tipress
CANTONE
27.08.20 - 16:030

«La crisi del coronavirus colpisce le donne»

Scatta l'interrogazione al Governo: «La disoccupazione aumenta solo per loro?»

BELLINZONA - «Il peso della crisi dovuta al coronavirus è in gran parte sulle spalle delle donne». A sostenerlo è un'interrogazione firmata da Gina La Mantia, sottoscritta da diversi altri deputati ticinesi, è rivolta al Governo. 

«Erano le donne - si legge nell'atto parlamentare - in prima linea a far andare avanti le attività fondamentali durante il periodo del confinamento, ed erano maggiormente le donne a dover continuare il lavoro di cura retribuito e non retribuito, spesso in condizioni difficoltose, mettendo a rischio la propria salute«. «Erano anche molte donne - si prosegue ancora - impiegate nei supermercati e negozi di alimentari che si dovevano esporre alla clientela, e molte madri che da un giorno all’altro si sono ritrovate a dover gestire i figli a casa, sorvegliare le loro lezioni a distanza, lavorando a contempo loro stesse in modalità telelavoro».

In questa crisi, insomma, le donne hanno svolto - e svolgono tuttora - lavori fondamentali per la società tutta. «Allo stesso tempo, ancora oggi - prosegue l'interrogazione - , a 39 anni dall’introduzione dell’articolo costituzionale sulla parità, le donne guadagnano quasi il 20% meno degli uomini. Uno scarto salariale di cui l’8% viene considerato “non spiegabile”, cioè non dovuto a criteri quali carriera, formazione ed esperienza lavorativa, e quindi puramente discriminatorio. Peggio ancora il 12% di disparità salariale legata a scelte professionali “tipicamente femminili” che rispecchia una mancata riconoscenza per il lavoro femminile, come ad esempio nei settori della cura, dell’educazione o della vendita al dettaglio. A questo quadro fosco si aggiunge una particolare fragilità del mercato di lavoro ticinese e gli impieghi precari, purtroppo tipici del lavoro femminile».

I recenti dati dell’Ufficio federale di statistica non rassicurano: il calo dell’occupazione in Ticino legato al coronavirus, più marcato in Ticino rispetto al resto della Svizzera, sarebbe principalmente a carico delle donne. «Assistiamo - conclude La Mantia - a un aumento della disoccupazione femminile nel secondo trimestre 2020 del 6,6% rispetto allo stesso periodo del 2019, mentre per gli uomini non c’è nessun aumento: uno scarto fra i generi molto elevato nel nostro Cantone, del tutto assente a livello nazionale».

Qui di seguito le domande poste al Governo:

  • In quali settori economici è calata l’occupazione in Ticino nel secondo trimestre del 2020?
  • Come e con quali strumenti e tempistiche intende attivarsi il Consiglio di Stato per migliorare l’accesso al mercato del lavoro, le condizioni di lavoro e i salari delle donne nel nostro Cantone?
  • Come intende il Consiglio di Stato coinvolgere i Comuni, che oggi procedono in ordine sparso, nel processo di far progredire la parità di genere in Ticino?
TOP NEWS Ticino
CANTONE
1 ora
Dagli States senza QR code, ecco cosa fare
Negli USA rilasciano esclusivamente una tessera che attesta l'avvenuta vaccinazione.
SONDAGGIO
CANTONE
1 ora
Al ristorante con le restrizioni? «I clienti sono stufi»
Il settore è confrontato con gli avventori che non vogliono più fornire i dati di contatto, «dicendo che sono vaccinati»
CROGLIO
11 ore
La strada è troppo stretta e il trasloco diventa fuorilegge
Una ditta di trasporti ha dovuto ricorrere a un furgoncino per poter effettuare un trasloco nel Malcantone.
BARBENGO
12 ore
Colpa dell'uomo e del maltempo
Individuata la causa dell'inquinamento avvenuto oggi nel riale Scairolo
BREGAGLIA (GR)
15 ore
Si schianta col parapendio: ventiquattrenne ferito
Era appena decollato dal rifugio di Albigna, in Val Bregaglia, quando è precipitato su un terreno roccioso
CANTONE
15 ore
In cerca dell'amore ideale... ma con un occhio ai soldi
È possibile trovare l'anima gemella perfetta? Una serie di testimonianze dicono che...
CANTONE / SVIZZERA
18 ore
In arrivo un'altra ondata di (forti) piogge
Le precipitazioni toccheranno soprattutto il Ticino meridionale, dove fino a giovedì sono attesi 100 millimetri d'acqua
CANTONE / SVIZZERA
19 ore
Panne sulla rete Swisscom: problema risolto
Diversi utenti segnalavano l'interruzione della connessione internet e di altri servizi
CONFINE
19 ore
Como, il cantiere crea-caos sull'A9 è stato tolto
La retromarcia di Autostrade dopo il lunedì d'inferno. I lavori, però, ripartiranno a breve
FAIDO
20 ore
Si cerca Aligi Campi
L'uomo, 86 anni, ha fatto perdere le sue tracce nel tardo pomeriggio di ieri sui monti di Bodio
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile