Keystone
ROVEREDO (GR)
18.06.20 - 10:050

Crisi istituzionale a Roveredo, Anna Giacometti nominata commissaria

Il mandato della consigliera nazionale durerà fino a fine settembre.

ROVEREDO - La consigliera nazionale Anna Giacometti (PLR/GR) è la nuova commissaria governativa per Roveredo (Grigioni). Avrà il compito di sostenere il Comune nella gestione della crisi istituzionale con la quale si trova confrontato al momento.

Lo ha deciso oggi il Governo retico, precisando che il suo mandato è a tempo determinato fino a fine settembre 2020.

Questa misura di sostegno in materia di vigilanza è stata adottata a seguito della situazione tesa in seno al Municipio mesolcinese, dei contrasti tra l'Esecutivo e la Commissione della gestione (CdG), nonché della situazione interna all'amministrazione comunale dovuta a cambi di personale, si legge nella nota.

Necessario l'intervento cantonale - A Roveredo, dalle elezioni per la legislatura 2019-2022, la nomina del quinto municipale è oggetto di controversia, tanto che della questione si è anche occupato due volte il Tribunale federale. Dopo la sentenza del Tribunale amministrativo cantonale del 4 giugno 2020, la quale però non è ancora passata in giudicato, la situazione di incertezza dovrebbe giungere prossimamente alla conclusione.

Per ragioni diverse, due municipali nonché la Commissione della gestione hanno chiesto l'intervento del Cantone. «Il Municipio non ha potuto prendere posizione formalmente quale organo in merito alle richieste di intervento, poiché in occasione della seduta dell'8 giugno 2020 esso non si trovava in numero legale», precisa ancora la nota.

Commissaria consiglia e accompagna - La nomina di una commissaria o di un commissario conformemente alla legge sui comuni rappresenta per il Governo uno strumento idoneo per sostenere gli esecutivi in caso di conflitti e di situazioni difficili. Questo strumento non presuppone una richiesta da parte del comune.

Nel caso di Roveredo è previsto che la commissaria governativa svolga un'attività di consulenza e di accompagnamento e che durante le sedute del Municipio possa intervenire per portare ordine e mediare i conflitti. Anna Giacometti disporrà del numero di voti necessario per decidere qualora il numero legale in seno al Municipio non venga raggiunto o si presentino situazioni di parità. Queste ultime competenze le spetteranno finché non entrerà definitivamente in carica il quinto municipale.

Entro fine settembre la commissaria governativa dovrà presentare un rapporto al Governo in merito alle proprie constatazioni e alle proprie conclusioni. Sarà poi compito di Coira adottare le misure eventualmente necessarie, conclude il comunicato.

Anna Giacometti è stata la prima sindaca del comune di Bregaglia, nato nel 2010 dalla fusione dei comuni di Bondo, Castasegna, Soglio, Stampa e Vicosoprano ed è stata eletta in Consiglio nazionale lo scorso ottobre. Aveva già annunciato che a fine giugno lascerà la carica di sindaco per concentrarsi sul suo mandato a Berna.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
2 ore
Selvaggina, più che alla radioattività occhio al piombo
Il Laboratorio cantonale ha analizzato diversi "prodotti" della terra alla ricerca di radioattività e metalli pesanti
LOCARNO
3 ore
Anche Locarno si mette la mascherina
Raccomandata in centro e nelle zone molto frequentate, nel villaggio di Locarno On Ice ingresso solo con il 2G
LOCARNO
4 ore
Dopo il pestaggio sarà rafforzato da subito il pattugliamento
La decisione presa dal Municipio al termine della seduta odierna.
LUGANO
5 ore
Naturalizzazione negata all'imam? Decisione da rivedere
Il Tribunale amministrativo federale ha accolto il ricorso dell'imam di Viganello, rimandando l'incarto alla SEM
FOTO
CANTONE
6 ore
Nuove officine FFS da 580 milioni di franchi
Aumenta l'investimento, anche a causa della «crescita delle attività nel futuro stabilimento»
CANTONE
7 ore
«Sintomi depressivi gravi per un terzo degli studenti»
L'allarme del SISA in base ai risultati di un questionario distribuito alla Scuola cantonale di Commercio
CANTONE
10 ore
L'appello del Cantone: obbligo di mascherina nei luoghi affollati
Il Consiglio di Stato sostiene tale provvedimento, che è «efficace» e «assicura un'elevata sicurezza sanitaria»
CANTONE
10 ore
Arriva la neve, «usate l'auto soltanto se necessario»
Per domani, 8 dicembre, è prevista un'allerta meteo di livello 3. Le raccomandazioni della polizia cantonale
CANTONE
12 ore
Altri 188 casi e nove quarantene di classe
I pazienti Covid ospedalizzati salgono a quota 83. Un nuovo positivo nelle case anziani.
CANTONE
12 ore
Ecco come studiare
Sono aperte le iscrizioni per i corsi indirizzati ai ragazzi della Scuola media
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile