tipress
CANTONE
17.05.20 - 13:000
Aggiornamento : 13:15

Decessi in casa anziani: «I conti non tornano»

Quattro interpellanze dell'MPS al Consiglio di Stato. I deputati Pronzini, Lepori e Arigoni chiedono chiarezza

BELLINZONA - L'MPS alla guerra dei numeri. Sui decessi da Covid-19 nelle case anziani ticinesi il Movimento per il Socialismo torna all'attacco, sfornando quattro interpellanze rivolte al governo.

Al centro delle domande inviate al Consiglio di Stato dai deputati Mps Matteo Pronzini, Simona Arigoni e Angelica Lepori, ci sono le statistiche sulla mortalità in alcune case di riposo (un tema su cui il partito si era già scagliato nelle scorse settimane). 

In particolare nelle case anziani di Claro, Sementina e alla casa Greina di Bellinzona - sottolinea l'Mps - si sarebbero registrati in totale 53 decessi su 219 ospiti, pari al 24 per cento, tra il 10 marzo e il 30 aprile. Un numero ben superiore a quello registrato a Lugano, ad esempio, con un solo decesso in sei strutture (per un totale di 600 ospiti) nello stesso periodo. 

I numeri riferiti dall'Mps di recente sono stati contestati da qualcuno. Ma attendono delle risposte. «Come mai, durante la pandemia, né il medico cantonale né altri si sono accorti del fatto che i decessi si concentravano in un numero limitato di case per anziani?» chiedono tra le altre cose i tre deputati. 

Secondo testimonianze raccolte dall'MPS, inoltre, a partire dalla seconda metà di marzo «si sarebbe data l'indicazione alle case anziani di non ospedalizzare più alcuno degli ospiti positivi al virus» e questo anche senza il consenso dei famigliari. 

Inoltre, nella lunga serie di domande rivolte al governo, i deputati avanzano il sospetto che il numero di pazienti deceduti per Covid-19 nelle case di riposo sia più alto di quanto risulta dai dati ufficiali. E chiedono, sul totale delle persone decedute, in che misura siano state fatte delle verifiche mirate per "cercare" il coronavirus.  

Infine l'MPS punta il dito contro la Commissione di vigilanza sanitaria, l'organo di controllo sulla sanità nominato dal governo. Su 10 membri nominati per il quadriennio 2020-2024, alcuni avrebbero superato il limite di durata del mandato. Quest'ultimo è fissato a 12 anni, ma tre rappresentanti sarebbero in carica da più tempo (e cioè da 20, 16 e 12 anni).

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
FOTO E VIDEO
RIAZZINO
45 min
Cede il terreno sotto i binari: disagi, ma danni limitati
Le FFS sono al lavoro per ripristinare la linea ferroviaria tra Cadenazzo e Locarno.
CANTONE
4 ore
Dieci ricoveri, un decesso e altri 257 contagi
Negli ospedali ticinesi ci sono 62 persone positive al coronavirus.
FOTO
RIVIERA
6 ore
Esce di strada e finisce contro i ripari fonici della ferrovia
L'incidente della circolazione ha avuto luogo questa notte all'incrocio fra via Traversa e via Cantonale.
CANTONE
17 ore
Un deputato positivo, ma il Gran Consiglio non va in quarantena
Il rispetto delle misure anti-contagio non rende necessario il provvedimento
CANTONE
20 ore
«Il mini lockdown non serve»
L'esperto in malattie infettive Christian Garzoni si appella per l'ennesima volta alla responsabilità dei cittadini
CANTONE
20 ore
Una classe in quarantena alla Scuola Media di Viganello
Lo comunicano il DSS e il DECS in un comunicato congiunto
CANTONE
21 ore
Condonate ai club sportivi le spese d’ordine pubblico
La decisione presa oggi da Governo e Comuni interessati riguarda la stagione 2019/20
CANTONE
21 ore
Ecco i radar di settimana prossima
La polizia ha diffuso la lista delle località che saranno interessate dai controlli, a partire da lunedì
ASCONA
22 ore
Il passaporto risveglia vecchi scheletri
Vive qui da 58 anni e vuole diventare svizzero, ma qualcuno gli rinfaccia la vecchia vicenda degli "immobili SUVA"
BELLINZONA
1 gior
Spacciatore in manette
L'uomo è stato arrestato a Sementina. Presso il suo domicilio c'erano diverse centinaia di grammi di sostanza da taglio
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile