Tipress (archivio)
CANTONE
12.06.19 - 13:320

La stazione unica tra Chiasso e Como «va sostenuta?»

Un’interpellanza di Roberta Pantani chiede al Consiglio federale di prendere posizione sul possibile progetto

CHIASSO - L’idea di una stazione internazionale unica per Chiasso e Como è tornata recentemente d’attualità, con i due comuni che hanno riallacciato istituzionalmente i propri rapporti di buon vicinato.

I due esecutivi - con l’obiettivo di sensibilizzare le proprie autorità politiche superiori - intendono sottoscrivere una lettera d’intenti in merito. Il possibile progetto però non sembra accogliere i favori né delle Ferrovie federali svizzere né delle Ferrovie dello Stato italiane, sottolinea oggi Roberta Pantani che alla luce della situazione attuale ha interpellato il Consiglio federale chiedendo di prendere posizione sul possibile progetto e di fare chiarezza sulle «intenzioni» da parte delle FFS.

«Non ritiene che l’unione delle forze sul confine possa contribuire a migliorare la situazione, a beneficio dei passeggeri, del territorio e della promozione del trasporto pubblico?», chiede inoltre la consigliera nazionale leghista al Governo, invitandolo ad una riflessione sull’attuale realtà ferroviaria nel Mendrisiotto.

Le domande dell'interpellanza

  • Come vede il Consiglio federale questo progetto, soprattutto alla luce delle recenti dichiarazioni della Consigliera federale Simonetta Sommaruga di non escludere un prolungamento dell’Alptransit a sud di Lugano?
  • A oggi, quali sono le intenzioni di FFS in merito al sostegno del progetto di stazione unica?
  • Come vede il Consiglio federale la situazione ferroviaria nel Mendrisiotto alla luce dei continui ritardi dei convogli provenienti dall’Italia?
  • Non ritiene che l’unione delle forze sul confine possa contribuire a migliorare la situazione, a beneficio dei passeggeri, del territorio e della promozione del trasporto pubblico?
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CAMPIONE D’ITALIA
4 ore

Il “funerale” dell’enclave ad un anno dalla chiusura del casinò

Gruppo Residenti e Comitato Civico invitano la cittadinanza a scendere in strada il prossimo 27 luglio: «Campione non può essere dimenticata»

FOTO E VIDEO
LUGANO
9 ore

Moto e furgone si scontrano sulla rampa dell'A2

Ferite medie per il centauro. L'incidente è avvenuto attorno alle 15.30 ma ci sono tuttora ripercussioni sul traffico

LUGANO
10 ore

Treni bollenti: la Flp distribuisce ventilatori ai passeggeri

In assenza di aria condizionata, le Ferrovie Lugano-Ponte Tresa hanno pensato a una soluzione tampone contro la canicola

AVEGNO
11 ore

Rubano il maxi cartellone del Vallemaggia Magic Blues

Ignoti hanno fatto sparire il poster (tre metri per quattro) alle porte di Avegno. Gli organizzatori: «Delusi e amareggiati»

CANTONE
14 ore

Il blues sarà donna

Presentata la 31esima edizione di Blues to Bop, in programma dal 29 agosto al 1. settembre a Lugano, nelle piazze Cioccaro, San Rocco e Riforma. E con la consueta chiusura a Morcote (Piazza Granda)

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile