Tipress
BERNA
04.06.19 - 09:200

«I mezzi a disposizione per combattere la mafia non sono sufficienti»

«Il Ministero pubblico della Confederazione è organizzato malissimo». Un'interrogazione di Marco Chiesa vuole far luce sul fenomeno

BERNA - I mezzi per combattere la mafia sarebbero insufficienti. In una recente conferenza, il l’ex procuratore generale John Noseda ha infatti dichiarato che il Ministero Pubblico della Confederazione «è organizzato malissimo». A inibire gli sforzi degli inquirenti ticinesi sarebbe l’eccessiva burocrazia della Procura federale. È questa una delle dichiarazioni che ha spinto Marco Chiesa (UDC) ad inoltrare un’interrogazione al Consiglio federale, per far luce sull’organizzazione e i risultati dell’MPC.

Stando a diverse testimonianze riportate nel testo, le autorità avrebbero sottovalutato i pericoli di un’infiltrazione mafiosa sul territorio ticinese. «La criminalità organizzata si è insinuata in ogni ambito economico, non solo nel riciclaggio, ma anche nel settore delle costruzioni, dell’immobiliare e del commercio».  

«Da noi queste organizzazioni trovano terreno fertile per i propri scopi», ha puntualizzato a sua volta il procuratore federale Mastroianni. Ma non solo in Ticino, anche nella Svizzera tedesca.

Pertanto Chiesa interroga il Consiglio federale:

  • Il CF è in grado di smentire che l'organizzazione dell'MPC sia inadeguata a combattere il crimine organizzato?
  • Può affermare che le risorse umane, tecniche e logistiche messe in campo per contrastare questo fenomeno sia adeguate?
  • I procuratori a capo di grandi inchieste che hanno lasciato l'MPC sono stati debitamente sostituiti con inquirenti di pari esperienza e di pari grado?
  • Nel rendiconto dell'MPC 2018 si parla di 10 atti d’accusa depositati in generale nel 2018 a fronte di 21 nel 2017, questo dato è sufficiente?
  • Corrisponde al vero chela presenza dell'’ndrangheta sia particolarmente forte in Ticino e in Svizzera interna?
Commenti
 
Güglielmo 4 mesi fa su tio
ms va? che volpacchioni. più intuitivi dell MI5, MI6 + Mossad e CIA messi assieme i nostri 0,007. avanti così
F/A-18 4 mesi fa su tio
La mafia nel mattone ticinese, beh, tutti questi nuovi palazzi promossi da questi nuovi gruppi oltre che a mandare in malora tutto un settore dove da dove pensate che arrivano i capitali? Vengono usati i soldi che da decenni maturavano interessi nelle nostre accoglienti banche, soldi che probabilmente non sono stati sudati ma come minimo evasi al fisco per non dire altro.
Tato50 4 mesi fa su tio
@F/A-18 Investire nel mattone ed avere gli appartamenti vuoti non è che renda più di quel tanto. Forse esistono altri "canali" più redditizzi che sappiamo quali sono ma non siamo in grado di stroncarli !
F/A-18 4 mesi fa su tio
@Tato50 Ora lo sanno anche loro, quando iniziò questa storia il mercato era florido, bisogna dire comunque che per un mafioso il fatto di lavare i soldi illegali in un manufatto pulito è già positivo anche se non redditizio.
Tato50 4 mesi fa su tio
@F/A-18 Questo è vero, ma vedo che a Bellinzona continuano a spuntare "antenne" per la costruzione di palazzi specialmente in zona Pratocarasso dove sono nato io e c'era solo una distesa di prati. Forse aspetttano che quelli di Lugano si spostino da noi, dopo l'apertura del tunnel del Ceneri, per riempirli ;-)) Comunque anche nella Ristorazione investono di brutto e poi in altre cose un po' meno sane ;-))
F/A-18 4 mesi fa su tio
@Tato50 Oramai, tra qualche anno l'aria che respireremo sarà tale e quale quella di "Palemmo ".
Tato50 4 mesi fa su tio
@F/A-18 Il problema è che con l'ultima votazione non potremo girare con la "lupara" a tracolla ;-))
pillola rossa 4 mesi fa su tio
Quanto manchi Commissario Cattaneo. Spero che il tuo grande lavoro non venga dimenticato. C'è già tuttonero su bianco. Purtroppo leggendo l'articolo sembra proprio di sì...
Tato50 4 mesi fa su tio
@pillola rossa Ho lavorato con lui per anni e hanno fatto di tutto per distruggerlo "certi amici" ;-(((
pillola rossa 4 mesi fa su tio
@Tato50 Ha portato alla luce le connessioni ticinesi (!) e quelle svizzere. Per questo hanno fatto di tutto per affondarlo e uscirne puliti. Non ci sono riusciti, ma il lavoro di tutta la sua vita è stato trasformato in una damnatio memoriae.
Tato50 4 mesi fa su tio
@pillola rossa L'ultima volta che ho parlato con lui mi ha confidato quello che era la sua vita, dopo il benservito ;-( Almeno a far si che si suicidasse non ci sono riusciti ;-(((((((
seo56 4 mesi fa su tio
Non sono i mezzi ad essere insufficienti ma sono gli inquirenti a non essere all’altezza del loro compito!!!!!!
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
FOTO
BREGGIA
3 ore

Dalla mostra di legno alle bombolette spray

Mercoledì un lato della chiesa di Cabbio è stata imbrattata

CANTONE
3 ore

Le donne non si fanno fermare dalla pioggia

Alcune via di Bellinzona sono state simbolicamente ribattezzate in onore delle donne che hanno contribuito allo sviluppo del nostro cantone a 50 anni dal suffragio femminile

LUGANO
7 ore

Controllo notturno in un locale: 57 persone in più e 2 minorenni

All'esterno è stata rinvenuta una pistola scacciacani. Tre individui sono stati denunciati per reati alla Legge federale sugli stupefacenti

LOCARNO
8 ore

In assistenza e col vizio del furto: finirà in carcere per 50 giorni

Reati a raffica per un 34enne che tra insulti alla polizia, minacce, furti e consumo di stupefacenti “obbliga” il procuratore pubblico ad aprirgli le porte della prigione

VIDEO
MENDRISIO
19 ore

Ecco come Bussenghi sfotte l'Italia

Striscia La Notizia, finita nella bufera per il servizio sui "poveri svizzeri, chiede aiuto all'attore locarnese Flavio Sala. Basterà?

LUGANO
20 ore

Catherine è stata ritrovata

La 18enne di cui si erano perse le tracce da mercoledì mattina è stata rintracciata. La polizia cantonale ha quindi revocato l'avviso di scomparsa

MENDRISIO
21 ore

Tamponamento tra due auto davanti alle scuole medie, due feriti

Le due vetture si sono scontrate in prossimità di un passaggio pedonale

CANTONE
22 ore

"Striscia La Notizia" chiede scusa al Ticino, grazie a Bussenghi

Il comico Flavio Sala chiamato dalla trasmissione italiana a prendere in giro la Penisola. La star dei Frontaliers mette un freno alle polemiche sul servizio sui "poveri svizzeri"

CANTONE
23 ore

Quasi tutto il Ticino sotto l'occhio dei radar

Escluso dalla lista solo il distretto della Leventina. Rilevamenti semi-stazionari a Piotta e Serocca d'Agno

MENDRISIO
1 gior

Per fare un “Fiore” ci vuole un Manager

Il nuovo cantiere per sostituire la storica cremagliera, la strategia mirata sulle comitive in pullman. La Ferrovia Monte Generoso cerca un nuovo gerente in vetta e traccia un bilancio

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile