
Negli scorsi giorni presso l'istituto di Origlio sono stati riscontrati diversi casi di coronavirus.
FOTO E VIDEO
BELLINZONA
9 ore
Un rimorchio si ribalta a Camorino
L'incidente è avvenuto questa sera nei pressi della rotonda degli svincoli autostradali. Nessuno è rimasto ferito.
LUGANO
11 ore
Ex Macello: la Città prosegue sulla via dello sgombero
La municipale Valenzano Rossi: «Aspettiamo l'inizio della prossima settimana per essere certi che non ci siano ricorsi»
CANTONE
11 ore
Il Caffè verrà chiuso quest'estate
La notizia è stata anticipata da LeTemps che raccoglie giudizi preoccupati per la decisione
GNOSCA
12 ore
«La polizia ha stufato con questi spari»
Al poligono di Gnosca è una "sparatoria continua" per i residenti. Che puntano il dito contro la Comunale di Bellinzona
FOTO
CANTONE
14 ore
Oltre il 13,7% dei ticinesi è completamente vaccinato
Stamani la prima dose è stata somministrata anche al presidente del Governo Manuele Bertoli, che rientra tra gli over 55
DALPE
16 ore
Lavori di carpenteria in barba alle norme di sicurezza
Durante un'operazione di polizia effettuata ieri presso una stalla di Dalpe sono state controllate cinque persone.
SVIZZERA / CANTONE
17 ore
Fossili da record dal Monte San Giorgio
I resti di cinque esemplari di ittiosauri sono rispuntati dalle cantine di musei di Zurigo, Milano e Tubinga
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile