Ti Press (archivio)
La stazione di partenza di Carasso
BELLINZONA
06.03.20 - 11:040

I Verdi chiedono di riaprire la teleferica Carasso-Baltico

«Sarebbe un'ottima occasione per rilanciare il turismo nella regione», fanno notare in un'interpellanza.

Per Ronald David e Marco Noi permetterebbe al contempo di sgravare la funivia Monte-Carasso-Mornera, "vittima" del successo del Ponte tibetano

I Verdi di Bellinzona chiedono l'acquisizione da parte della Città e la riapertura della funivia che collega Carasso e il Baltico.

Si tratta di una funivia chiusa da una dozzina d'anni, ma che molti proprietari di rustici e molti amanti della natura vedrebbero di buon occhio. Si tratterebbe inoltre - fanno notare - di un'ottima occasione di rilancio turistico ed escursionistico, e permetterebbe al contempo di sgravare in parte la funivia Monte Carasso-Mornera, che soffre del successo legato al Ponte tibetano.

Per questo motivo i consiglieri comunali Ronald David e Marco Noi hanno deciso di presentare un'interpellanza al Municipio della capitale. Chiedendo in quali condizioni si trova attualmente la teleferica, se vi è l'interesse di ripristinare il collegamento Carasso-Baltico e se è auspicabile rilevare la funivia dal patriziato. 

 

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
2 ore
«Sei anni che vivo ad Airolo, ma non mi rinnovano il permesso»
Il racconto di uno dei lavoratori a cui è stato negato il rinnovo del "patentino" LAPIS.
CANTONE
3 ore
Prostituzione in hotel o a domicilio: «Non è illegale»
Una sentenza ha assolto due escort accusate di esercizio illecito della prostituzione.
CONFINE
5 ore
Scontro in galleria, quattro i feriti di cui uno grave
All'origine dell'incidente forse un sorpasso.
CANTONE
6 ore
Altre due classi in quarantena
La misura è scattata per allievi del CPT di Trevano e del Liceo di Bellinzona
CANTONE
7 ore
Falso nipote in manette
Si tratta di un 26enne che in almeno sei occasioni sarebbe riuscito a farsi consegnare denaro o gioielli
CANTONE
12 ore
In Ticino 137 nuovi casi
I dati aggiornati dall'Ufficio del medico cantonale. Nessun decesso nelle ultime 24 ore
LUGANO
13 ore
«Senza mascherina, niente scuola per mio figlio»
Covid alle medie. Silvana Pagani è una mamma di Barbengo che si fa portavoce di un appello al DECS.
CANTONE 
15 ore
Meno parti prematuri nella bolla del lockdown
Le risposte della dottoressa Petra Donati-Genet ai molti dubbi che assillano le mamme
CUGNASCO
15 ore
Infarto in casa, salvato da due idraulici-eroi
È successo a Cugnasco. Un 73enne soccorso dalla Rega, ma provvidenziale l'intervento di due "eroi per caso"
BELLINZONA
15 ore
In Ticino si studia la cura per il Covid
Novanta pazienti avranno la possibilità di assumere un farmaco ormonale che viene usato contro il tumore alla prostata.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile