tipress
BELLINZONA
11.03.20 - 12:390

Coronavirus a Bellinzona, scatta l'interpellanza 

L'MPS-POP-Indipendenti chiede al Municipio misure a favore degli anziani. «Aiutiamoli a casa»

BELLINZONA - Aiuti a domicilio alle persone anziane. Contattare tutti gli over 70 residenti a Bellinzona per «sincerarsi delle loro condizioni di salute». Organizzare un servizio di aiuto psicologico per le persone sole. Sono le proposte avanzate al Municipio della capitale dalle consigliere comunali Angelica Lepori e Monica Soldini, della lista MPS-Pop-Indipendenti, per fronteggiare l'epidemia e la paura che ne consegue. 

«È ormai confermato che il coronavirus colpisce in maniera più importante e più grave la popolazione anziana. Popolazione che è già socialmente vulnerabile, vive sola e ha meno contatti sociali» si legge nell'interpellanza. 

Le misure proposte potrebbero, secondo le firmatarie, aiutare gli anziani e le persone sole «che in questo momento hanno più difficoltà a soddisfare i loro bisogni, a fare la spesa o avere a disposizione i medicinali». 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile