Partito Comunista
CANTONE / BERNA
11.01.21 - 15:460

Consegnate le firme contro la nuova legge sul CO2

Il Partito Comunista: «Ci felicitiamo che, accanto alle motivazioni del fronte borghese, siano arrivate le nostre firme»

BERNA - Oggi a Berna, unitamente ad altri partiti di sinistra e alle sezioni romande del movimento Sciopero per il clima, il Partito Comunista ha consegnato le firme in quota al comitato referendario "Per un’ecologia sociale" contro la legge sul CO2, a cui aveva fin da subito aderito portando avanti la raccolta firme in Ticino.

«Ci felicitiamo quindi - sottolineano in una nota stampa odierna - che, accanto alle motivazioni del fronte borghese siano arrivate le firme del referendum di area progressista, a dimostrazione che la legge sul CO2 può e deve essere bloccata anche da chi come noi comunisti, con spiccata sensibilità ecologica, riconosce i problemi climatici e ambientali». 

«Invece di prevedere una trasformazione strutturale dei settori ad alto impatto ambientale - si legge ancora nella nota -, la legge sul CO2 rafforza le attuali strutture socialmente ingiuste ed ecologicamente disastrose.  La nuova legge sul CO2, infatti, dà sostanzialmente carta bianca ai maggiori inquinatori (banche, multinazionali, ecc.): non è altro insomma che un progetto di "green washing" con cui il capitalismo svizzero si rifà l'immagine, evitando però accuratamente di toccare le cause dello sfruttamento dell'ambiente, riuscendo anzi a far pagare ai lavoratori e alle piccole imprese la riduzione delle emissioni». «Si tratta - concludono i comunisti - di misure non solo socialmente ingiuste, ma anche inefficaci e che legittimano un'impostazione neo-liberale della politica ambientale».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
LUGANO
2 ore
«Non stiamo contattando artisti, troppa incertezza»
Il Covid soffoca la cultura. Carmelo Rifici, direttore artistico del LAC: «Così non si possono fare pianificazioni».
CANTONE
3 ore
La pandemia in Ticino viaggia in Tesla
Le auto elettriche e ibride hanno raddoppiato le vendite negli ultimi mesi. Chi le acquista?
CANTONE
10 ore
«Così possono vedere le parole e le emozioni»
Le mascherine trasparenti renderanno più semplice l'apprendimento per i ragazzi con problemi di udito.
CANTONE
12 ore
«Sta fallendo più di un ristorante su cento»
I dati del Registro di commercio confermano una triste tendenza. Per Arioldi (Ire) il peggio potrebbe ancora venire
FOTO
CHIASSO
16 ore
Sassaiola contro la palestra di arti marziali
Presa di mira la porta d'ingresso dello stabile in via Vincenzo d'Alberti. Accertamenti in corso da parte della polizia.
CANTONE
19 ore
Quante aziende hanno chiuso in Ticino?
Meno del solito, nell'ultimo trimestre del 2020. L'indagine dell'USI
CANTONE
22 ore
Mascherine trasparenti a scuola per leggere il labiale
Permettono di vedere la bocca, ma anche di "leggere" le emozioni della persona che le indossa
CANTONE / SVIZZERA
22 ore
Premiati gli scatti sul Covid-19 di Pablo Gianinazzi
Il fotografo ticinese è tra i sei vincitori dello "Swiss Press Photo 2021".
CANTONE
23 ore
78 nuovi casi di Coronavirus in Ticino, nessun decesso
I nuovi ricoveri sono invece 7, mentre 7 persone hanno potuto lasciare le strutture ospedaliere.
CANTONE
1 gior
Vini all'asta per 37mila franchi: «Imbevibili»
Le bottiglie di Bordeaux messe all'incanto dal Cantone il 24 marzo sono andati a male, secondo uno degli acquirenti
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile