Immobili
Veicoli
stefano tonini
CANTONE
06.05.20 - 18:010

«Il Governo non dimentichi le società sportive locali»

Il deputato leghista Stefano Tonini chiede un maggior sostegno economico per queste piccole realtà sportive

BELLINZONA - Come noto, l’emergenza Coronavirus, non ha risparmiato Swisslos e, di conseguenza, le casse del fondo Sport-Toto - destinato alla promozione dello sport svizzero - confrontate con un brusco calo degli introiti che si sono ripercossi negativamente in termini di promozione dello sport svizzero.

«Se in tempi normali, parte del denaro di Swisslos consente a molte società sportive di far fronte alle proprie spese di gestione e di far quadrare i conti, quest’anno questi fondi (almeno in parte) verranno a mancare», sottolinea il deputato leghista Stefano Tonini, in un'interpellanza al Governo.

Secondo Tonini non bisogna «rischiare che il Ticino perda le proprie fondamenta in ambito sportivo, ovvero parte delle sue piccole ma indispensabili società giovanili, in quanto risorse decisamente fondamentali, in primis nel loro ruolo di sano modello di educazione. Inoltre, se alcune società sportive locali dovessero gettare la spugna per motivi finanziari, ne trarrebbe svantaggio non solo la società tutta, ma pure lo sport d’élite, che non avrà più campioni da offrire in quanto senza vivai ai quali attingere. Oltre a ciò, verrebbe a mancare un altro aspetto non meno importante per i nostri giovani, ovvero l’offerta di uno spazio sano nel quale trascorrere parte del loro tempo libero».

Chiedendo un maggior sostegno economico per le numerose piccole federazioni sportive e le società sportive attive sul territorio cantonale, al Governo vengono poste le seguenti domande:

  • Il Governo è a conoscenza della situazione delle società sportive sia delle categorie superiori che amatoriali?
  • Il Governo se ne sta occupando nelle varie Task Force create per il rilancio economico e sociale del paese? Chi ne fa parte in rappresentanza del mondo dello sport?
  • Il Governo è a conoscenza che molti attori del mondo della cultura e dello sport svolgono le loro attività a vantaggio della popolazione (soprattutto per i giovani) come attività accessoria (maestri di musica, istruttori, Monitori G+S,.) È a conoscenza che molte di queste persone sono rimaste senza sostegni economici perché impossibilitati a svolgere le loro attività a causa del Covid19? Il Governo ha pensato ad un aiuto per questi importantissimi attori del mondo dello sport e della cultura?
  • Il Governo Ticinese intende aumentare le risorse erogate del fondo Sport-Toto per sostenere le varie associazioni/federazioni sportive Ticinesi?
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
AIROLO
11 ore
Sorpasso nel tunnel del San Gottardo, automobilista condannato
Un cittadino degli Emirati Arabi è stato sanzionato per la manovra compiuta lo scorso 24 novembre
LUGANO
12 ore
Davide Enderlin a processo
L'ex consigliere comunale luganese è stato rinviato a giudizio e dovrà rispondere di illeciti per oltre 3 milioni
ARBEDO-CASTIONE
13 ore
Il Motel Castione affonda schiacciato dall'Iva
Negli scorsi giorni la società ha depositato i bilanci, oggi lo stop intimato dal Cantone
CANTONE
14 ore
Ecco i prossimi radar, molti nel Luganese
La lista dei controlli della velocità annunciati per la settimana dal 24 al 30 gennaio
CANTONE
15 ore
Mancata riscossione dell'IVA: «Non devono essere i conducenti a risarcirla»
L'invio di un complemento di fattura dopo circa cinque anni ha fatto storcere il naso a molti.
FOTO
LUGANO
18 ore
«Ringrazio tutto il personale sanitario»
Il presidente della Confederazione ha parlato con i medici e gli infermieri in prima linea nella lotta al Covid-19.
CANTONE
19 ore
«Bene gli applausi agli infermieri, ma diamogli anche 6'000 franchi»
L'MPS ha presentato una serie di emendamenti al Preventivo 2022 focalizzati su sanità, dumping e disoccupazione
LOCARNO
20 ore
Kursaal firma con un nuovo gestore. «Ma noi siamo ancora interessati»
Il Gruppo ACE, che attualmente gestisce la casa da gioco, non nasconde il proprio stupore: «Non sapevamo nulla»
CANTONE
21 ore
In lieve aumento i ricoveri (+5) e tre nuove vittime
I nuovi positivi al Covid registrati nelle ultime 24 ore sono 1421.
CANTONE
1 gior
«Io prete che ho detto di no a quella donna»
Don Pierangelo Regazzi, ex arciprete di Bellinzona, vuota il sacco: «Il celibato obbligatorio non ha più senso».
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile