Claudio Isabella / Disegno di: Leslie Carlin
CANTONE
24.03.20 - 11:310
Aggiornamento : 21:35

Un aiuto finanziario a chi lotta in prima linea

Una mozione chiede di sostenere chi è confrontato a costi aggiuntivi, ad esempio per la custodia dei figli.

BELLINZONA - A causa dell'emergenza coronavirus in Ticino, diverse categorie professionali sono confrontate con delle condizioni straordinarie e di difficile gestione e con un carico di lavoro supplementare. Fra queste c'è naturalmente in personale attivo nell'ambito sanitario, ma ci sono pure le forze dell’ordine, i medici di famiglia, il personale delle case anziani e dei servizi di assistenza e cura a domicilio.

Tutte queste figure professionali, oltre a dover aumentare drasticamente i ritmi di lavoro, sono spesso a contatto con persone infette e quindi soggetti a un alto rischio di contagio. In modo encomiabile queste persone antepongono il “bene comune” al “bene proprio” e di riflesso ai bisogni delle proprie famiglie. Questo comporta delle importanti limitazioni e dei disagi nella gestione della propria vita privata e familiare e in alcuni casi anche dei costi aggiuntivi non preventivati. Pensiamo soprattutto in ambito famigliare e in particolare nella cura dei figli per chi nell’attuale emergenza non può occuparsene in prima persona e non può chiedere a parenti, in particolare a quelli anziani, di custodirli.

Per questo motivo, i deputati PPD e sindacalisti OCST Claudio Isabella (primo firmatario), Lorenzo Jelmini e Giorgio Fonio hanno deciso di presentare una mozione in cui chiedono che vengano assegnati aiuti finanziari a beneficio del personale sanitario e di tutto il personale impegnato in prima linea per fronteggiare la crisi sanitaria. In modo da coprire i maggior oneri che queste persone/famiglie hanno sopportato (e sopporteranno), in particolare per la gestione e custodia dei figli.

 


 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
3 ore
Ecco la conferma: è allerta neve
MeteoSvizzera dirama un avviso di "pericolo forte", con la fase più intensa prevista venerdì tra le 6 e le 18
SONDAGGIO
CANTONE
3 ore
Ecco la rivoluzione del trasporto pubblico
Mancano meno di due settimane al giorno X: il prossimo 13 dicembre sarà messo in esercizio il tunnel del Ceneri
CANTONE
4 ore
Covid, 270 casi e 8 decessi in Ticino
Sono 329 le persone ricoverate col Covid-19. Un dato in diminuzione per il quarto giorno consecutivo.
CANTONE
4 ore
Il dottor Ostinelli si difende: «Sono contro il regime di terrore e il pensiero unico»
Sull'Ordine dei Medici (che da lui aveva preso pubblicamente le distanze): «Nessuna propaganda. Disapprovo questo agire»
CANTONE
5 ore
«Quello di domani sarà un risveglio invernale»
MeteoSvizzera preannuncia un'allerta meteo di grado 4. La conferma attesa in mattinata
CANTONE
7 ore
Aumenta la disoccupazione, ma anche i permessi G: «Ecco perché»
Il sindacalista Gargantini spiega il meccanismo morboso messo in atto: «Si prendono tre precari al posto di uno fisso»
ORSELINA
8 ore
Quando Maradona chiese di curarsi in Ticino
Il fatto risale al primo lustro degli anni 2000. Il ricordo di Claudio Filliger, ex direttore della Clinica Varini.
CANTONE
18 ore
I consigli della Polizia fanno arrabbiare le femministe
Il collettivo "Io l'8 ogni giorno" punta il dito contro un vademecum anti-aggressione, e chiede di rimuoverlo
BELLINZONA
19 ore
I giovani ne hanno combinate (anche con il Covid)
Furti, incendi, reati sui social, assembramenti. Il punto con il Magistrato dei minorenni
LUGANO
21 ore
Colpì la giornalista con una testata, identificata dalla polizia
Si tratta di una 20enne svizzera domiciliata nel Luganese che il 30 novembre manifestava contro le restrizioni Covid
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile