ARCHIVIO TIPRESS
Il Gran Consiglio ha approvato le modifiche alla legge sulla scuola dell'obbligo.
CANTONE
23.09.20 - 19:280

Scuola dell'obbligo: modifiche approvate

Il pacchetto è stato votato da una larghissima maggioranza in Gran Consiglio

LUGANO - Il Gran Consiglio ticinese ha approvato a larga maggioranza (73 voti favorevoli, tre contrari e due astensioni) il pacchetto di modifiche alla legge sulla scuola dell'obbligo.

Come si evince dal risultato, i provvedimenti godevano del favore quasi unanime degli schieramenti politici, che si sono detti favorevoli (tra i vari punti) all'abbassamento del numero massimo di allievi alle scuole medie (da 25 a 22), la nomina di docenti di appoggio per le classi di scuola dell'infanzia ed elementare particolarmente affollate, nonché allo stanziamento di 18 milioni da parte del Cantone sui 19 complessivi.

Per il Partito liberale radicale ticinese si tratta di «un colpo di mano alla gestione delle classi e alla possibilità di un insegnamento il più possibile vicino ai problemi e ai talenti di ogni giovane. Non siamo al cospetto di una rivoluzione copernicana nell’insegnamento ticinese, ma le misure votate oggi dal Gran Consiglio e fortemente sostenute dal PLRT rappresentano la fine di un importante cantiere per la scuola dell’obbligo, nato dalla mozione Polli-Pagani del febbraio 2014. Perché l’istruzione è un bene comune che va costantemente migliorato» I liberali radicali aggiungono: «Abbiamo il dovere di offrire alle nuove generazioni la migliore scuola possibile. La formazione è l’arma più potente a nostra disposizione per affrontare un mercato del lavoro sempre più complesso». 

 

 

 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
FOTO E VIDEO
CUGNASCO-GERRA
3 ore
Fiamme da una canna fumaria, intervengono i pompieri
L'incendio, divampato questa mattina a Cugnasco, si è parzialmente propagato al tetto.
RIVA SAN VITALE
3 ore
A processo per tentato omicidio
Rinviata a giudizio la 43enne che sei mesi fa accoltellò al collo il compagno.
BOSCO GURIN
16 ore
«Rabbia per l'ingiustizia subita...» da Frapolli
Fumata nera dopo gli incontri: niente sconti a maestri e bambini da parte del gestore degli impianti
CANTONE
18 ore
«Aumento delle indennità al Gran Consiglio? No, grazie»
Presentata un'iniziativa parlamentare che chiede lo stralcio dell'automatismo degli aumenti
CANTONE
19 ore
Radar, ecco dove
Come ogni venerdì la Polizia comunica le località in cui potrebbero esserci controlli della velocità.
CANTONE
20 ore
Eoc, terza dose ai dipendenti over 50
L'Ente ospedaliero apre il richiamo vaccinale per i collaboratori a contatto con i pazienti
FOTO
BIOGGIO
21 ore
Sbaglia strada per colpa del navigatore e “sprofonda” in un terreno agricolo
È un'autocisterna la protagonista dell'episodio che si è verificato negli scorsi giorni a Bioggio. Sul posto i pompieri
LUGANO
23 ore
«Questo non è un vaccino flop»
Perché siamo di nuovo nei guai a causa del Covid? Cosa è stato sbagliato? Il booster ha senso?
CANTONE 
1 gior
Psico-flop universitario per «un errore dell'orientamento scolastico»
Otto deputati puntano il dito contro il DECS: «Come è possibile non essersi accorti per due anni del cambiamento?»
VIRA GAMBAROGNO
1 gior
Otto chili di eroina nell'auto
Controlli antidroga nel Gambarogno: arrestato un giovane albanese
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile