tipress (archivio)
MENDRISIO
08.12.20 - 09:550

«Bloccare gli scatti per i dipendenti del comune ad alto reddito»

La proposta di Robbiani: «Tutti dobbiamo fare dei sacrifici»

La richiesta al Municipio tramite un'interrogazione: «Molte famiglie sono confrontate con parecchie difficoltà»

MENDRISIO - Un «blocco degli scatti per i dipendenti del comune con redditi pari o superiori a 80.000 franchi». La proposta, o meglio la richiesta di «un sacrifico che tutti dobbiamo fare», arriva dal consigliere comunale leghista Massimiliano Robbiani tramite un'interrogazione al Municipio.

«Quest’anno ormai giunto al termine - spiega -, molte famiglie sono confrontate con parecchie difficoltà economiche. Difficoltà venutasi a creare, in modo particolare, a causa del covid-19».

«Cittadini che si sono ritrovati da un giorno all’altro senza un posto di lavoro, o con la riduzione di ore della propria attività professionale - aggiunge il consigliere comunale leghista -. Possiamo di certo dire che tutti i dipendenti o semplicemente liberi professionisti sono stati colpiti, chi poco o chi tanto in questo 2020, da una riduzione del proprio potere d’acquisto. Decisamente anno di grandi sacrifici per tutti».

«Pure la nostra Città non la passa tanto meglio - aggiunge quindi Robbiani -, come lo si può vedere dai preventivi 2021 (cifre in rosso per oltre 6 milioni di chf). Nonostante tutto questo gli stipendi dei dipendenti comunali saranno adeguati, con i consueti scatti, pure nel 2021. Posso capire le fasce di stipendio medie-basse, ma ritengo inconcepibile che dopo un anno così difficile, si possa adeguare verso l’alto redditi superiori a 80.000 franchi».

Da qui la richiesta, o meglio, gli interrogativi posti al Comune:

  • Visto e considerato che tutti dobbiamo fare dei sacrifici, il Municipio non ritiene opportuno un blocco degli scatti per redditi pari o superiori a 80.000 chf, per i dipendenti comunali?
  • Quanti sono i dipendenti comunali che hanno un reddito pari o superiore a 80.000 chf?
  • Per il 2021 per gli stipendi pari o superiori ai 80.000 chf, l’aumento quanto corrisponde sul totale di tutta massa salariale?
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Tato50 7 mesi fa su tio
Nella "Grande Bellinzona" pagano più di 100'000 franchi un Municipale che gli hanno tolto tutti gli incarichi del suo "dipartimento" ;-((
don lurio 7 mesi fa su tio
in base al regolamento organico dei dipendenti Comunali se hanno diritto si devono dare . L'indipendente ha fatto i suoi calcoli. Fare una votazione e votare in consiglio comunale. La pandeima é iniziata ad inizio anno , il Leghista si é svegliato solo a fine anno. P.S. non sono domiciliato nel Mendrisiotto
Booble63 7 mesi fa su tio
Ma ci sono ancora Comuni che assicurano scatti salariali ai dipendenti in modo sistematico? Se fosse il caso non dovrebbe essere Robbiani a proporne l’abolizione ma i singoli esecutivi. Nel privato non c’è più nessuno, conferedella nemmeno. Pienamente d’accordo al merito, assolutamente NO all’annaffiatoio con i Soldini contribuenti. Per ogni tipo di reddito.
Don Quijote 7 mesi fa su tio
I dipendenti statali sono intoccabili e nel peggiore dei casi recupereranno lo scatto l'anno prossimo. Quello che invece irrita parecchio, è sentire molti di questi privilegiati chiedere a gran voce la chiusura di tutto perché gli altri, quelli nel settore privato, pensano solo ai soldi, invece loro sono i paladini della giustizia e della vita umana, sto ca..., scendete dalla pianta!
Tato50 7 mesi fa su tio
@Don Quijote Infatti, sono vent'anni che non ricevono il rincaro e gli aumenti salariali sono quegli scatti che ci sono all'interno della classe di stipendio. Poi la porcata fatta non si sa da chi che nemmeno certi capi ne erano a conoscenza, uno che dopo un infortunio e una malattia ricomincia al 50% lo considerano assente al 100% cosa fuori di testa. C'è gente che ha lavorato gratis per 50 mezze giornate e quindi adesso quando il Medico gli dirà "può cominciare a lavorare al 50 % col cavolo che lo faranno". Poi che hanno rinunciato a una parte di stipendio per aiutare Gondo di questo non si parla (quasi 200'000 franchetti) Oggi, davanti alla Coop di Castione ho firmato il referendum contro l'aumento di stipendio dei Consiglieri di Stato pari a 33'000 franchi l'anno. Privilegiati sono quelli che leccano dove dico io e quelli che se ne vanno, sbattendo la porta, a fare la gestione dell' Uovo; poi falliscono e ritornano come segretari del CDS . Vuoi che vado avanti ???????????
Gus 7 mesi fa su tio
boh
Gus 7 mesi fa su tio
Ma questo ragiona ancora? Votate Lega e questi sono i "ragionamenti semplici" del partito.
Tato50 7 mesi fa su tio
@Gus Uscendo dal "seminato" Lega e UDC erano gli unici contro a "Via Sicura" inventata dalla PPD Leuthard sostenuta da tutti gli altri;-(
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
6 ore
Scomparso Haylem Sissaui
È dal 22 di luglio che non si hanno sue notizie
LUGANO
8 ore
Abusi all'ex Macello: «Ha macchiato la vita di un bambino»
Condannato a 30 mesi e a una terapia stazionaria un 24enne del luganese
CANTONE / BERNA
8 ore
Le antiche faggete patrimonio dell'UNESCO
La foresta della Valle di Lodano è già oggi una riserva integrale.
LUGANO
10 ore
«Il tetto è caduto all'improvviso»
Il maltempo ha fatto solo danni, fortunatamente. Anche alla stazione di servizio Coop di Pambio-Noranco
CANTONE
10 ore
«Le tragedie del 2014 ci hanno fatto cambiare approccio»
Il primo bilancio dei danni del maltempo con il direttore del Dipartimento del territorio, Claudio Zali
LUGANO
13 ore
Servizio gratuito via lago fra Lugano e Porlezza
Il trasporto lacuale è stato rapidamente organizzato in risposta alla chiusura della strada fra Gandria e il confine.
FOTO
LUGANO
16 ore
Pensilina Coop crollata, non ci sono feriti
È il bilancio di quanto accaduto stamattina attorno alle 9.30 al nuovo benzinaio di Pambio-Noranco
CANTONE
18 ore
Altri 28 casi in Ticino, i ricoverati restano 12
Nel reparto di cure intense si trovano attualmente 4 persone. Ancora a zero i decessi.
MENDRISIO
20 ore
Una notte di (relativa) quiete dopo la tempesta
«Abbiamo terminato gli interventi e nella notte non abbiamo ricevuto nessuna richiesta», spiega Alberto Ceronetti.
CANTONE
22 ore
Pronto, centro vaccini? Due ore senza risposta
I tempi di attesa per parlare con il numero verde cantonale possono essere molto lunghi. Colpa delle vacanze?
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile