Da sinistra a destra: Franco Cavalli (FA), Beppe Savary (FA), Angelica Forni (PC), Lea Schertenleib (PC), Fabiano Cavadini (Verdi), Greta Gysin (Verdi) e Erika Franc (Verdi). Assente Jessica Bottinelli (Verdi).
CANTONE
09.08.19 - 13:520

Ecco la squadra di Verdi e Sinistra Alternativa per le federali

La lista è stata consegnata oggi a Bellinzona: in corsa ci saranno Jessica Bottinelli, Fabiano Cavadini, Franco Cavalli, Angelica Forni, Erika Franc, Greta Gysin, Beppe Savary e Lea Schertenleib

BELLINZONA - È stata consegnata oggi alla cancelleria di Stato di Bellinzona la lista Verdi e Sinistra alternativa per le elezioni federali del prossimo ottobre, che raggruppa su un'unica lista rappresentanti dei Verdi, del Partito Comunista e del Forum Alternativo.

Una lista unitaria con l'obiettivo dichiarato di portare a Berna rappresentanti «con maggiore sensibilità sui temi fondamentali come la lotta al cambiamento climatico, la difesa delle lavoratrici e dei lavoratori, la parità di genere, la difesa delle pensioni e il contrasto all’esplosione dei costi della cassa malati».

Lista giovane e rosa - La lista proposta è giovane e femminile: basti pensare che sarà "capitanata" da Greta Gysin, scelta come unica candidata al Consiglio degli Stati. Per il Nazionale, oltre alla stessa Gysin, correranno anche Jessica Bottinelli (Verdi), Franco Cavalli (FA), Beppe Savary (FA), Angelica Forni (PC), Lea Schertenleib (PC), Fabiano Cavadini (Verdi) e Erika Franc (Verdi). 

Oltre alla già nota sotto congiunzione con la lista del Partito Operaio Popolare già consegnata negli scorsi giorni, è stata presentata una lista sotto congiunta di sole donne «con l'intento di aumentare la rappresentanza femminile in politica». La lista donne - Verdi e Sinistra alternativa - è composta da Manuela Cattaneo Chicus, Lorenza Giorla, Olga Jackson, Olivia Pagani, Michela Tomasoni Ortelli, Grazia Cavallini, Laura Calebasso e Ivana Zeier.

Da segnalare infine che le liste presentate sono congiunte con le liste del Partito Socialista, «con l'intento di rafforzare il fronte progressista e attento all'ambiente in questo cantone che purtroppo in molti ambiti, come salari e protezione dell'ambiente, occupa ancora gli ultimi posti delle classifiche».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Bayron 10 mesi fa su tio
Illusione... illusione... peggio del PS!!
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
ARBEDO-CASTIONE
49 min
Camion bloccato in un sottopasso
È successo attorno alle 16 in territorio di Arbedo
CANTONE / CONFINE
1 ora
Turismo degli acquisti, primi furbetti pizzicati in dogana
Registrato un aumento del 20% del traffico transfrontaliero
CANTONE
1 ora
«Dopo 93 giorni mia figlia ha riabbracciato il papà e i nonni»
Il racconto di una mamma: «Il bene di mia figlia è più forte delle incomprensioni fra genitori». E anche del coronavirus
CANTONE
4 ore
«Aveva perso la fiducia di tutti»
L'ex comandante Antonini sconfessato dal Tribunale amministrativo federale. Confermata la sospensione
CANTONE
4 ore
Il ballottaggio per il Consiglio degli Stati è valido
Lo ha stabilito il TRAM, che ha respinto il ricorso presentato lo scorso novembre dall'avvocato Gianluca Padlina
CANTONE/CONFINE
5 ore
Ticinese fermato in dogana, rischia la multa per un giornale
Nel caso specifico si è chiuso un occhio. Niente multa, ma l'acquisto è stato lasciato oltre confine.
CANTONE/BERNA
6 ore
Non chiamateli omicidi "passionali"
Femminicidio: le deputate ticinesi Gysin e Carobbio chiedono una svolta linguistica (ma non solo) nel codice penale
CANTONE
6 ore
Covid: un positivo e zero decessi
Dall'arrivo del coronavirus nel nostro cantone si registrano complessivamente 3'316 contagi
CAMORINO
8 ore
Danni e sporcizia alla Capanna Cremorasco
Atti di vandalismo da parte di alcuni ignoti. Il Patriziato di Camorino ha sporto denuncia.
MORBIO INFERIORE
9 ore
«Il Covid si è preso mio papà a 67 anni, questo brano è per lui»
Federico Perpignano è morto il 14 marzo, è il sesto ticinese deceduto per coronavirus. L’iniziativa del figlio Davide.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile