Tipress (archivio)
Fabio Käppeli, primo firmatario dell'interpellanza
BELLINZONA
21.03.19 - 16:380

Campagna con i soldi degli operai? Interpellato il Municipio

Fabio Käppeli e i capigruppo di PPD, Lega e PS chiedono chiarezza all'esecutivo della capitale sul caso legato all'iniziativa Giù le mani dalle Officine

BELLINZONA - Non si placano le discussioni sulla questione dei 120mila franchi, stanziati a sostegno degli scioperanti delle Officine nel 2008, che l’associazione “Giù le mani” intenderebbe utilizzare per finanziare la campagna a favore dell’iniziativa in votazione il prossimo 19 maggio.

Sulla scia delle polemiche degli scorsi giorni, Fabio Käppeli (PLR) e i capigruppo in Consiglio comunale Ivan Ambrosini (PPD), Lelia Guscio (Lega) e Renato Züger (PS) hanno interpellato l’Esecutivo, chiedendo chiarezza sulla quantità di fondi stanziati, sul loro scopo e, in particolare, se fra questi ultimi fosse «contemplata anche la stampa di volantini o autocollanti ideologicamente politicizzati».

Le domande dell'interpellanza

  1. Quanto soldi sono stati stanziati nel 2008 dai Comuni che compongono il nuovo Comune di Bellinzona?
  2. Quanto da altri Comuni del Cantone?
  3. Quanto da altri e per quale importo complessivo?
  4. Con quale scopo erano stati stanziati quei soldi?
  5. Tra quegli scopi era forse contemplata anche la stampa di volantini o autocollanti ideologicamente politicizzati?
  6. Per quale motivo i promotori dovrebbero aver paura di sottoporre la decisione agli operai delle Officine? Forse perché questi ultimi, stando alle cronache dell’autunno scorso, risultano essere “spaccati in due” già sulla stessa iniziativa popolare e, più in generale, vedono favorevolmente la costruzione di un nuovo stabilimento che – a chi non sarà già andato in pensione e contrariamente alle attività attualmente svolte nelle Officine di Bellinzona – garantirà un lavoro sicuro per i prossimi decenni?
  7. Qual è la posizione del Municipio, oggi, con riguardo all’iniziativa “Giù le mani dalle officine” e in particolare come valuta la compatibilità giuridica e fattuale di quanto prevede l'iniziativa, rispetto al progetto di Castione già approvato a livello cantonale e comunale?
2 mesi fa Appoggio del Municipio alla petizione Tre Valli
Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
FOTO E VIDEO
ITALIA / CANTONE
44 min

Traghetto si incaglia nel porto di Ischia: «La vacanza non inizia benissimo»

Un locarnese ci racconta la disavventura vissuta questo pomeriggio a bordo della Lady Carmela: «Siamo rimasti bloccati sulla nave per più di due ore. Ma l'importante è che nessuno si sia fatto male»

CANTONE
2 ore

Temporali blues a Caslano…

Giunta al termine "sotto l'acqua" la settima edizione di Caslano Blues

CONFINE
3 ore

Proto confessa: «Sono dipendente dal gioco d’azzardo»

Il truffatore seriale ammette di aver mentito e derubato la donna affetta da cancro: «Sono malato, aiutatemi»

BREGAGLIA (GR)
7 ore

Frana di Bondo: nessun colpevole per otto morti

Il Ministero pubblico ha deciso che non ci saranno conseguenze penali. Si è trattato di un “evento imprevedibile, nessuno puo’ essere accusato di negligenza”

MONTE CARASSO
7 ore

Riapre lo storico oratorio: ed è bagno di folla

Presenti a centinaia sulla collina bellinzonese nel giorno in cui si inaugura il "nuovo" edificio dedicato alla Santissima Trinità

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report