Ti Press
L'Osteria Peonia
MENDRISIO
22.07.19 - 14:010

Somazzo, cittadini dimenticati e sussidi concessi «all'amico dell'amico»

Lavori sulla strada per il Generoso: Massimiliano Robbiani lamenta una mancanza di informazioni e una disparità di trattamento fra gli esercizi pubblici

MENDRISIO - Non mancano le lamentele a Somazzo (frazione di Mendrisio) in merito alla chiusura al transito veicolare del nucleo da ottobre 2018 a inizio 2019 e che si riproporrà per i prossimi due anni. E oltre ai cittadini locali, anche i proprietari degli esercizi pubblici della zona non sarebbero contenti per questi disagi.

Per questo Massimiliano Robbiani ha deciso di farsi portavoce del malcontento e di inoltrare un'interrogazione al Municipio. Nella quale l'esponente della Lega non nasconde alcuni dubbi su dei sussidi concessi «all'amico dell'amico».

Ecco tutte le domande dell'interrogazione:

  • Corrisponde al vero che i cittadini e i proprietari di ristoranti/grotti di Somazzo sono stati “dimenticati” dal Municipio?
  • L’ufficio tecnico si è adoperato ad informare gli interessati in modo chiaro e puntuale?
  • È vero che vengono stanziati circa 30.000 fr. all’anno, soldi dei contribuenti, alla fondazione Monte Generoso?
  • Corrisponde al vero che una buona parte di questo stanziamento è a copertura dell’esercizio dell’Osteria Peonia?
  • È vero che il gerente di tale Osteria è parente di un esponente di spicco del PPD?
  • Quali altri esercizi pubblici della città di Mendrisio ricevono sovvenzioni simili?
  • Quali sono i paramenti applicati per poter accedere allo stesso aiuto finanziario, esistono o bisogna essere l’amico dell’amico?
  • Se non ci fosse una base chiara, allora ritiene il Municipio che ci sono esercizi di serie A e di serie B?
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
18 min
Merlani sul caso Woodstock: «Tanti nomi illeggibili, fittizi, parolacce»
Il Medico Cantonale si è espresso sul caso della recluta ticinese e sul contact tracing
FOCUS
4 ore
C'è una legge nel mare: si chiama "salvare"
Durante l'emergenza Covid c'è chi non si è fermato per salvare in mare le vite dei migranti. Noi li abbiamo incontrati
LUGANO
7 ore
«Ha fatto di tutto per essere fermato»
Strage progettata alla Commercio di Bellinzona: la difesa ha chiesto una riduzione della pena
BELLINZONA
7 ore
Il Woodstock si mette in quarantena
Parla uno degli avventori del Woodstock, presente la stessa sera della recluta positiva al Covid.
LUGANO
7 ore
Colpirono il radar con una molotov, fermati due ventenni
Il gesto era stato portato a termine da uno dei due a marzo del 2019 per salvare l'amico da una multa.
CANTONE
7 ore
Studio sul Covid, 8'000 lettere dirette ai ticinesi
L'esperto di salute pubblica Emiliano Albanese: «Non possiamo più farci cogliere impreparati»
BELLINZONA
8 ore
«Un ragazzo normale, che più non si può»
Strage progettata alla Commercio di Bellinzona: è iniziata l'arringa della difesa
CANTONE / SVIZZERA
8 ore
Un'estate un po' diversa per il Gottardo
Gli svizzeri, ma anche i cittadini europei, quest'estate si sposteranno meno per le vacanze.
CANTONE
8 ore
I casi aumentano anche in Ticino
Dopo un mese di giugno molto positivo, oggi il nostro cantone è confrontato con una crescita della curva epidemiologica.
CHIASSO
12 ore
Aggredito dal capo, resta senza disoccupazione
È successo a un aiuto-cuoco in un ristorante del Sottoceneri. I sindacati: «Fatti gravi, da denunciare»
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile